Cortona, è tutto pronto per la prima «Gran fondo del Syrah». Domenica 7 aprile percorsi suggestivi nella montagna cortonese

Oltre 500 atleti al via a Tavarnelle, si parte venerdì con la «Scalata alla contadina». Sabato i momenti dedicati ai giovani e il tour sulle e-bike

Sta per avere inizio la prima edizione della «Gran fondo del Syrah», si annuncia un fine settimana allinsegna delle Mtb, a Tavarnelle. Dal successo della «Colli Cortonesi», nasce unanuova manifestazione organizzata da Team Bike Syrah Cortona con il patrocinio di Comune di Cortona, Regione Toscana, Federazione Ciclistica Italiana, Cortona Doc e il supporto di Gs Ossaia e Polisportiva Val di Loreto che ospita la logistica.

Sono già oltre 500 gli iscritti alla gara di domenica 7 aprile, che offrirà uno spettacolare percorso fino alla vetta di monte SantEgidio. Il gran premio della montagna raggiungerà quota 1056 metri, ovvero la zona dove sono presenti le stazioni di radiotrasmissione della montagna cortonese. Da qui gli atleti potranno percorrere alcuni tratti finora inesplorati, si tratta dei sentieri che i volontari dellassociazione sportiva hanno ripulito e riaperto negli scorsi mesi per valorizzare la montagna cortonese.

Le attività inizieranno venerdì 5 aprile alle 17 con la «Scalata alla contadina» aperta a mountain bike ed E-bike. Sabato 6 aprile sarà la volta della ciclo turistica guidata con E-bike. Alle 15 si terrà la gara regionale categoria «Top Class» riservata agli esordienti/allievi in esclusiva in Toscana, corsa che assegna punteggio per i campionati nazionali. Alle ore 16,30 si terrà lagimcana dimostrativa per i bambini delle scuole.

«Domenica 7 aprile alle ore 10 parte la «Gran Fondo del Syrah» di 41 chilometri e un dislivello di 1500 metri e a seguire il percorso «Classic», di 29 chilometri e dislivello di 900 metri. Le iscrizioni alla gara sono già partite e la lancetta punta ai 500 partecipanti, fra questi ci sono squadre professionistiche come Cannondale Pro Team, Cicli Taddei, Team Bottecchia, Dmt oltre al campione italiano «Marathon» Diego Rosa con il suo team. La «Gran Fondo del Syrah» fa parte di 3 circuiti del Centro Italia denominati: Mtb Tour Toscana – UmbriaTuscany Mtb – Appennino Superbike. La manifestazione omaggia la figura di Giampaolo Segatori con una targa al vincitore del Gran premio della montagna. Partenza, arrivo e logistica alla Polisportiva Val di Loreto di Tavarnelle di Cortona.

«Sport, enogastronomia e turismo in ununica soluzione – dichiara lassessore allo Sport, Silvia Spensierati – questa bella partecipazione è la dimostrazione che liniziativa è stata ben ideata. Sono tre giorni intensi, dedicati anche ai più piccoli e in considerazione della Giornata mondiale della consapevolezza dellautismo, durante la partenza della gara daremo un segnale e una manifestazione di vicinanza a tutte le famiglie».

«È da questa estate che abbiamo iniziato a ripulire i sentieri – dichiara Paolo Laera del Team Bike Syrah Cortona – su idea dellAmministrazione comunale abbiamo effettuato questo lavoro e ora abbiamo nuovi itinerari pronti per la nostra gara, ma anche per tutti coloro che amano lo sport e le escursioni».

Questa è unulteriore tappa rispetto a tutte le iniziative che stiamo facendo per promuovere il Syrah – dichiara il presidente della Cortona Doc, Stefano Amerighi – Tutte le grandi capitali del vino hanno una propria gara ciclistica e quindi abbiamo subito accolto con grande favore questa idea. Lobiettivo è sempre quello di promuovere la nostra realtà vitivinicola e tutto il territorio di Cortona»