fbpx

Cortona, «Natale di Stelle» si arricchisce di luci e riflessi. Prime anticipazioni sul programma delle feste

 

A Cortona va in scena «Natale di Stelle – Luci & Riflessi», la manifestazione dedicata agli eventi delle festività. Dal 2 dicembre al 7 gennaio tanti appuntamenti caratterizzeranno il centro storico grazie ad allestimenti e attrazioni per i visitatori e le famiglie, insieme ad un programma di iniziative nei principali borghi del territorio. Piazza Garibaldi, via Nazionale con palazzo Ferretti e ancora le piazze Repubblica e Signorelli saranno i luoghi dove si svolgeranno gli appuntamenti e le attrazioni del Natale.

Piazza Garibaldi con il suo belvedere accoglierà la giostra per i bambini e i mercatini gastronomici di Natale e del cibo di strada. Via Nazionale con le sue luminarie guiderà i visitatori nel cuore della città etrusca con tappa a palazzo Ferretti, dove sarà allestita la Casa di Babbo Natale e la mostra dei presepi con l’intento di celebrare l’800° anniversario della creazione del primo presepe, voluto da San Francesco, la cui vicenda biografica più volte si interseca con la nostra città. Piazza della Repubblica sarà dedicata ai giochi di luce sulle facciate dei principali palazzi. Grazie ad un sistema di «light-mapping» saranno enfatizzate le sagome dei fronti degli edifici per creare un’atmosfera cangiante nelle ore serali. Piazza Signorelli accoglierà il grande albero di Natale, i mercatini artigianali e l’«Isola dei riflessi», un’installazione composta da superfici riflettenti che consentirà ai visitatori di dare un tocco speciale alle foto delle vacanze a Cortona.

L’inaugurazione degli eventi di Natale è fissata a sabato 2 dicembre con l’accensione del «light mapping», dell’albero di Natale e la partenza dei primi spettacoli. Le iniziative di «Natale di Stelle» coinvolgeranno il tessuto associativo, culturale ed economico del centro e dei borghi cortonesi. La regia del programma è curata da Cortona Sviluppo con il contributo del Comune di Cortona, degli sponsor e la fattiva collaborazione di operatori e realtà locali.