Cortona, stop alle truffe e ai raggiri: primo incontro pubblico a Terontola con il comandante provinciale dei Carabinieri Rubertà

Mercoledì 17 maggio a Terontola si terrà un incontro pubblico per sensibilizzare la popolazione sui rischi derivanti dalle truffe. Protagonista di questo primo appuntamento sarà il comandante provinciale dellArma dei carabinieri, colonnello Claudio Rubertà.

Il fenomeno delle truffe e dei raggiri ai danni della popolazione, in particolare di quella più fragile, sta crescendo. Lo testimoniano i dati delle forze dellordine che peraltro comprendono solo le azioni presentate alle autorità, purtroppo però non tutte le vittime hanno il coraggio di denunciare, proprio per lo stato psicologico in cui vengono a trovarsi dopo essere state oggetto di raggiro.

Per difendersi da questo fenomeno, ma anche per imparare a gestire le attività di marketing e di vendita invasive, lAmministrazione comunale ha realizzato una pubblicazione ricca di suggerimenti. Lopuscolo è scaricabile dallindirizzo: https://issuu.com/comunedicortona/docs/pieghevole_truffe_dtl e sarà distribuito in versione cartacea proprio durante questo primo incontro.

Insieme al colonnello Rubertà saranno presenti il comandante della compagnia, Antonio De Santis e i militari della stazione. Ad aprire lincontro sarà il sindaco Luciano Meoni, accompagnato dallassessore alla Polizia municipale Alessandro Storchi e al comandante Gianni Landi.

Liniziativa è stata promossa dalla sezione cortonese dellAssociazione nazionale carabinieri e da Anap Confartigianato. Lappuntamento è alle ore 18 nei locali della Casa della salute di Terontola, in via dei Combattenti numero 3. Si tratta di un primo incontro, a cui ne seguiranno altri, organizzati dallAmministrazione comunale, nei vari centri abitati.