fbpx

Cortona, da lunedì iniziano i lavori di E-Distribuzione in via Guelfa, cambia la circolazione in centro

 

Cominciano da questo lunedì 10 ottobre i lavori alla rete elettrica nel centro storico e arrivano le prime variazioni al traffico. Il cantiere di E-Distribuzione, società del Gruppo Enel, partirà dalla sommità di via Guelfa, in corrispondenza con l’incrocio con via Ghibellina e quindi la circolazione stradale subirà delle modifiche. Entrando da Porta Sant’Agostino non si potrà più raggiungere piazza della Repubblica, al momento sarà consentito il transito su via Mura del Mercato e via San Sebastiano. Il divieto di transito su via Guelfa riguarderà anche i titolari di permesso Ztl, i lavori procederanno verso la porta d’accesso, prevedono la rimozione della pavimentazione in pietra, la sostituzione della rete elettrica e il successivo ripristino delle pietre. Da via Guelfa si potrà raggiungere l’incrocio con via Ghibellina, e quindi piazza della Repubblica, solo a piedi.

Per consentire il cantiere diminuiscono di 18 unità anche i posti auto al parcheggio in piazza del Mercato, laddove sarà ubicata l’area deposito. Le novità e le relative variazioni al traffico erano state annunciate dal Comune e da E-Distribuzione lo scorso 15 settembre, la società del Gruppo Enel ha infatti previsto un piano di lavori da mezzo milione di euro che porterà notevoli benefici ai residenti e alle imprese del centro storico di Cortona. Il risultato sarà quello di maggiore capacità di fornitura elettrica, impianti più moderni che riducono i tempi di riattivazione in caso di blackout e più potenza disponibile con la possibilità di installare colonne di ricarica per mezzi elettrici.

Questo primo cantiere proseguirà fino a novembre per poi lasciare spazio alle attività natalizie per poi riprendere nel 2023 con ulteriori interventi anche in piazza della Repubblica. L’Amministrazione comunale, ringraziando E-Distribuzione, avvisa che le variazioni al traffico potranno comportare disagi e auspica che i cantieri possano concludersi rapidamente portando i benefici attesi dai cittadini e dalle azienda del centro.