fbpx

Borghi più belli d’Italia, a Lucignano il prossimo Festival nazionale

Passaggio del testimone a Lucignano. Il Sindaco, ieri in Abruzzo: “nel 2023 gli oltre 300 borghi nostri ospiti, gioia e responsabilità”

Si è appena conclusa la XIV edizione del Festival nazionale de I Borghi più belli d’Italia ad Abbateggio e Caramanico Terme, a ridosso della maestosa Majella, in Abruzzo e già lo sguardo è volto all’edizione del 2023.
Un’edizione che riguarda la Toscana e specificamente il comune di Lucignano, dal 2019 membro dell’omonima associazione e che il prossimo anno ospiterà il Festival.

Il passaggio di consegna tra i borghi di Abbateggio e Caramanico Terme con la perla della Valdichiana, così definita anche grazie al suo straordinario ed immutato esempio di urbanistica medioevale con un impianto a forma ellittica ad anelli viari concentrici, è avvenuto domenica 11 settembre, al termine di una tre giorni, ricca di convegni su temi di grande attualità per l’eterogeneo mondo dei Borghi più belli d’Italia e di proposte culturali che hanno rappresentato cultura ed identità del territorio abruzzese.

Presenti delegazioni delle venti regioni italiane, suddivide in stand, che hanno offerto – dal 9 all’11 settembre – la migliore rappresentazione del proprio territorio, attraverso le eccellenti armi della promozione a loro disposizione (visiva, cartacea, enogastronomica e storica), fornendo così uno spaccato dell’intero territorio italiano fatto di autenticità, rispetto, ma anche di impegno civico e valoriale perché i Borghi non siano soltanto belli nella loro rappresentazione estetica esteriore – incredibili gioielli del nostro patrimonio culturale italiano! – ma lo siano, sempre più, nella loro anima, nella loro capacità di accogliere le sfide che la contemporaneità pone (e sono molte, a cominciare dallo spopolamento e dai servizi comuni, passando dalle infrastrutture) e maturino ulteriormente coraggiosa consapevolezza della loro capacità intrinseca, perché radicata nell’identità valoriale che essi rappresentano, di poterle vincere.
Roberta Casini, sindaco di Lucignano, nell’accogliere il passaggio di consegna dai sindaci di Abbateggio e Caramanico Terme per la prossima edizione del Festival, non ha nascosto la propria emozione: “Accolgo con gioia il testimone per l’appuntamento dl 2023 di questa straordinaria kermesse che riunisce gli oltre trecento Borghi italiani che costituiscono l’associazione – ha dichiarato il sindaco. Con gioia e con fierezza di ospitare a Lucignano, nel mio Borgo, questa manifestazione, certa che faremo tutto il possibile per rendere indimenticabile l’edizione 2023. Non posso, tuttavia, sottacere – conclude il sindaco – il senso di responsabilità che, oggi, accettando il testimone, mi assumo per Lucignano e la Toscana: sarà un grande impegno per ciascuno di noi, per tutti i ventisette Borghi toscani aderenti all’associazione, e – sia pure con umiltà – so di poter affermare che porteremo a compimento questo impegno nello spirito di servizio che guida il nostro cammino amministrativo e nella volontà di poter offrire all’intera Toscana un ulteriore contributo perchè sia sempre più terra bella, accogliente, sostenibile, vivibile nelle città così come nei piccoli Borghi”.

Parole che hanno trovato eco in Elisabetta Giudrinetti, coordinatore e presidente dell’associazione de I Borghi più belli d’Italia in Toscana, che ha donato ai due sindaci di Abbateggio e Caramanico Terme due piante d’olivo “nel raccogliere il vostro testimone per il prossimo Festival, ringraziando per il vostro impegno, i Borghi toscani desiderano rimanere idealmente sempre con voi: lo facciamo con un simbolo della nostra Toscana, due piante d’olivo che rappresentano il nostro territorio, chiedendovi di piantarle qui e di seguirne la crescita. Ogni foglia nuova che ricoprirà queste piante – ha concluso Giudrinetti – è un abbraccio simbolico tra i nostri Borghi”.

Hanno partecipato al Festival i Borghi toscani di Poppi, Raggiolo, Loro Ciuffenna, Castiglione di Garfagnana, Suvereto, Campiglia Marittima, Montescudaio, Buonconvento, oltre – naturalmente – a Lucignano.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
I NUMERO DEL MUSEO TORNANO QUELLI PRE COVID

16.520 gli ingressi del 2022: i numeri tornano ad allinearsi con quelli registrati nel pre-Covid

https://www.sr71.it/2023/01/28/in-costante-crescita-il-trend-dei-musei-castiglionesi-i-numeri-tornano-al-livello-pre-covid/

I NUMERO DEL MUSEO TORNANO QUELLI PRE COVID

16.520 gli ingressi del 2022: i numeri tornano ad allinearsi con quelli registrati nel pre-Covid

www.sr71.it/2023/01/28/in-costante-crescita-il-trend-dei-musei-castiglionesi-i-numeri-tornano-al-...
... See MoreSee Less

“È STATO UN INCIDENTE”

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto

Sul sito la notizia completa 👇

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto

“È STATO UN INCIDENTE”

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto

Sul sito la notizia completa 👇

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto
... See MoreSee Less

UNA LETTURA PER RICORDARE

UNA LETTURA PER RICORDARE

Cortona celebra il Giorno della Memoria con le letture di Gianluca Brundo e il ricordo di Alice Ricciardi von Platen

www.sr71.it/2023/01/22/cortona-celebra-il-giorno-della-memoria-con-le-letture-di-gianluca-brundo-...
... See MoreSee Less

UN LIBRO PER NON DIMENTICARE

L’iniziativa del comune di @marcianodellachiana_official per la #GiornatadellaMemoria 👇
 
Il giorno della memoria ci ricorda limportanza di combattere ogni forma di discriminazione e tramandare queste lezioni alle future generazioni è fondamentale. 

Per questo proprio in questo giorno così ricco di significato, il Sindaco e il Vice a nome delll’Amministrazione, hanno donato agli alunni delle terze medie del Comune di Marciano Il Nido del Tempo di Anna Sarfatti, ex insegnante e una delle voci più importanti della narrativa contemporanea per ragazzi per temi quali costituzione, diritti e shoah.

Insegnare ai giovani la storia e i valori di tolleranza, rispetto e uguaglianza è essenziale per non limitarsi a commemorare ma per costruire ogni giorno un futuro in cui simili atrocità non si ripetano, incoraggiando le future generazioni a lavorare per la costruzione di una società inclusiva e pacifica.

UN LIBRO PER NON DIMENTICARE

L’iniziativa del comune di @marcianodellachiana_official per la #GiornatadellaMemoria 👇

Il giorno della memoria ci ricorda l'importanza di combattere ogni forma di discriminazione e tramandare queste lezioni alle future generazioni è fondamentale.

Per questo proprio in questo giorno così ricco di significato, il Sindaco e il Vice a nome delll’Amministrazione, hanno donato agli alunni delle terze medie del Comune di Marciano "Il Nido del Tempo" di Anna Sarfatti, ex insegnante e una delle voci più importanti della narrativa contemporanea per ragazzi per temi quali costituzione, diritti e shoah.

Insegnare ai giovani la storia e i valori di tolleranza, rispetto e uguaglianza è essenziale per non limitarsi a commemorare ma per costruire ogni giorno un futuro in cui simili atrocità non si ripetano, incoraggiando le future generazioni a lavorare per la costruzione di una società inclusiva e pacifica.
... See MoreSee Less

UNO SPETTACOLO PER IL GIORNO DELLA MEMORIA

Giornata della Memoria, uno spettacolo teatrale per le riflettere con le giovani generazioni a Castiglion Fiorentino 👇

https://www.sr71.it/2023/01/26/giornata-della-memoria-uno-spettacolo-teatrale-per-le-riflettere-con-le-giovani-generazioni/

UNO SPETTACOLO PER IL GIORNO DELLA MEMORIA

Giornata della Memoria, uno spettacolo teatrale per le riflettere con le giovani generazioni a Castiglion Fiorentino 👇

www.sr71.it/2023/01/26/giornata-della-memoria-uno-spettacolo-teatrale-per-le-riflettere-con-le-gi...
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Ora si!!! 👍🏻

Magari mettete il teatro di Castiglion Fiorentino, questo è il Signorelli di Cortona 😜

I CONSIGLI PER ACQUISTARE UNA PRIMA CASA

I CONSIGLI PER ACQUISTARE UNA PRIMA CASA

🏠 Vuoi acquistare una prima casa? Carlo Barbagli agente immobiliare, fondatore @barbaglimmobiliare e presidente FIMAA Confoccomercio Toscana e Arezzo Firenze, ci da alcuni consigli sull’acquisto della prima casa.

Altre curiosità? Gurdaa l’intervista completa di Luca Amodio sul nostro canale Facebook

Confcommercio Valdichiana
Confcommercio
... See MoreSee Less

Load more