fbpx

Lucignano, un ampio cartellone di eventi per l’estate

Ce n’è davvero per tutti i gusti e per tutte le possibilità: il cartellone degli appuntamenti estivi di Lucignano spazia da momenti culturali a quelli di puro intrattenimento, strizzando l’occhio alle eccellenze enogastronomiche, tra riconferme importanti, come i “Di Giovedì” e intriganti novità. Un’offerta straordinaria con un comune denominatore: sempre all’insegna della qualità, destinata ad un pubblico il più vasto possibile di turisti, visitatori e cittadini lucignanesi, immersi nell’incanto di “Uno dei Borghi più belli d’Italia”. Il programma è stato presentato dal Sindaco di Lucignano, Roberta Casini, dall’assessore al turismo Stefano Cresti e dall’assessore alla cultura Serena Gialli, che nell’occasione, visto il successo, ha confermato anche la proroga della Mostra delle opere di Giulio Galgani al Museo di Lucignano fino al 30 giugno.

Tra gli appuntamenti dell’estate di Lucignano, da evidenziare il ritorno del “Teatro Rosini all’aperto” organizzato da “Officine della Cultura”, nella straordinaria cornice di Piazza San Francesco, il 21 e 28 giugno, il 5 luglio e 2 agosto. Una stagione dalle tante portate, tra teatro, musica, letteratura, a cui si affiancheranno i menù proposti dalla chef Susanna Del Cipolla, nel consueto scambio tra palcoscenico, platea e cucina a cui ormai il Teatro Rosini, che sia al chiuso o all’aperto, ci ha abituati. Via stasera, 21 giugno, alle ore 20:00, con lo spettacolo “Aretino cabaret – Ritratto ballerino di un avventuriero del pensiero” di e con Luca Scarlini con la partecipazione di Francesco Botti. Lo spettacolo sarà accompagnato da una Cena aretina. Tanti eventi culturali, in questo caso un rinnovato connubio tra teatro e tavola, spiega Serena Gialli: «Grazie alla collaborazione con la chef Susanna Del Cipolla, anche questa stagione inviterà il pubblico alla scoperta di abbinamenti inediti, capaci di far risaltare il “sapore” di uno spettacolo, dalla cena aretina all’incontro con i sapori del Mediterraneo con il concerto dei Kabìla realizzato nell’ambito della Festa della Toscana».

Nel mezzo, sabato prossimo 25 giugno, “La notte Romantica”, in collaborazione con l’Associazione dei Borghi più belli d’Italia di cui Lucignano fa parte. Tra le novità, il “Flash mob unplugged”, con la possibilità, da parte di musicisti provetti o alle prime armi, di suonare, con il proprio strumento, nei vicoli, nelle Piazze, negli angoli più evocativi del Borgo. Unitamente, nel centro storico, si terrà Calcione Classic, il raduno di auto “Porsche” d’epoca. Il clou alle 21.15 in Piazza San Francesco, dove si esibirà la “Four seasons swing soul band”: un tocco di classe e di eleganza musicale con una “dolce” sorpresa.

Luglio si apre con “Letture nel Borgo”, in collaborazione con la Feltrinelli, in programma dal 5 al 10, con autori e autrici del calibro di Sabrina Paravicini, Tito Barbini, Raffaele Capperi, Veronica Pivetti, Luca Sommi. “Dal 22 al 24 è in programma la seconda edizione di LMF, Lucignano Music Festival”, annuncia l assessore Stefano Cresti. Il titolo di questa edizione e “Favole”, le più belle arie classiche interpretate da Irene Abrigo, Francesco Sica, Jürg Dähler, Martina Santarone, Enrico Bronzi, Sebastian Braun, Francesca Sperandeo, Antonio Siringo e l’Orchestra dei Ragazzi della Scuola di Musica di Fiesole. Il programma completo su www.lucignanomusicfestival.com. Ma luglio è anche il mese di apertura del programma dei tradizionali “Di giovedì sere d’estate a Lucignano”: il 14 è in programma la cerimonia d’apertura alla presenza della Banda Rosini e del Gruppo storico e sbandieratori di Lucignano. A seguire, lo spettacolo medievale “Notte di fuoco”. Il programma si sviluppa poi ogni giovedì fino al 25 agosto con eventi imperdibili: street music, cene all’aperto in ristoranti e macellerie, con piatti e menù dedicati alle eccellenze del territorio. Romanticismo e buon vivere toscano vanno a braccetto il 10 agosto: nella Notte di San Lorenzo, Lucignano diventa il “Borgo dei desideri”, con un’indimenticabile cena sotto le stelle. Il 3 settembre e nel fine settimana dal 16 al 18, torna “Lucignano, sensi e amore”, mentre il 25 settembre è in programma “Memorie del passato”.

“Un programma intensissimo – dichiara il Sindaco Roberta Casini – tra eventi consolidati e novità, destinato ai lucignanesi, ai turisti e a coloro che semplicente si trovano a transitare dal nostro borgo, uno dei più belli d’Italia. Siamo orgogliosi per la grande attenzione di tante associazione che contribuiscono alla buona riuscita e organizzazione degli eventi, destinando tanto impegno allo sviluppo del nostro splendido territorio in collaborazione con gli assessorati e Stefano Cresti, autore della grafiche promozionali”.

Per tutte le informazioni sul programma degli eventi, visitare le pagine social del Comune di Lucignano

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
TABLET, SMARTPHONE: OLTRE 30MILA EURO DI BOTTINO

Protagonista un corriere di Amazon che stava trafugando parte del carico destinato alle consegne cedendoli a due complici

https://www.sr71.it/2022/11/30/la-polizia-di-stato-in-autostrada-arresta-3-ladri-e-ne-denuncia-altrettanti/

TABLET, SMARTPHONE: OLTRE 30MILA EURO DI BOTTINO

Protagonista un corriere di Amazon che stava trafugando parte del carico destinato alle consegne cedendoli a due complici

www.sr71.it/2022/11/30/la-polizia-di-stato-in-autostrada-arresta-3-ladri-e-ne-denuncia-altrettanti/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Come quelli dell’aeroporto di Fiumicino 😂. Questi so che non vengono nemmeno pagati sempre, volevano risarcirsi.

Comunque c'è da sottolineare che da qualche tempo a una parte, la politica del corriere che lascia il pacco al cancello senza avvertire.. è già di per se una leggerezza che non va bene.

Anche ups rubano arrivano pacchi vuoti

INCIDENTE, TRE PERSONE AL PRONTO SOCCORSO

Alle ore 21.45, di martedì 29 novembre,  a Foiano della Chiana lungo via D’Arezzo (all’altezza del civico 134) si è verificato un incidente stradale che ha coinvolto tre auto. 
Ferite tre persone: un uomo di 21 anni (residente nella provincia di Siena) trasportato in codice giallo all’ospedale di Arezzo, un uomo di 68 anni ed un uomo di 71 anni (entrambi residenti in provincia di Arezzo), trasportati in codice giallo e verde all’ospedale della Fratta.
Sul posto intervenute le ambulanze della Misericordia di Castiglion Fiorentino, della Pubblica Assistenza di Foiano della Chiana e della Misericordia di Cortona, presente anche l’automedica dell’ospedale della Fratta.
Presenti anche i Carabinieri e Vigili del Fuoco.

INCIDENTE, TRE PERSONE AL PRONTO SOCCORSO

Alle ore 21.45, di martedì 29 novembre, a Foiano della Chiana lungo via D’Arezzo (all’altezza del civico 134) si è verificato un incidente stradale che ha coinvolto tre auto.
Ferite tre persone: un uomo di 21 anni (residente nella provincia di Siena) trasportato in codice giallo all’ospedale di Arezzo, un uomo di 68 anni ed un uomo di 71 anni (entrambi residenti in provincia di Arezzo), trasportati in codice giallo e verde all’ospedale della Fratta.
Sul posto intervenute le ambulanze della Misericordia di Castiglion Fiorentino, della Pubblica Assistenza di Foiano della Chiana e della Misericordia di Cortona, presente anche l’automedica dell’ospedale della Fratta.
Presenti anche i Carabinieri e Vigili del Fuoco.
... See MoreSee Less

UNA NUOVA FILIALE

UNA NUOVA FILIALE

💸🏦 Banca Popolare di Cortona inaugura la sua nuova filiale a Città di Castello 👇

www.sr71.it/2022/11/26/banca-popolare-di-cortona-inaugura-la-sua-nuova-filiale-a-citta-di-castello/
... See MoreSee Less

UNALTRA SCOSSA

La terra trema di nuovo a Talla (Ar), il messaggio della sindaca Eleonora Ducci 👇

Circa i recenti eventi sismici a Talla segnalo nuovamente che non ci sono stati danni a cose o persone.
Lo sciame sismico dopo la scossa di 3.5 tra giovedì e venerdì era stato di bassa intensità, risalendo questa notte a 2.7, sempre valori relativamente bassi, seppur chiaramente  percepiti.
Purtroppo gli eventi sismici sono imprevedibili, in modi, tempi e intensità ma assicuro che le strutture sono attente e monitorano la situazione: comune, Unione dei Comuni, provincia e regione. 
Nella giornata di giovedì fremo un incontro della Protezione Civile Intercomunale a Talla per fare il punto della situazione con tutti i comuni del territorio, gli enti preposti e l’INGV.

UN'ALTRA SCOSSA

La terra trema di nuovo a Talla (Ar), il messaggio della sindaca Eleonora Ducci 👇

"Circa i recenti eventi sismici a Talla segnalo nuovamente che non ci sono stati danni a cose o persone.
Lo sciame sismico dopo la scossa di 3.5 tra giovedì e venerdì era stato di bassa intensità, risalendo questa notte a 2.7, sempre valori relativamente bassi, seppur chiaramente percepiti.
Purtroppo gli eventi sismici sono imprevedibili, in modi, tempi e intensità ma assicuro che le strutture sono attente e monitorano la situazione: comune, Unione dei Comuni, provincia e regione.
Nella giornata di giovedì fremo un incontro della Protezione Civile Intercomunale a Talla per fare il punto della situazione con tutti i comuni del territorio, gli enti preposti e l’INGV."
... See MoreSee Less

PEDONE INVESTITO NELLA NOTTE, IN CODICE ROSSO

Ieri sera i mezzi dellemergenza urgenza Asl Tse sono intervenuti per un pedone investito in Località San Leo ad Arezzo. Sul posto Croce Bianca Arezzo, Infermierizzata Arezzo, Polizia Municipale Arezzo, Pegaso 3. Il paziente, un uomo di 80 anni è stato  trasportato da Pegaso  in codice rosso presso lospedale di Careggi.

PEDONE INVESTITO NELLA NOTTE, IN CODICE ROSSO

Ieri sera i mezzi dell'emergenza urgenza Asl Tse sono intervenuti per un pedone investito in Località San Leo ad Arezzo. Sul posto Croce Bianca Arezzo, Infermierizzata Arezzo, Polizia Municipale Arezzo, Pegaso 3. Il paziente, un uomo di 80 anni è stato trasportato da Pegaso in codice rosso presso l'ospedale di Careggi.
... See MoreSee Less

TRASFERTA ROMANA DA SGARBI

Cortona, incontro con il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi 

Si è tenuto questo pomeriggio a Roma l’incontro fra il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi, il sindaco Luciano Meoni e l’assessore alla Cultura Francesco Attesti. L’incontro è stato richiesto dall’Amministrazione comunale nei giorni immediatamente successivi alla formazione del nuovo esecutivo nazionale. Al centro della discussione con Sgarbi c’è stato il programma di iniziative per le celebrazioni dedicate a Luca Signorelli che caratterizzeranno il 2023 cortonese. L’obiettivo è quello di ottenere il supporto da parte del Ministero della Cultura e di rafforzare il programma che vede Cortona in una posizione cruciale nel Cinquecentenario dalla morte del grande artista, insieme ai Comuni firmatari del protocollo d’intesa di Città della Pieve.
«Ringraziamo il professor Sgarbi - hanno dichiarato il sindaco Meoni e l’assessore Attesti - per aver dato seguito velocemente alla nostra richiesta di incontro. Stiamo seguendo la formazione del comitato nazionale delle celebrazioni di Signorelli e l’obiettivo è quello di dare seguito a quanto è stato fatto con il percorso portato avanti fino alla conclusione della passata legislatura. Pensiamo che le iniziative che contraddistingueranno Cortona nel 2023 meritino la massima attenzione da parte del Ministero della Cultura e siamo certi che il professor Sgarbi vorrà dare il giusto sostegno ad un programma così importante».
Il calendario delle celebrazioni di Luca Signorelli a Cortona prenderà il via nelle prossime settimane con i primi appuntamenti per culminare con l’apertura della mostra il prossimo 23 giugno.

TRASFERTA ROMANA DA SGARBI

Cortona, incontro con il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi

Si è tenuto questo pomeriggio a Roma l’incontro fra il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi, il sindaco Luciano Meoni e l’assessore alla Cultura Francesco Attesti. L’incontro è stato richiesto dall’Amministrazione comunale nei giorni immediatamente successivi alla formazione del nuovo esecutivo nazionale. Al centro della discussione con Sgarbi c’è stato il programma di iniziative per le celebrazioni dedicate a Luca Signorelli che caratterizzeranno il 2023 cortonese. L’obiettivo è quello di ottenere il supporto da parte del Ministero della Cultura e di rafforzare il programma che vede Cortona in una posizione cruciale nel Cinquecentenario dalla morte del grande artista, insieme ai Comuni firmatari del protocollo d’intesa di Città della Pieve.
«Ringraziamo il professor Sgarbi - hanno dichiarato il sindaco Meoni e l’assessore Attesti - per aver dato seguito velocemente alla nostra richiesta di incontro. Stiamo seguendo la formazione del comitato nazionale delle celebrazioni di Signorelli e l’obiettivo è quello di dare seguito a quanto è stato fatto con il percorso portato avanti fino alla conclusione della passata legislatura. Pensiamo che le iniziative che contraddistingueranno Cortona nel 2023 meritino la massima attenzione da parte del Ministero della Cultura e siamo certi che il professor Sgarbi vorrà dare il giusto sostegno ad un programma così importante».
Il calendario delle celebrazioni di Luca Signorelli a Cortona prenderà il via nelle prossime settimane con i primi appuntamenti per culminare con l’apertura della mostra il prossimo 23 giugno.
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Chi è quel signore con la riga in mezzo

Poi si fanno anche la foto😄

😳😳😳

I bancomat della Valdichiana gli garbano...😂😂😂

Load more