fbpx

Il bello di essere tornati a teatro. La ripartenza delle «stagioni» in Valdichiana: quanti spettacoli

Due anni, due lunghi ed interminabili anni fatti di mancanze e attese. Fari spenti, voci assenti e applausi negati, camerini spogli, sipari chiusi e muti foyer. Due anni di deserto che rimarrà scolpito nei ricordi degli artisti, operatori del settore e spettatori. «Un mondo senza arte è come un mondo senza sole» scriveva Enrico Hasson e così il sole ad un certo punto è tornato a scaldare e i teatri hanno ripreso vita. 

Cautamente si accendono le luci e le stagioni teatrali riprendono il proprio corso. Ma si tratta veramente di una favola a lieto fine, dove tutti vivono felici e contenti una volta sconfitto il male? 

Devo dire che scambiando due parole con gli operatori del settore, il quadro che ne è emerso è alquanto diverso da quello che, da inguaribile romantica, mi aspettavo. 

Si può tranquillamente ammettere che i risultati non sono stati soddisfacenti e la causa non va cercata dentro un’offerta poco invitante, visto i nomi altisonanti che tutti i teatri del nostro territorio hanno riportato nei propri cartelloni, ma all’interno di quella parola che da due anni a questa parte è diventata di uso corrente: Covid.

A Cortona, come ci spiega l’assessore Attesti, nonostante il totale sold out degli abbonamenti, l’aumento di contagi durante la prima parte della stagione ha dimezzato le presenze al Teatro Signorelli. Tra spettatori realmente ammalati e spettatori impauriti, alcune rappresentazioni, programmate per il periodo natalizio, hanno riportato un calo importante di presenze. Stessa sorte per il teatro Mario Spina e per il teatro Verdi di Monte San Savino. 

Silvio Orlando, protagonista al Teatro Signorelli

Massimo Ferri, direttore dell’Officine della cultura, ci racconta che per ovviare all’incognita numerica, il teatro Verdi aveva adottato un sistema chiamato «Dei tre Carnet», una formula che dava possibilità allo spettatore di acquistare un pacchetto di tre spettacoli, con date ravvicinate nel tempo, anzichè un unico pacchetto comprensivo di tutti gli spettacoli. Un opzione vincente sulla carta, un po’ meno nella realtà: nessuna rappresentazione ha, infatti, mai registrato il sold out e il numero di spettatori si è sempre aggirato intorno al 35% della capienza massima. Il fenomeno della poca affluenza a teatro è stato un problema che ha investito tutta Italia. Un fenomeno che, come ha dichiarato Luca Ricci, gestore del teatro 

Mario Spina, ha colpito pure il settore cinematografico.

Se a teatro i numeri sono stati inferiori a causa dei contagio, del distanziamento, delle mascherine e della paura di venire infettati, il cinema ha risentito pure del fenomeno Netfilx. La pigrizia sviluppata in tempo di covid, la possibilità di gustarsi un film comodamente dal divano di casa sgranocchiando pop corn, proibiti nelle sale cinematografiche, ha influito negativamente. Lasciando da parte il cinema, che meriterebbe un discorso a sé, e tornando a parlare di teatri, è interessate approfondire il discorso progetti e rassegne che le associazione «L’Ulcera del Dottor Wilson» e «Officine della cultura» hanno messo in atto in questo periodo post-covid. 

Queste due realtà, che operano in modo distinto e separato, hanno ideato progetti di educazione teatrale e rassegne giovanili allo scopo di istruire lo spettatore, coinvolgendolo in percorsi didattici, studio dei testi e molto di più. Un percorso che parte dal basso per gettare le fondamenta di una cultura teatrale che porta nelle sale un pubblico più consapevole e qualitativamente preparato.

Francesca Scartoni

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
🔴 INCIDENTE MORTALE 

Incidente mortale lungo la Sr71, in località Corsalone, a Chiusi della Verna

https://www.sr71.it/2022/08/06/chiusi-verna-incidente-mortale-caravan-moto-sr7/

🔴 INCIDENTE MORTALE

Incidente mortale lungo la Sr71, in località Corsalone, a Chiusi della Verna

www.sr71.it/2022/08/06/chiusi-verna-incidente-mortale-caravan-moto-sr7/
... See MoreSee Less

UN’ALTRA OPERA A CASTIGLION FIORENTINO

🌲 Castiglion Fiorentino, inaugurata l’opera “Himeros” di Andrea Roggi al Loggiato Vasariano 👇

https://www.sr71.it/2022/08/06/castiglion-fiorentino-andrea-roggi-himeros-loggiato-vasariano/

Comune di Castiglion Fiorentino
Mario Agnelli Sindaco

UN’ALTRA OPERA A CASTIGLION FIORENTINO

🌲 Castiglion Fiorentino, inaugurata l’opera “Himeros” di Andrea Roggi al Loggiato Vasariano 👇

www.sr71.it/2022/08/06/castiglion-fiorentino-andrea-roggi-himeros-loggiato-vasariano/

Comune di Castiglion Fiorentino
Mario Agnelli Sindaco
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

È sempre un piacere vedere i tuoi capolavori.

Andrea, un tocco d'arte alla Ronda Ghibellina... mica pizza e fichi.

💻PRONTI ALLA TRANSIZIONE DIGITALE

Marciano della Chiana, arrivano 173mila euro del PNRR per il rinnovamento tecnologico ed informatico 👇

https://www.sr71.it/2022/08/05/marciano-chiana-rinnovamento-tecnologico-informatico-fondi-pnrr-marciano-chiana-173-mila-euro-pnrr/

Comune di Marciano della Chiana
Monica Cardini

💻PRONTI ALLA TRANSIZIONE DIGITALE

Marciano della Chiana, arrivano 173mila euro del PNRR per il rinnovamento tecnologico ed informatico 👇

www.sr71.it/2022/08/05/marciano-chiana-rinnovamento-tecnologico-informatico-fondi-pnrr-marciano-c...

Comune di Marciano della Chiana
Monica Cardini
... See MoreSee Less

🔴CADE IN UN DIRUPO PER 7 METRI

 Alle ore 17 in località Montelori comune di Loro Ciuffenna, zona Pratomagno, nei pressi di un campeggio vacanze una donna di 71 anni di San Giovanni Valdarno è caduta in un dirupo per circa 7 metri in zona impervia. 

Nel  soccorso sono stati impegnati lAmbulanza infermierizzata di Montalto, la Misericordia Valdambra, VVFF, Soccorso Alpino ed elisoccorso Pegaso 3. 

La paziente è stata portata in codice giallo con Eliosoccorso allospedale San Donato di Arezzo .

🔴CADE IN UN DIRUPO PER 7 METRI

Alle ore 17 in località Montelori comune di Loro Ciuffenna, zona Pratomagno, nei pressi di un campeggio vacanze una donna di 71 anni di San Giovanni Valdarno è caduta in un dirupo per circa 7 metri in zona impervia.

Nel soccorso sono stati impegnati l'Ambulanza infermierizzata di Montalto, la Misericordia Valdambra, VVFF, Soccorso Alpino ed elisoccorso Pegaso 3.

La paziente è stata portata in codice giallo con Eliosoccorso all'ospedale San Donato di Arezzo .
... See MoreSee Less

SICCITÀ, ALBERI DI NATALE DEL CASENTINO A RISCHIO

🎄Siccità, lallarme di Coldiretti Arezzo 👇

https://www.sr71.it/2022/08/05/siccita-coldiretti-alberi-natale-casentno/

Raffaello Betti

SICCITÀ, ALBERI DI NATALE DEL CASENTINO A RISCHIO

🎄Siccità, l'allarme di Coldiretti Arezzo 👇

www.sr71.it/2022/08/05/siccita-coldiretti-alberi-natale-casentno/

Raffaello Betti
... See MoreSee Less

SIAMO DEI JAZZ LOVER

SIAMO DEI JAZZ LOVER

🎺Un’altra bella serata a Comune di Lucignano con un altro Dì Giovedì, stavolta all’insegna della musica con il mammut festival

📆 ma non finiscono qui gli eventi a Lucignano: nella video intervista Roberta Casini, sindaco di Lucignano, e Stefano Cresti, assessore al turismo, ci parlano dei prossimi eventi in programma 👇
... See MoreSee Less

Load more