fbpx

Cortona, inaugurata la Mostra dei bovini di razza Chianina

Tanta gente al Museo della civiltà contadina di Fratticciola, successo per la nuova veste della manifestazione dedicata agli allevatori e all’agricoltura

Taglio del nastro e corteo con il carro agricolo trainato dai buoi, con questa formula ha preso il via la 67esima edizione della Mostra dei bovini di razza Chianina, per la prima volta organizzata al Museo della civiltà contadina di Fratticciola.
«Abbiamo fortemente voluto questa novità e siamo lieti che abbia riscosso successo – hanno dichiarato il sindaco Luciano Meoni e l’assessore all’Agricoltura, Paolo Rossi – l’Amministrazione comunale, con il supporto della Cortona Sviluppo e dell’associazione Il Carro, ha voluto rilanciare questo evento collocandolo nel luogo più congeniale». Una dedica speciale è stata rivolta a tutti gli allevatori da parte del presidente dell’associazione Il Carro, Fulvio Liberatori. Per tutta la giornata i protagonisti sono stati gli imprenditori del settore zootecnico con oltre 30 capi di Chianina presenti in mostra.

L’iniziativa si avvale della collaborazione della Banca Popolare di Cortona, del Consorzio Vini Doc Cortona, dell’associazione regionale Allevatori della Toscana e del Consorzio di tutela del Vitellone bianco dell’Appennino centrale. In primo piano anche gli studenti dell’istituto di istruzione superiore delle Capezzine che hanno parlato delle caratteristiche del vitellone chianino e hanno dato dimostrazione anche sul fronte gastronomico con pietanze basta sul «quinto quarto» e con la presentazione dei vini del Vegni.

Per tutto il fine settimana è presente anche la fiera agroalimentare con la presenza di produttori agricoli locali, aziende di macchinari e strumenti per l’agricoltura.
Anche domani, domenica 20 marzo, proseguono le attività con l’esposizione di animali da cortile, la passeggiata ecologica gruppo trekking Camucia e il cicloraduno gruppo ciclistico Val di Loreto/Cortonese. Spazio anche alla chef Ilaria Salvadori della Fattoria Bistecca con «Come ti cucino la Chianina». Inoltre si terranno dimostrazioni ed esibizioni con animali della nostra tradizione contadina, fra cui l’aratura con i buoi. Fra gli altri appuntamenti si segnala lo spettacolo folkloristico della Compagnia il Cilindro e la Premiazione della Mostra dei Bovini. La conclusione sarà conviviale con la cena a base dei tagli poveri di Vitellone Chianino, organizzata dall’Associazione “Il Carro”.