fbpx

Cortona, auguri agli ospiti della Rsa. Investimenti per circa 50mila euro alla «Camilla Sernini»

Un momento per fare gli auguri agli ospiti della Rsa «Camilla Sernini» di Cortona, giovedì scorso il sindaco Luciano Meoni e l’assessore alle Politiche sociali Valeria Di Berardino sono andati in visita alla residenza sanitaria per augurare buone feste agli anziani e ai dipendenti dell’amministrazione comunale impegnati in questa struttura.

Negli ultimi giorni il Comune ha provveduto ad effettuare nuovi acquisti e investimenti per la Casa di riposo, si tratta di circa 50 mila euro fra risorse di bilancio e fondo sociale 5 per mille della Regione Toscana. Queste risorse sono state destinate a personale aggiuntivo, servizi, forniture e lavori per la separazione del centro diurno dalla casa di riposo. Per gli ospiti sono arrivati nuovi tv e decoder, rinnovate anche le stanze alloggio con nuovi materassi, cuscini e corredi di biancheria, nuovi supporti per le terapie e per l’accessibilità dei servizi e lettore green pass per i visitatori.

«Non dimentichiamo i nostri nonni – hanno detto Meoni e Di Berardino – questo è un momento per far sentire la nostra vicinanza, siamo certi che grazie a tutti gli assistenti e ai dipendenti per gli ospiti sarà un periodo sereno in queste festività».
Per evitare qualsiasi rischio di contagio, i parenti e i visitatori della Rsa di Camucia attualmente possono soltanto utilizzare la stanza degli abbracci. La struttura che consente incontri in completa sicurezza, è in funzione da un anno alla Rsa ed è indispensabile adesso in questa situazione di diffusione del contagio.