fbpx

Valdarno, si faceva spedire droga sintetica: denunciato 39enne. A casa gli trovano un bazar di sostanze. Sequestrate due pistole

Da qualche tempo gli investigatori della Squadra Mobile stavano monitorando sospette spedizioni provenienti dall’estero ed indirizzate ad un 39enne residente a Montevarchi. Nella giornata di ieri è quindi scattato il blitz all’ennesimo ritiro del pacco postale. Una volta aperto il plico veniva rinvenuta all’interno, confezionata in due buste di nylon, circa 100 grammi in cristalli di “3-MMC Cristal” più comunemente detto “mefedrone”, derivazione sintetica del principio attivo che si trova all’interno della pianta africana “khat”, e che produce effetti stimolanti ed euforici. La successiva perquisizione domiciliare consentiva, inoltre, il rinvenimento e il sequestro, di ulteriori 40ml della stessa sostanza in forma liquida, di circa 40 grammi di hashish e di 5 grammi di cocaina.
In un armadio, inoltre, gli agenti rinvenivano e sequestravano numerosi flaconi di sostanze “dopanti” del tipo steroidi-anabolizzanti sui quali sono in corso accertamenti investigativi volti ad accertare eventuali cessioni nell’ambito delle palestre della zona.
Il 39enne, incensurato, è stato denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed è scattato per lui anche il ritiro di due pistole regolarmente detenute.