fbpx

Arezzo, oltre 300 insegnanti a lezione per conoscere i disturbi dell’apprendimento

Oltre 500 insegnanti hanno aderito al progetto e si sono collegati via web per seguire i primi due appuntamenti del ciclo di webinar e seminari nato dalla collaborazione tra Liceo Artistico, Scientifico Internazionale, Coreutico, “Piero della Francesca” di Arezzo, AID, Associazione Italiana Dislessia sezione di Arezzo e “Zero Spreco Educational” di Aisa Impianti S.P.A.

Destinato in particolar modo agli insegnanti ed a chiunque senta la necessità di approfondire tali tematiche , il programma ha l’obiettivo di divulgare le normative specifiche e far conoscere strumenti innovativi per una buona didattica centrata sulle esigenze formative dei ragazzi DSA, ovvero con disturbi specifici dell’apprendimento come disgrafia, dislessia, discalculia, “caratteristiche che non sono disabilità, ma modi diversi di apprendere”- ricorda la docente e responsabile del progetto Roberta Poggi.

Il 21 settembre sarà la Dott.ssa Luciana Ventriglia, insegnante psicopedagogista clinico formatrice AID, terrà la conferenza dal titolo: “Quale didattica per un apprendimento efficace?”. Il programma prosegue ad ottobre e dicembre con tre workshop in ambito matematico- scientifico, umanistico e linguistico, destinati stavolta alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado.

E in occasione della “Settimana nazionale della dislessia”, un altro ciclo di webinar sempre curato in collaborazione con Aid Arezzo, prevede quattro incontri online aperti a tutti gli istituti scolastici. Le prossime date sono il 4 ottobre, 6 ottobre, il 7 ottobre e il 18 ottobre.

Per info e iscrizioni è possibile contattare AID Arezzo o consultare il sito www.arezzo.aiditalia.org e la segreteria dei Licei “Piero della Francesca” oppure consultare il sito www.zerospreco.com