fbpx

Ferisce una donna con il carrello della spesa, denunciato 32enne a Civitella in Valdichiana

I Carabinieri della Stazione di Badia al Pino al termine di un’attività investigativa hanno denunciato per lesioni un cittadino marocchino di 32 anni residente a Civitella in Val di Chiana che alcuni giorni fa si è reso protagonista di un episodio violento ai danni di una signora di 64 anni, di origini polacche, residente nel medesimo stabile, badante di un vicino.
Nel corso di un’accesa lite nata tra i due, l’uomo ha scagliato un carrello della spesa contro la donna, provocandone la rovinosa caduta a terra e la frattura del polso. A seguito dell’accaduto, sono intervenuti i militari della locale Stazione, alla cui presenza, la moglie dell’aggressore ha cercato di attribuirsi la responsabilità di quanto avvenuto.
Ma i carabinieri hanno provveduto ad ascoltare i potenziali testimoni e, successivamente, a raggiungere in ospedale dove era stata nel frattempo condotta la vittima per assicurarsi delle sue condizioni e per ottenere ulteriori e preziose informazioni utili alla ricostruzione della vicenda. Attraverso approfondite e circostanziate verifiche, i Carabinieri hanno delineato la dinamica dell’evento alla cui origine è possibile collocare vecchie acredini tra i due. Il 32enne è stato così denunciato in stato di libertà per lesioni personali.
La signora polacca è stata dimessa dall’ospedale con una prognosi di giorni 30.