fbpx

Cortona, «la croce di Frate Elia» torna al Maec dopo il lungo restauro. La presentazione e le interviste

Dopo un lungo restauro torna visibile al Maec in un nuovo allestimento la grande croce dipinta del XIII secolo, già a suo tempo presente nelle collezioni dell’Accademia Etrusca e proveniente dalla chiesa di San Francesco.
La vicenda antiquaria della croce è ancora da chiarire, anche se appare del tutto verosimile che facesse parte dell’arredo liturgico della chiesa di San Francesco fino dal momento della sua costruzione ad opera di Frate Elia; inoltre potrebbe non essere escluso anche un suo collegamento con la vita di Santa Margherita dopo il suo arrivo a Cortona. Al momento delle soppressioni di alcuni enti religiosi disposte dal dominio napoleonico nel 1805, e che coinvolsero anche il convento cortonese di San Francesco, giunsero in Accademia varie pubblicazioni e opere pittoriche da esso provenienti: forse anche la croce dipinta potrebbe essere stata acquisita in tale occasione; tuttavia alla fine delle disposizioni napoleoniche, quando i frati rientrarono in possesso del convento, nessuno rivendicò la proprietà di quei beni.

La croce dipinta è citata come appartenente alle raccolte accademiche fino dalla pubblicazione dei primi cataloghi e guide dell’inizio del Novecento; durante la seconda guerra mondiale fu nascosta, assieme alle opere più pregevoli del museo e della biblioteca, per sottrarle alle razzie belliche, ma le condizioni di conservazione assai precarie ne provocarono seri danneggiamenti.
Una prima operazione di restauro fu condotta subito dopo la guerra dal noto restauratore Leonetto Tintori, per conto della Soprintendenza fiorentina; altro restauro fu intrapreso negli anni Ottanta del Novecento su iniziativa dell’allora Soprintendente Anna Maria Maetzke; ma l’intervento subì una lunga interruzione a causa della morte del restauratore; finalmente nel 2004 fu ripreso il restauro sotto la direzione della storica dell’arte Paola Refice, allora funzionario presso la Soprintendenza di Arezzo. Dopo lunghi e pazienti lavori preliminari di indagine e studio sia delle condizioni dell’opera, sia delle alterazioni dovute ai precedenti restauri, finalmente il lavoro è concluso: se ne deve attribuire il merito alla competenza di Rossella Cavigli, restauratrice della Direzione regionale musei della Toscana.
«Al di là del grande valore artistico dell’opera, che rientra a buon titolo fra i capolavori della pittura medievale italiana, e che il Maec è orgoglioso di reinserire nelle proprie collezioni, la croce rappresenta la testimonianza di un momento particolarmente intenso e vivace della vita e della religiosità di Cortona – spiega Paolo Bruschetti, vice lucumone dell’Accademia Etrusca – La croce troverà adeguata collocazione nella sala del Medioevo cortonese, accanto alle testimonianze pittoriche e artistiche in genere di questa straordinaria fase della storia della nostra città».
«Il ritorno di questa croce dipinta – dichiara l’assessore alla Cultura del Comune di Cortona, Francesco Attesti – rappresenta per tutta la nostra città un momento di assoluta importanza. Il museo si arricchisce di un’opera di straordinario valore. Da qui parte un nuovo percorso di ricerca, perché questa meraviglia non finirà di stupirci».
La presentazione dell’opera avverrà questo venerdì 9 luglio alle 16,30 nella sala Medicea di palazzo Casali dal sindaco di Cortona, Luciano Meoni, dal lucumone dell’Accademia Etrusca, Luigi Donati e dal presidente del Maec, Nicola Caldarone.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
🔴 INVESTITO, 26ENNE IN CODICE ROSSO

Alle ore 17:14 a Montevarchi via G. Marconi unauto ha investito una donna di 26 annI. 

Sul posto sono intervenuti auto medica, ambulanza della Misericordia  di Pian di Scò, attivato elisoccorso Pegaso 2 che ha trasportato la donna in codice rosso allospedale Le Scotte di Siena.
Per i rilievi presenti i Carabinieri.

🔴 INVESTITO, 26ENNE IN CODICE ROSSO

Alle ore 17:14 a Montevarchi via G. Marconi un'auto ha investito una donna di 26 annI.

Sul posto sono intervenuti auto medica, ambulanza della Misericordia di Pian di Scò, attivato elisoccorso Pegaso 2 che ha trasportato la donna in codice rosso all'ospedale Le Scotte di Siena.
Per i rilievi presenti i Carabinieri.
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

È una mattanza

DUE GIORNI PER PARLARE DI SCIENZA

DUE GIORNI PER PARLARE DI SCIENZA

👩‍🔬🔭A Cortona due giorni per parlare di scienza con il Festival Cauthamente: libri, arte, droni e realtà aumentata il 7 e 8 ottobre 👇

Il servizio di Francesca Scartoni

Comune di Cortona

www.sr71.it/2022/10/04/a-cortona-due-giorni-per-parlare-di-scienza-con-il-festival-cauthamente-li...
... See MoreSee Less

🔴 INCIDENTE MORTALE 

I mezzi del soccorso 118 sono intervenuti stamani alle ore 10:41 a Sansepolcro, in via del campo sportivo, per un incidente stradale.
Una donna di 65 anni ha perso il  controllo della propria auto scontrandosi con varie autovetture parcheggiate. 

Sul posto sono intervenuti ambulanza Infermierizzata della Misericordia di Sansepolcro. Per i rilievi la Polizia municipale, allarrivo dei sanitari la donna è stata trovata in arresto cardiaco. 
Nonostante le manovre di rianimazione attivate dai sanitari la donna è deceduta sul posto.

🔴 INCIDENTE MORTALE

I mezzi del soccorso 118 sono intervenuti stamani alle ore 10:41 a Sansepolcro, in via del campo sportivo, per un incidente stradale.
Una donna di 65 anni ha perso il controllo della propria auto scontrandosi con varie autovetture parcheggiate.

Sul posto sono intervenuti ambulanza Infermierizzata della Misericordia di Sansepolcro. Per i rilievi la Polizia municipale, all'arrivo dei sanitari la donna è stata trovata in arresto cardiaco.
Nonostante le manovre di rianimazione attivate dai sanitari la donna è deceduta sul posto.
... See MoreSee Less

AGGRESSIONE DI SABATO NOTTE, LA PRESA DI POSIZIONE DELLA GIUNTA 

L’assessore Cappelletti, a nome di tutta la Giunta Comunale, condanna in maniera ferma ogni forma di violenza fisica e verbale 👇

https://www.sr71.it/2022/10/05/aggressione-di-sabato-notte-la-presa-di-posizione-della-giunta-di-castiglion-fiorentino/

Comune di Castiglion Fiorentino

AGGRESSIONE DI SABATO NOTTE, LA PRESA DI POSIZIONE DELLA GIUNTA

L’assessore Cappelletti, a nome di tutta la Giunta Comunale, condanna in maniera ferma ogni forma di violenza fisica e verbale 👇

www.sr71.it/2022/10/05/aggressione-di-sabato-notte-la-presa-di-posizione-della-giunta-di-castigli...

Comune di Castiglion Fiorentino
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Queste cose non dovrebbero siccedere

Ho visto sui giornali e suppongo che si riferisca al quel ragazzo gay giusto essere gay e una sua scelta di vita e va rispettato la sua scelta gay o etero siamo sempre esseri umani i gay non sono animali da pestare. Chiediamo tutti noi castiglionesi umilmente scusa a quel ragazzo e che non si ripetta mai più una cosa così vergognosa. Tantissimi auguri di pronta guarigione amico chiunque tu sia un bacione di cuore e si fiero di essere così come sei un amico.

Vorrei solo commentare con una mia riflessione, Gesù diceva, ama il prossimo tuo come te stesso. Ora, siccome le chiese di castiglion fiorentino la domenica sono piene di persone che si professano cattolici, vorrei chiedere loro il perché tutto questo odio verso chi è diverso? Se esiste un paradiso è più facile che vi acceda un ateo che ama le persone di ogni genere o uno che si professa cattolico poi odia gay, neri, stranieri, famiglie lgbt e li vorrebbe bruciare?

UN NUOVO POTABILIZZATORE

UN NUOVO POTABILIZZATORE

💦Creato un nuovo potabilizzatore che migliorerà la qualità dell’acque

💶Nuove Acque ha investito circa 100mila euro per la realizzazione degli interventi

www.sr71.it/2022/10/04/nuove-acque-inaugurato-il-nuovo-potabilizzatore-di-savorgnano-a-subbiano/
... See MoreSee Less

COMPLIMENTI MARTINA!

Complimenti alla nostra Martina Concordi che stamattina si è laureata all’università degli studi di Perugia in Giurisprudenza, con una tesi in procedura penale intitolata “la prova scientifica nel caso di Yara Gambirasio”.

A Martina, i complimenti di tutto lo staff di Sr71!

@_laconc_  @unipg1308

COMPLIMENTI MARTINA!

Complimenti alla nostra Martina Concordi che stamattina si è laureata all’università degli studi di Perugia in Giurisprudenza, con una tesi in procedura penale intitolata “la prova scientifica nel caso di Yara Gambirasio”.

A Martina, i complimenti di tutto lo staff di Sr71!

@_laconc_ @unipg1308
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Congratulazioni Martina ❤️👏🏻👏🏻👏🏻

Congratulazioni Dottoressa Martina . 💐👏👏👏🍾🥂💥È sempre un piacere ricevere notizie di giovani che guardano al futuro con idee chiare, è Ia tranquillità per noi nonni e le generazioni a venire. 🎶🎉👏👏👏👏👍👍❤️🙋‍♀️

Tema scelto di grande attualità ancora Complimenti 👏👏👏👏❤️🙋‍♀️

Congratulazioni!!!

Congratulazioni 💝

Complimenti

Brava complimenti

Complimenti...

Complimenti

Complimenti Martina 1👏👏👏

Complimenti!!!!

Complimenti

Bravissima! Congratulazioni.

Congratulazioni

Complimenti brava

Complimenti

Congratulazioni !!🎓

View more comments

Load more