fbpx

Cortona, spariti mille litri di carburante dal cantiere stradale. Sei mesi di gasolio a scrocco, denunciato 27enne

I Carabinieri della Compagnia di Cortona, a termine di articolata attività di indagine, hanno denunciato in stato di libertà un cittadino di origine rumena residente a Sinalunga (SI) di 27 anni per furto aggravato e continuato di carburante.
I militari della Stazione di Camucia, durante i servizi esterni per il controllo del territorio e la prevenzione di reati predatori, notavano dei movimenti sospetti di auto nei pressi del cantiere stradale all’interno del raccordo autostradale Perugia – Bettolle. Interpellato il titolare, dopo aver svolto alcuni controlli, si accorgeva della mancanza di diversi litri di benzina asportati dai mezzi d’opera lasciati in sosta nelle ore notturne. A seguito di denuncia si poteva appurare che tale ammanco ammontava a circa 1000 litri di carburante per un valore di 1.500,00 euro. Immediate ricerche ed indagine permettevano ai Carabinieri di intercettare, durante un servizio notturno, un mezzo che si allontanava velocemente dal luogo del cantiere. Dopo essere riusciti a risalire alla targa, si identificava il proprietario del mezzo, che al momento si trovava in stato di arresto per furto perpetrato nel senese. Venivano quindi effettuate delle perquisizioni locali nell’abitazione dell’uomo e, grazie anche ai riscontri delle immagini registrate dai circuiti di videosorveglianza, venivano rinvenute nel garage dell’abitazione le taniche, tubi ed i vestiti che l’uomo aveva utilizzato per effettuare i numerosi furti che si sono verificati nella zona dal novembre 2020 all’aprile 2021.