fbpx

Mario Spina, secondo atto: arriva Francesca Reggiani. L’intervista alla protagonista di «Doc, donne d’origine controllata»

Dopo lo scoppiettante inizio targato Lodo Guenzi e Nicola Borghesi, il teatro Mario Spina di Castiglion Fiorentino spalanca le porte a Francesca Reggiani.

“DOC, donne di origine controllata” è il nome dello spettacolo dove con un monologo mordace, sarcastico e pungente, la Reggiani dipinge i vizi e i costume del Belpaese.

Ma non sono mancate di certo le sue imitazioni dove, oltre Giorgia Meloni e Maria Boschi, non è stata risparmiata nemmeno la virologa Ilaria Capua.

Prossimo appuntamento della mini stagione al Mario Spina: 3 giugno con Chiara Francini.