fbpx

Cortona, la Tabula Cortonensis è tornata al Maec. Attesti: “il Governo ci consenta di aprire i musei nel weekend”

Voglia di cose belle, la riapertura del Maec è contrassegnata da un movimento di visitatori superiore alla media stagionale e ieri è tornata «a casa» la Tabula Cortonensis, una delle principali opere del Museo dell’Accademia Etrusca e della Città di Cortona. Intanto l’assessore alla Cultura del Comune si fa portavoce del disagio del comparto museale/espositivo: «Il Governo consenta le aperture nel fine settimana».

C’è una rinnovata voglia di cose belle dopo settimane di «confinamento culturale», la riapertura dei musei a Cortona è stata celebrata con una giornata ad ingresso gratuito, ne hanno approfittato circa cento visitatori, un dato assolutamente inusuale per un lunedì di gennaio. Un trend positivo che prosegue anche in questi giorni infrasettimanali.
Da oggi c’è un motivo in più per tornare a visitare il Maec. Ieri, dopo mesi di assenza, è tornata al suo posto la Tabula Cortonensis, una straordinaria testimonianza della civiltà etrusca. Il reperto è rientrato dopo essere stato esposta nella mostra “Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna” al Museo Civico Archeologico di Bologna. Con la Tabula erano esposti anche due corredi funerari dei circoli orientalizzanti emersi nei pressi del Melone II del Sodo, nella vasta necropoli scoperta in occasione dei lavori per la realizzazione del Parco archeologico cortonese.

Fino a ieri nella sala del Maec era esposta una riproduzione, ora però grazie al lavoro dei tecnici, sotto la supervisione del museo e della Soprintendenza, l’antico documento è tornato al suo posto. Purtroppo però anche questo fine settimana i visitatori non potranno visitare il museo, la circostanza è stata stigmatizzata dall’assessore alla Cultura del Comune: «Rispettiamo la legge, ma chiediamo al Governo di adottare misure razionali per contrastare la pandemia – dichiara Francesco Attesti – non crediamo che i musei e gli spazi espositivi siano luoghi rischiosi. Pensiamo che tutte le persone che questo fine settimana saranno a Cortona e pranzeranno nei nostri ristoranti potrebbero ‘nutrirsi’ anche grazie alle opere esposte nel museo senza alcun pericolo di contagio.

Facciamo appello al Governo affinché prenda seriamente in considerazione i problemi del comparto turistico-culturale, auspicando l’adozione di provvedimenti efficaci e razionali come strumenti di sostegno e rilancio. Aprire i musei nel fine settimana – conclude l’assessore – porterebbe solo benefici all’economia del nostro territorio».

Ricordiamo che al momento visitare il Maec è possibile dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 17,00. Info e prenotazioni allo 0575 637235 o www.cortonamaec.org

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
INNEGGIAVA AL DUCE CON DELLE SCRITTE SUL FURGONE: DENUNCIATO

Si tratta di un uomo di 40 anni, residente in Casentino. Sul suo furgone aveva delle scritte inneggianti il Duce, cosi come nei pressi della sua abitazione erano presenti delle pietre con scolpita sia la parola Dux sia la Ss. Per luomo è scattata la denuncia per apologia al fascismo.

INNEGGIAVA AL DUCE CON DELLE SCRITTE SUL FURGONE: DENUNCIATO

Si tratta di un uomo di 40 anni, residente in Casentino. Sul suo furgone aveva delle scritte inneggianti il Duce, cosi come nei pressi della sua abitazione erano presenti delle pietre con scolpita sia la parola "Dux" sia la "Ss". Per l'uomo è scattata la denuncia per apologia al fascismo.
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

È reato.

Che. Notiziona mamma mia.... E soprattutto che bella democrazia che è l'Italia

WLF non piace più a nessuno che tristezza

Mentre chi inneggia oggi al comunismo e soprattutto alle cooperative rosse sponsorizzate da pantalone quello sì va più che bene ehhh

SINDACO, GRAZIE È STATO IL REGALO PIÙ BELLO DI TUTTI!

Così Roberto Benigni. Sì proprio lui. Dallaltra parte Mario Agnelli che quasi stava per non rispondere, ero in bici in una bella domenica mattina e poi mi ha chiamato un numero sconosciuto: chi se lo aspettava?. E invece, ne è venuta fuori unaltra chiacchierata con il Premio Oscar che, con voce cordiale e affettuosa, ha ringraziato il primo cittadino per il regalo fatto. Ma quale? Ora ci arriviamo 👇

🖋 di Luca Amodio

https://www.sr71.it/2022/11/27/grazie-sindaco-mi-ha-fatto-il-regalo-piu-bello-benigni-chiama-il-sindaco-agnrlli/

"SINDACO, GRAZIE È STATO IL REGALO PIÙ BELLO DI TUTTI!"

Così Roberto Benigni. Sì proprio lui. Dall'altra parte Mario Agnelli che quasi stava per non rispondere, "ero in bici in una bella domenica mattina e poi mi ha chiamato un numero sconosciuto: chi se lo aspettava?". E invece, ne è venuta fuori un'altra chiacchierata con il Premio Oscar che, con voce cordiale e affettuosa, ha ringraziato il primo cittadino per il regalo fatto. Ma quale? Ora ci arriviamo 👇

🖋 di Luca Amodio

www.sr71.it/2022/11/27/grazie-sindaco-mi-ha-fatto-il-regalo-piu-bello-benigni-chiama-il-sindaco-a...
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Mica pizza e fichi!!!!

Solo a te Mario riescono tutte.

chi viene viene e chi non viene non c'e ...

INIZIA IL NATALE A CORTONA

INIZIA IL NATALE A CORTONA

🎄🧑‍🎄Cortona, Babbo Natale sulla Zipline accende «Natale di Stelle». Oggi l’inaugurazione 👇

www.sr71.it/2022/11/27/inaugurato-natale-di-stelle-zipline-videomapping-e-spettacoli-accendono-le...
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Che meraviglia!! Bella Cortona addobbata x le feste Natalizie!

Stupenda la mia cortona

SCONFIGGERE LA VIOLENZA DI GENERE DI CORSA

SCONFIGGERE LA VIOLENZA DI GENERE DI CORSA

🏃🏻‍♀️🏃🏻‍♀️Seconda edizione della “City Trail”: oltre 200 atleti in gara nella Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne 👇

www.sr71.it/2022/11/26/sconfiggere-la-violenza-di-genere-di-corsa/
... See MoreSee Less

IL FINE SETTIMANA DELL’OLIO

IL FINE SETTIMANA DELL’OLIO

🫒 è cominciato il fine settimana dell'olio a Castiglion Fiorentino, l'iniziativa che coinvolge ristoranti ed aziende 👇
... See MoreSee Less

“DEVO FARE QUELLO CHE MI CHIEDE IL MIO DIO”: PAKISTANO SI SCAGLIA CONTRO GLI AGENTI. FERMATO COL TASER

è successo ad Arezzo: 
 
​https://www.sr71.it/2022/11/26/devo-fare-quello-che-mi-chiede-il-mio-dio-pakistano-si-scaglia-contro-gli-agenti-fermato-col-taser/

“DEVO FARE QUELLO CHE MI CHIEDE IL MIO DIO”: PAKISTANO SI SCAGLIA CONTRO GLI AGENTI. FERMATO COL TASER

è successo ad Arezzo:

​https://www.sr71.it/2022/11/26/devo-fare-quello-che-mi-chiede-il-mio-dio-pakistano-si-scaglia-contro-gli-agenti-fermato-col-taser/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Mi preoccupa la bolletta.... o vedrai che botta 😉 A parte gli scherzi....forse abbiamo trovato il vero compromesso tra un 'ingaggio" a mani nudo e/o con la pistola.

Se tutte le volte facevo quello che diceva il mio Dio, avevo riempito un cimitero.

Ci sono oltre 3000 divinità riconosciute sulla Terra ......e Pastafran è il più grande di tutti ! Buon Sugus

si va bene vai!!!!

Mo vo voglio vede che gli fanno

ora si vedi

Non voglio sbilanciare più di tanto. poi FB mi blocca il profilo quando dico o scrivo come la penso io, in maniera diversa andate a fa in culo a casa vostra stronzi. E non sono razzista

Quello che ti dice il tuo dio fallo a casa tua.... Coglioneeee

Ataccatelo al tiro

Fra Deglie Beefy

e quale sarebbe il suo dio??... che ritorni nel suo amato paese dove se dici questa falsità ti tagliano la testa..

Lo rimandassero a casa sua dal suo dio!

View more comments

Load more