fbpx

Lucignano, inaugurata la Casa della Salute: medici di famiglia, pediatra, prelievi e centro riabilitazione

Ambulatori per la riabilitazione, un punto prelievi, due studi per i medici di medicina di famiglia, un ambulatorio pediatrico. Da lunedì prossimo Lucignano avrà una nuova Casa della salute. Lasciata la palazzina della storico ospedale nel centro storico, i servizi sono adesso ospitati al secondo piano della Misericordia.

“I locali del vecchio ospedale non erano più adeguati alle nuove e crescenti necessità – ha sottolineato Anna Beltrano, responsabile della Zona Valdichiana della Asl Tse. Abbiamo quindi scelto la palazzina della Misericordia che ci ha consentito di attivare una sede satellite della Casa della salute di Foiano della Chiana. in questo modo abbiamo completato la rete territoriale: Foiano, Lucignano, Castiglion Fiorentino e Camucia con le articolazioni di Cortona, Terontola e Mercatale. In questo modo garantiamo servizi efficienti e di qualità in prossimità delle singole comunità della Valdichiana aretina”.

Una soluzione che convince il Comune di Lucignano. “Esprimo la mia più sentita riconoscenza a tutto il personale della Asl Tse, in particolare alla Direttrice Anna Beltrano e a Stefano Zucchini – ha commentato la sindaca di Lucignano, Roberta Casini – per aver raggiunto questo importante traguardo nonostante le evidenti difficoltà che stiamo affrontando. Questo è un importante segnale di attenzione ai servizi sul territorio, di vicinanza ai bisogni dei cittadini nonostante l’emergenza sanitaria in corso. Grazie alla Misericordia di Lucignano per aver messo a disposizione i locali ed aver creato le condizioni per questo trasloco in un ambiente sicuramente più consono, adeguato e fruibile dai cittadini”.

Alla presentazione della casa della Salute sono intervenuti stamani il Presidente della Commissione sanità della Regione Toscana, Enrico Sostegni e il consigliere Vincenzo Ceccarelli che fa parte della stessa Commissione.

“Le Case della salute saranno tra le sfide principali della Regione Toscana – ha sottolineato Sostegni. E’ fondamentale l’organizzazione dei servizi sul territorio che rappresentano un punto di riferimento per i cittadini e sono in grado di evitare i ricoveri impropri negli ospedali. Non solo: strutture come questa di Lucignano confermano il valore della collaborazione tra il sistema sanitario pubblico e il Terzo Settore. In questo caso la Misericordia”. Una valutazione condivisa anche da Ceccarelli: “alcuni anni fa ho partecipato all’inaugurazione dei locali della Misericordia e adesso la Casa della salute diventa un esempio di ottima integrazione. E qui in Valdichiana – ha sottolineato Ceccarelli – vorrei ricordare la figura di Bruno Benigni, già assessore regionale e che è stato promotore dei progetti delle Case della salute”.

L’importanza del doppio binario servizio ospedalieri / servizi territoriali è stato sottolineato dal Direttore generale della Asl Tse, Antonio D’Urso: “strutture come questa evidenziano che, pur nella centralità della lotta al Covid, siamo impegnati a garantire e potenziare i servizi territoriali ai cittadini, in modo particolare quelli distribuiti all’interno delle comunità locali. In questo lavoro si conferma fondamentale la doppia collaborazione: da una parte con le istituzioni locali, e qui è il caso del Comune di Lucignano e della Sindaca Casini; dall’altra con le associazioni di volontariato come la Misericordia”.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
SINDACO, GRAZIE È STATO IL REGALO PIÙ BELLO DI TUTTI!

Così Roberto Benigni. Sì proprio lui. Dallaltra parte Mario Agnelli che quasi stava per non rispondere, ero in bici in una bella domenica mattina e poi mi ha chiamato un numero sconosciuto: chi se lo aspettava?. E invece, ne è venuta fuori unaltra chiacchierata con il Premio Oscar che, con voce cordiale e affettuosa, ha ringraziato il primo cittadino per il regalo fatto. Ma quale? Ora ci arriviamo 👇

🖋 di Luca Amodio

https://www.sr71.it/2022/11/27/grazie-sindaco-mi-ha-fatto-il-regalo-piu-bello-benigni-chiama-il-sindaco-agnrlli/

"SINDACO, GRAZIE È STATO IL REGALO PIÙ BELLO DI TUTTI!"

Così Roberto Benigni. Sì proprio lui. Dall'altra parte Mario Agnelli che quasi stava per non rispondere, "ero in bici in una bella domenica mattina e poi mi ha chiamato un numero sconosciuto: chi se lo aspettava?". E invece, ne è venuta fuori un'altra chiacchierata con il Premio Oscar che, con voce cordiale e affettuosa, ha ringraziato il primo cittadino per il regalo fatto. Ma quale? Ora ci arriviamo 👇

🖋 di Luca Amodio

www.sr71.it/2022/11/27/grazie-sindaco-mi-ha-fatto-il-regalo-piu-bello-benigni-chiama-il-sindaco-a...
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Mica pizza e fichi!!!!

Solo a te Mario riescono tutte.

chi viene viene e chi non viene non c'e ...

INIZIA IL NATALE A CORTONA

INIZIA IL NATALE A CORTONA

🎄🧑‍🎄Cortona, Babbo Natale sulla Zipline accende «Natale di Stelle». Oggi l’inaugurazione 👇

www.sr71.it/2022/11/27/inaugurato-natale-di-stelle-zipline-videomapping-e-spettacoli-accendono-le...
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Che meraviglia!! Bella Cortona addobbata x le feste Natalizie!

Stupenda la mia cortona

SCONFIGGERE LA VIOLENZA DI GENERE DI CORSA

SCONFIGGERE LA VIOLENZA DI GENERE DI CORSA

🏃🏻‍♀️🏃🏻‍♀️Seconda edizione della “City Trail”: oltre 200 atleti in gara nella Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne 👇

www.sr71.it/2022/11/26/sconfiggere-la-violenza-di-genere-di-corsa/
... See MoreSee Less

IL FINE SETTIMANA DELL’OLIO

IL FINE SETTIMANA DELL’OLIO

🫒 è cominciato il fine settimana dell'olio a Castiglion Fiorentino, l'iniziativa che coinvolge ristoranti ed aziende 👇
... See MoreSee Less

“DEVO FARE QUELLO CHE MI CHIEDE IL MIO DIO”: PAKISTANO SI SCAGLIA CONTRO GLI AGENTI. FERMATO COL TASER

è successo ad Arezzo: 
 
​https://www.sr71.it/2022/11/26/devo-fare-quello-che-mi-chiede-il-mio-dio-pakistano-si-scaglia-contro-gli-agenti-fermato-col-taser/

“DEVO FARE QUELLO CHE MI CHIEDE IL MIO DIO”: PAKISTANO SI SCAGLIA CONTRO GLI AGENTI. FERMATO COL TASER

è successo ad Arezzo:

​https://www.sr71.it/2022/11/26/devo-fare-quello-che-mi-chiede-il-mio-dio-pakistano-si-scaglia-contro-gli-agenti-fermato-col-taser/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Mi preoccupa la bolletta.... o vedrai che botta 😉 A parte gli scherzi....forse abbiamo trovato il vero compromesso tra un 'ingaggio" a mani nudo e/o con la pistola.

Se tutte le volte facevo quello che diceva il mio Dio, avevo riempito un cimitero.

Ci sono oltre 3000 divinità riconosciute sulla Terra ......e Pastafran è il più grande di tutti ! Buon Sugus

si va bene vai!!!!

Mo vo voglio vede che gli fanno

ora si vedi

Non voglio sbilanciare più di tanto. poi FB mi blocca il profilo quando dico o scrivo come la penso io, in maniera diversa andate a fa in culo a casa vostra stronzi. E non sono razzista

Quello che ti dice il tuo dio fallo a casa tua.... Coglioneeee

Ataccatelo al tiro

Fra Deglie Beefy

e quale sarebbe il suo dio??... che ritorni nel suo amato paese dove se dici questa falsità ti tagliano la testa..

Lo rimandassero a casa sua dal suo dio!

View more comments

24 PAIA DI CALZINI, TRE DI SCARPE POI MAGLIETTE E STIVALI: FURTO PER OLTRE MILLE EURO

https://www.sr71.it/2022/11/26/furto-alloutlet-per-oltre-mille-euro-beccata/

24 PAIA DI CALZINI, TRE DI SCARPE POI MAGLIETTE E STIVALI: FURTO PER OLTRE MILLE EURO

www.sr71.it/2022/11/26/furto-alloutlet-per-oltre-mille-euro-beccata/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

" La donna, dopo le formalità di rito, è stata messa in libertà, non si è ritenuto di dover richiedere misure coercitive." Potevate lasciagli anche la refurtiva, tanto fra 1 giorno rifarà la stessa cosa.

Bene, allora oggi giratina all'outlet

Gli articoli sempre meno precisi nei riferimenti, per quanto ancora si usa chiamarlo Outlet Valdichiana Village, quella struttura anni fa ha mutato il nome in “Valdichiana Village”, la proprieta virrebbe darsi un tono piu elevato, ma sarà dura crollarsi quel marchio di dosso. A proposito del furto, ma quelke tenaglie non avranno suonato all’ ingresso e all’ uscita dai negozi ?

Praticamente ha "legalizzato" il furto.

Liberata. E stata riconsegnata la refurtiva????

Ma poi sarei curiosa di sapere come ha fatto a nascondere tre paia di scarpe e gli stivali... 🤦‍♀️

quindi è in libertà, ma senza il cambio di calzini.

3 o 4 mesi di galera ? A quando il prossimo furto ?

View more comments

Load more