fbpx

Via libera dalla Regione all’ampliamento di San Zeno. Arezzo autosufficiente nella gestione dei rifiuti

In data odierna AISA IMPIANTI è venuta a conoscenza che ieri, 3 agosto 2020, la Regione Toscana ha dato via libera alla realizzazione del progetto di potenziamento dell’impianto di recupero integrale dei rifiuti di San Zeno. Nella nuova configurazione l’Impianto di San Zeno sarà in grado di dare risposta all’intero fabbisogno di riciclaggio della Provincia di Arezzo. Infatti il progetto prevede:

– potenziamento del compostaggio che prevede di poter recuperare altre 35.000 tonnellate annue di frazione organica da raccolta differenziata oltre le attuali 23.000 tonnellate;
– realizzazione di un digestore anaerobico per l’estrazione di biometano dalle nuove 35.000 tonnellate annue di frazione organica da raccolta differenziata. In un anno verrà estratto un volume di biometano pari a circa 100mila rifornimenti di un’utilitaria;
– realizzazione di una “fabbrica di materia” per rendere recuperabili le frazioni secche da raccolta differenziata (carta vetro, plastica, lattine), paria a circa 35.000 tonnellate annue, attualmente trasportate in impianti extraprovinciali.
– efficientamento della linea di recupero energetico per poter produrre più energia e recuperare termicamente un massimo di 75.000 tonnellate annue di scarti provenienti dagli altri reparti del medesimo polo tecnologico (selezione, compostaggio, fabbrica di materia), a fronte delle attuali 45.000 tonnellate annue.
“Ringrazio la Regione Toscana per aver autorizzato questa operazione di grande rilevanza – ha detto il sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli – nonché tutti coloro che hanno permesso di arrivare a questo punto, in primo luogo il Presidente Giacomo Cherici, il Direttore Marzio Lasagni nonché tutto il personale di AISA IMPIANTI che ha contribuito alla redazione del progetto, particolarmente complesso. In questo modo l’impianto di recupero integrale di San Zeno non solo si dota di una nuova linea più potente di quella attuale per trattare l’organico, ma diventa anche un modello di economia circolare avanzato. Si tratta di un investimento da 37 milioni di euro, che l’azienda fa in parte grazie alle proprie risorse e in parte con una linea di credito già approvata. La transizione dell’impianto a modello avanzato per l’economia circolare comporterà un forte beneficio ambientale senza alcun costo per i cittadini- ha concluso Ghinelli. Nessun incremento di tariffa TARI. Non solo: si darà lavoro ad altre 40 unità, altro obiettivo strategico in un momento così difficile di cui dobbiamo dare atto alla Regione di averlo pienamente compreso e condiviso”.

“Si tratta di un momento importantissimo per la comunità aretina- ha detto il presidente di Aisa Impianti SPA Giacomo Cherici- perché con l’approvazione del progetto è evidente a tutti che l’Azienda ha abbandonato da tempo l’idea dell’impianto di incenerimento a favore della realizzazione di una centrale di recupero integrale di rifiuti basata sulle tecnologie più avanzate possibili nel settore del recupero (materia ed energia), permettendo, tra l’altro, che la quota residua a discarica dei rifiuti provinciali sia inferiore al 10%. Finisce l’epoca dello smaltimento, inizia quella del riciclaggio, il tutto a favore della collettività dell’intera Provincia di Arezzo. Abbiamo fatto un altro passo in avanti nella cosiddetta “terza via dei rifiuti”, per garantire al territorio provinciale un’impiantistica di eccellenza a livello nazionale. Qui non si fa politica, si fa ambiente. E l’ambiente appartiene a tutti, indistintamente, è un patrimonio collettivo. Infine mi permetto di precisare un aspetto già più volte trattato in passato: a parte 2.000 tonnellate annue (pari al 2-3% del totale del rifiuto trattato termicamente), rappresentate da scarti di ingombranti e rifiuti da spazzamento raccolti sul territorio della Provincia di Arezzo, le restanti 73.000 tonnellate della linea di recupero energetico non potranno mai provenire da fuori impianto: il termovalorizzatore potrà alimentarsi solo con gli scarti degli altri reparti del polo tecnologico di San Zeno, non potranno venire al termovalorizzatore rifiuti da fuori Provincia.”

Nuovi casi quotidiani

Nuovi casi settimanali

Ricoverati Covid San Donato

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
3 hours ago

UBRIACO SI ADDORMENTA NEL CAMION “PARCHEGGIATO” IN CORSIA DI SORPASSO

www.sr71.it/2021/05/12/ubriaco-camion-parcheggiato-corsia-sorpasso/
... See MoreSee Less

UBRIACO SI ADDORMENTA NEL CAMION “PARCHEGGIATO” IN CORSIA DI SORPASSO

https://www.sr71.it/2021/05/12/ubriaco-camion-parcheggiato-corsia-sorpasso/

Comment on Facebook

9000.00 €...!!! Ma solo in Italia siamo così coglioni...!?

non voglio fare di tutta l'erba un fascio per carità ma a questi che vengono dall'estero non li controllano mai perché purtroppo i nostri poliziotti è ancora buono che parlano italiano ma in linea di massima questi viaggiano sempre con casse di birra pure dentro il filtro dell'aria e sempre ubriachi sono! A ME L'ALTRO GIORNO PER UN CAMPIONE DI VINO VISTO CHE FACCIO PURE CISTERNE SAPETE COSA MI HA SALVATO? LA CHIUSURA CON LA CERA LACCA MA GIÀ ERANO PRONTI PER FARMI IL CULO!e questi scorazzano su e giù per l'Italia e nessuno li controlla! scusate lo sfogo!

Non ci siamo !!!!!!!!!

Follia...follia pura

Ma co a freccia fora no se poe?

Ritirate patente e camion e un Po di galera le fa bene

Galera e buttare via la chiave

View more comments

5 hours ago

CON DENISE MASSETENTI, È IN VALDICHIANA L’ARGENTO ASSOLUTO DEL TROFEO MIGLIORE LADY CHEF D’ITALIA

Dopo il primo premio riscosso all’edizione regionale del contest, la chef ha rappresentato la Toscana alla finale nazionale del primo Trofeo Miglior Professionista Lady Chef promossa dalla Federazione Italiana Cuochi.

Masserenti, che ormai da anni vive a Cortona e lavora al Settore20 di Castiglion Fiorentino, ha quindi convinto la giuria replicando il suo vincente filetto di cinta senese ma aggiungendo un altro prodotto tipico del nostro territorio: la fagiolina del Trasimeno.
... See MoreSee Less

CON DENISE MASSETENTI, È IN VALDICHIANA L’ARGENTO ASSOLUTO DEL TROFEO MIGLIORE LADY CHEF D’ITALIA 

Dopo il primo premio riscosso all’edizione regionale del contest, la chef ha rappresentato la Toscana  alla finale nazionale del primo Trofeo Miglior Professionista Lady Chef promossa dalla Federazione Italiana Cuochi.

Masserenti, che ormai da anni vive a Cortona e lavora al Settore20 di Castiglion Fiorentino, ha quindi convinto la giuria replicando il suo vincente filetto di cinta senese  ma aggiungendo un altro prodotto tipico del nostro territorio: la fagiolina del Trasimeno.

Comment on Facebook

👏👏👏👏

Complimenti

Complimenti

7 hours ago

OPERAI PRECIPITANO NEL DIRUPO CON IL PICK-UP: CINQUE CODICI ROSSI. UN FERITO PIÙ LIEVE. ANDAVANO AL CANTIERE DEL METANODOTTO

È successo stamani alle 7,45 a Rofelle di Badia Tedalda, sul posto ambulanze e due elicotteri www.sr71.it/2021/05/12/sei-operai-dirupo-feriti/
... See MoreSee Less

OPERAI PRECIPITANO NEL DIRUPO CON IL PICK-UP: CINQUE CODICI ROSSI. UN FERITO PIÙ LIEVE. ANDAVANO AL CANTIERE DEL METANODOTTO

È successo stamani alle 7,45 a Rofelle di Badia Tedalda, sul posto ambulanze e due elicotteri https://www.sr71.it/2021/05/12/sei-operai-dirupo-feriti/
9 hours ago

OGGI L’ULTIMO SALUTO A GIULIO

Innocenzi vittima dell’incidente stradale domenica sera a Camucia. I funerali del farmacista si terranno a Pieve a Maiano oggi alle 15, dove riposa anche il padre. Profonda commozione a Cortona, ma anche a Castelluccio dove il 37enne lavorava

www.sr71.it/2021/05/12/incidente-morto-farmacista-innocenzi/
... See MoreSee Less

OGGI L’ULTIMO SALUTO A GIULIO

Innocenzi vittima dell’incidente stradale domenica sera a Camucia. I funerali del farmacista si terranno a Pieve a Maiano oggi alle 15, dove riposa anche il padre. Profonda commozione a Cortona, ma anche a Castelluccio dove il 37enne lavorava

https://www.sr71.it/2021/05/12/incidente-morto-farmacista-innocenzi/

Comment on Facebook

Riposa in pace Giulio.. 🖤

Ciao RIP

🖤

RIP♥️♥️♥️♥️😪😪😪😪

Condoglianze alla famiglia

RIP

Unico...♥️😪

Condoglianze

Condoglianze

Ciao Giulio ci mancherai R i P 🌹

Condoglianze

Ciao Giulio RIP 🙏🌹🖤

Condoglianze ❤

Riposa in pace Giulio😭

Condoglianze alla famiglia

😭

Condoglianze alla famiglia

Condoglianze 🙏

Che la terra ti sia lieve🙏❤

R. I. P. 💐

Condoglianze

RIP

Condoglianze alla famiglia

View more comments

24 hours ago

COVID19, SONO 52 I NUOVI CONTAGI IN PROVINCIA: 19 AD AREZZO E 14 IN VALDICHIANA

www.sr71.it/2021/05/11/covid19-report-52-2/
... See MoreSee Less

COVID19, SONO 52 I NUOVI CONTAGI IN PROVINCIA: 19 AD AREZZO E 14 IN VALDICHIANA

https://www.sr71.it/2021/05/11/covid19-report-52-2/

Comment on Facebook

con il doppio dei tamponi di ieri....Rilancio

Load more