fbpx

Camilli e Guccini i nomi del Premio Pieve, il 20 settembre i diari “Come pagine bianche”

Il Premio Pieve si terrà anche quest’anno: l’Archivio dei diari di Pieve Santo Stefano aprirà al suo pubblico le piazze della “Città del diario” dal 18 al 20 settembre per ripartire Come pagine bianche, tre giornate scandite dalle memorie di “gente comune” nel corso di incontri con autori, studiosi, giornalisti, appuntamenti teatrali, presentazioni editoriali, esposizioni di manoscritti originali.
Mai come quest’anno, le testimonianze custodite dall’Archivio dei diari rappresentano per il Premio la base per indagare questo presente e scegliere le parole per raccontarlo:
MEMORIE IN PIAZZA sarà come sempre il punto di arrivo del Premio Pieve, domenica 20 settembre, con gli 8 diari finalisti e l’annuncio del vincitore dell’edizione 2020.
Sul palco con Guido Barbieri, storica voce di Radio3 Suite, Andrea Biagiotti introdurrà i diari in concorso mentre Mario Perrotta e Paola Roscioli ne interpreteranno alcuni brani.
Incrociano il secondo conflitto mondiale, e molto altro, le vivide memorie di Giovanna Battista Eventi (Napoli, 1939), il puntuale diario di Umberto Guidotti (Torino, 1925-2002), giovanissimo volontario della X Mas recluso in un campo di prigionia, e di Raffaele Resta (Bari 1922-1977), autiere ventenne che affronta la campagna di Russia con indomabile irriverenza e voglia di vivere; l’autobiografia di Paolo Schiavocampo (Palermo, 1924), artista plastico di fama internazionale. Jean-Paul Habimana (Nyamasheke, 1984) racconta la lotta per la sopravvivenza durante il genocidio in Ruanda nelle pagine della sua memoria; Anna De Simone (Massa D’Albe, L’Aquila, 1954), una vita difficile iniziata nella violenza, come Tania Ferrucci (Napoli, 1960), nata bambino che fin da piccolo si sente diverso e ben presto comprende la sua natura, mentre Rosenza Gallerani (Cento, Ferrara, 1951) affida alla sua memoria il racconto doloroso della scoperta e del decorso di una malattia alla quale rifiuta di arrendersi.
A un grande artista, Francesco Guccini, musicista e scrittore, sarà assegnato il Premio CITTÀ DEL DIARIO 2020, mentre Annalisa Camilli ritirerà il PREMIO TUTINO

GIORNALISTA, istituito dall’Archivio per ricordare la figura del suo fondatore. Inviata della rivista “Internazionale”, Camilli ha realizzato inchieste e coraggiosi reportage sugli episodi di razzismo in Italia e sulle rotte dei migranti.
Le parole dell’esilio, delle aspettative di chi è costretto a lasciare il proprio paese, attraversano anche il progetto DIMMI-DIARI MULTIMEDIALI MIGRANTI, ideato dall’Archivio dei diari con diversi partner. Introdurranno Il confine tra noi. Storie migranti (Terre di mezzo, 2020), raccolta dei racconti premiati nel 2019, Michele Colucci e Alessandro Triulzi alla presenza degli autori, incontro seguito dalla presentazione dei vincitori della quinta edizione del concorso.
DIARI CHE DIVENTANO LIBRI
Oltre che ne Il confine tra noi, le voci di DiMMi si incrociano e si specchiano nel libro curato da Nicola Maranesi L’abisso non ci separa. Storie di arrivi e partenze (Terre di mezzo, 2020), ispirato alla trasmissione Io vado via (Rai Radio3, 2019), e presentato con la giornalista Monica D’Onofrio.
Sono diventati libri anche Cromosoma 4, viaggio nell’inferno della SLA documentato dalla straordinaria diarista aretina Paola Nepi, in concorso nel 2017 con la memoria Lo strappo, ora diventata libro (Aska Edizioni), presentato da Guido Barbieri, autore della magnifica introduzione,
e Come un arco teso. Autobiografia di una figlia del Risorgimento (Terre di mezzo, 2020) premiata al Premio Pieve 2019, della diarista Eugenia Dal Bò, una donna che ha vissuto quasi un secolo di Storia e combattuto per i suoi diritti in un’Italia unitaria ma non ancora unificata nella cultura e nei costumi. Il volume è curato dalla professoressa Patrizia Gabrielli.
DIARI A TEATRO
Alle storie raccolte nel volume Il confine tra noi è ispirata la mise en éspace del regista e attore Andrea Biagiotti,
e il tema della migrazione è trattato da Davide Enia nel monologo L’abisso, racconto urgente e sciaguratamente attuale della tragedia degli sbarchi sulle coste del Mediterraneo,
mentre il naufragio di un individuo, la sua marginalità, la sua disperata consapevolezza di essere artista, muove l’interpretazione di Mario Perrotta in Un bès. Antonio Ligabue, uno spettacolo di struggente bellezza, anticipato dal dialogo dell’attore con la critica teatrale Laura Palmieri.
DIARI IN MOSTRA
Una selezione dei manoscritti originali depositati a Pieve Santo Stefano nell’ultimo anno sarà in mostra ne Il tesoro dell’Archivio, a cura di Cristina Cangi;
diari migranti “tradotti” in disegni nell’esposizione disegnami, a cura di Giovanni Cocco, Lorenzo Marcolin, Barnaba Salvador.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
🔴 SI SMARRISCONO DURANTE UNESCURSIONE, ARRIVA LELICOTTERO 

Smarrite nel bosco, interviene lelicottero dei vigili del fuoco 

https://www.sr71.it/2022/08/17/reggello-tre-signore-si-smarriscono-nel-bosco-elicottero-vigili-fuoco/

🔴 SI SMARRISCONO DURANTE UN'ESCURSIONE, ARRIVA L'ELICOTTERO

Smarrite nel bosco, interviene l'elicottero dei vigili del fuoco

www.sr71.it/2022/08/17/reggello-tre-signore-si-smarriscono-nel-bosco-elicottero-vigili-fuoco/
... See MoreSee Less

🔴 MALTRATTAVA LA MOGLIE E SFERRA UNA GOMITATA AD UN CARABINIERE

Attivato il protocollo codice rosa 👇

https://www.sr71.it/2022/08/17/codice-rosa-carabinieri-gomitata-carabinieri-maltrattamenti-lesioni/

🔴 MALTRATTAVA LA MOGLIE E SFERRA UNA GOMITATA AD UN CARABINIERE

Attivato il protocollo codice rosa 👇

www.sr71.it/2022/08/17/codice-rosa-carabinieri-gomitata-carabinieri-maltrattamenti-lesioni/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Questo se piglia e se fa fuori .. semplice

Nessuno che dice " ennesima risorsa" ?....no? 🤔🤫🤔

Gli ucraini.... Quelli bravi

PERDE IL CONTROLLO DELLA SUA MOTO, INTERVIENE IL PEGASO

Alle ore 08:41 lungo la Sp77, in località Madonnuccia, nel comune di Pieve Santo Stefano si è verificato un incidente con la moto. 

Un uomo di 46 anni, di Sansepolcro, ha perso il controllo della propria moto. Intervenuti ambulanza Misericordia Pieve santo Stefano con Infermiere del 118 e Carabinieri. Il paziente è stato trasportato con elisoccorso Pegaso 1 allOspedale delle Scotte di Siena  in codice giallo.

PERDE IL CONTROLLO DELLA SUA MOTO, INTERVIENE IL PEGASO

Alle ore 08:41 lungo la Sp77, in località Madonnuccia, nel comune di Pieve Santo Stefano si è verificato un incidente con la moto. 

Un uomo di 46 anni, di Sansepolcro, ha perso il controllo della propria moto. Intervenuti ambulanza Misericordia Pieve santo Stefano con Infermiere del 118 e Carabinieri. Il paziente è stato trasportato con elisoccorso Pegaso 1 all'Ospedale delle Scotte di Siena in codice giallo.
... See MoreSee Less

AUTO SOSPETTA, TROVATI PIU DI 8 GRAMMI DI HASHISH PRONTI PER ESSERE SPACCIATI

🔴il proprietario delle sostanze si è rifiutato di sottoporsi al test antidroga, per lui è scattata la doppia denuncia

https://www.sr71.it/2022/08/17/auto-hashish-auto-sospetta-droga-carabinieri-spaccio-montevarchi/

AUTO SOSPETTA, TROVATI PIU' DI 8 GRAMMI DI HASHISH PRONTI PER ESSERE SPACCIATI

🔴il proprietario delle sostanze si è rifiutato di sottoporsi al test antidroga, per lui è scattata la doppia denuncia

www.sr71.it/2022/08/17/auto-hashish-auto-sospetta-droga-carabinieri-spaccio-montevarchi/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Ma sappiamo tutti che conoscono quelli grossi.. e si ostinano andare dietro a chi ha 2 canne? Perché non andate a colpire direttamente le fonti? Visto che lo sapete chi sono? E sappiamo ormai tutti che lo sapete.. Così almeno togliete definitamente sto schifo di torno

La foto è ambigua ,se fossi il carabiniere dell'auto vi denuncierei

Il blitz del secolo… chiamate la CNN… adesso siamo al sicuro dalle cannette!😂😂🤪

Escobar muto!

Ma andate a fare le cose serie, no queste puttanate

Il cartello dell'hashish.

Ci siamo rotto i coglioni co ste. Cazzo de droghe....lasciatecele usare se vogliamo...paese puritano di merda che tollera la mafia, la camorra, e tutti i tipi di infiltrazioni malavitose negli enti statali e parastatali...da SECOLI..e continuano a rompete i coglioni x sta roba....mi dispiace ma ciò che non si é in grado di regolamentare diventa business nero...vedi alcolici dove sono proibiti ..muoiono più loro di cancro cirrotico di noi che se beve il Brunello...tutte prese per il culo

Boia… ben 8 grammi… al massimo ci si pagavano una cena con i guadagni di quello spaccio…

Duro colpo alla mala…

View more comments

ESCE DA UNA CASA CON UN PIEDE DI PORCO, BECCATO DOPO UN FURTO

ecco cosa è successo 👇

https://www.sr71.it/2022/08/16/carabinieri-ladro-piede-poco-subbiano/

ESCE DA UNA CASA CON UN PIEDE DI PORCO, BECCATO DOPO UN FURTO

ecco cosa è successo 👇

www.sr71.it/2022/08/16/carabinieri-ladro-piede-poco-subbiano/
... See MoreSee Less

CASINI E CECCARELLI CANDIDATI ALLA CAMERA

Vincenzo Ceccarelli e Roberta Casini candidati alla camera. È questa la scelta della direzione nazionale del Pd che si è riunita ieri sera, salvo l’ufficializzazione prevista nei prossimi giorni.

Nel dettaglio, al consigliere regionale spetterà il collegio uninominale Arezzo, mentre la sindaca di Lucignano verrà collocata al terzo posto nella lista per il proporzionale nella circoscrizione Arezzo-Siena-Grosseto-Livorno. 

Niente da fare per Ruscelli e Basanieri, indicati dalla federazione provinciale dei Dem, che non sono rientrati nelle decisioni del Nazzareno. 

Per il Senato non ci saranno invece candidati aretini: al collegio uninominale Arezzo-Siena-Grosseto si presenterà Silvio Franceschelli, presidente della provincia di Siena; mentre nel listone regionale per il proporzionale non figura nessun candidato della nostra provincia.

CASINI E CECCARELLI CANDIDATI ALLA CAMERA

Vincenzo Ceccarelli e Roberta Casini candidati alla camera. È questa la scelta della direzione nazionale del Pd che si è riunita ieri sera, salvo l’ufficializzazione prevista nei prossimi giorni.

Nel dettaglio, al consigliere regionale spetterà il collegio uninominale Arezzo, mentre la sindaca di Lucignano verrà collocata al terzo posto nella lista per il proporzionale nella circoscrizione Arezzo-Siena-Grosseto-Livorno.

Niente da fare per Ruscelli e Basanieri, indicati dalla federazione provinciale dei Dem, che non sono rientrati nelle decisioni del Nazzareno.

Per il Senato non ci saranno invece candidati aretini: al collegio uninominale Arezzo-Siena-Grosseto si presenterà Silvio Franceschelli, presidente della provincia di Siena; mentre nel listone regionale per il proporzionale non figura nessun candidato della nostra provincia.
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Ho sempre sostenuto che è un grande Sindaco ...quanto mi sarebbe piaciuto averla a CORTONA

Complimenti grande Roberta!!

Complimenti

Complimenti Roberta meriti tutto questo👏👏👏

Complimenti 👏 👏 👏

Complimenti alla nostra sindaco

Complimenti brava

Complimenti Roberta! 👏

Complimenti Roby!!

Complimenti al nostro sindaco 👏👏👏👏

Complimenti!

Complimenti ‼️

Complimenti

Grande!!! 💯

Complimenti Roberta.

Ottimi candidati.. Complimenti!! Entrambi sostenibile con profonda convinzione Tanti Auguri

Complimenti

Complimenti

Complimenti

Complimenti

Speriamo!!💪🥰

Complimenti

Complimenti

Auguri.

Si si..

View more comments

Load more