fbpx

Zero Spreco cresce: a San Zeno arriva una city farm, gli orti urbani e un centro di ricerca

Due concorsi di idee per affermare la forza della filosofia di Zero Spreco per il presente ed il futuro: economia circolare, alimentazione sana, lotta allo spreco alimentare, rispetto dell’ambiente in tutte le sue dimensioni.
Aisa Impianti S.p.A, Coldiretti e Comune di Arezzo hanno presentato questa mattina due bandi per proporre idee e progetti per la realizzazione di due nuove realtà presso l’impianto di recupero integrale di San Zeno: un “Centro Ricerche Zero Spreco” e la “City farm Zero Spreco”. Entrambi i bandi sono rivolti a tutti: cittadini, professionisti, scuole, associazioni, organizzazioni no profit studi di consulenza purché residenti nell’Unione Europea.

Il Centro ricerche avrà come scopo la ricerca scientifica per il potenziamento di tecnologie e pratiche per valorizzare l’economia circolare, le energie rinnovabili, la lotta allo spreco alimentare, la valorizzazione dell’alimentazione sostenibile e l’agricoltura biologica. Le proposte dovranno prevedere nelle loro linee progettuali la realizzazione di ambienti quali, ad esempio, un laboratorio di analisi, un’officina sperimentale, due aule didattiche e un Auditorium con 200 posti. Le migliori proposte verranno poi premiate.
La City Farm, da realizzare su terreni già acquistati da Aisa Impianti s.p.a nell’area adiacente alla centrale di recupero integrale, sarà autonoma da un punto di vista energetico, mediante l’uso dell’energia eolica e solare e dovrà essere costruita secondo i principi dell’architettura ecosostenibile. La Fattoria sarà utilizzata per valorizzare e divulgare le buone pratiche dell’agricoltura biologica, ridurre l’utilizzo di prodotti chimici in agricoltura, valorizzare le produzioni agricole autoctone, applicare l’economia circolare al settore agricolo e sperimentare le migliori scelte per la realizzazione di coltivazione a basso impatto ambientale.
Accanto alla Fattoria, verranno realizzati orti sociali aperti a chi vuole coltivare un orto biologico, una stazione di ricarica per E-bike, un sentiero di collegamento con il vicino Sentiero della Bonifica e sara’ possibile realizzare un progetto di pet terapy.

“Realizzeremo un centro di ricerca e una fattoria urbana con orti sociali. Questo è un progetto e un bando di idee che servirà a recepire le indicazioni necessarie a realizzare due realtà che ci permetteranno di andare a studiare l’energia da fonti rinnovabili, il ciclo della salute e della tutela ambiente e potenziare l’economia circolare, portando sempre più l’azienda verso lo Zero Spreco, quindi a rendere totalmente sussidiaria l’attività di recupero energetico, dedicata solo al recupero dello scarto, di ciò che non può essere usato altrimenti”- ha detto il presidente di Aisa Impianti s.p.a Giacomo Cherici. Cherici prosegue: “La realizzazione dei progetti non avrà ricadute economiche sulla collettività perché Aisa Impianti, data la sua natura pubblica, deve reinvestire sul territorio i propri profitti: i progetti appena descritti sono possibili grazie a questa logica di reimpiego delle risorse economiche a favore del territorio”.

“Abbiamo subito accettato con grande entusiasmo di collaborare a questo ulteriore progetto quando il Presidente Giacomo Cherici ci ha contattati- ha detto il direttore di Coldiretti Raffaello Betti. Progetto che si va ad aggiungere alla fattiva collaborazione con Zero Spreco. Momenti di ricerca e sviluppo sono linfa per l’agricoltura del terzo millennio ed il nostro è un settore in continua evoluzione e grande fermento che deve crescere insieme alle persone che se ne occupano, il nostro intento è sempre stato quello di avanzare in questa direzione. Oggi noi parliamo di “Tendenza Zero”, zero spreco, zero imballaggi, zero destagionalizzazione per un prodotto più sano e più buono ed il km zero, per mantenere una presenza di consapevolezza rispetto alla complessità e alla diversificazione dell’attività agricola che si rispecchia anche nel progetto City Farm Zero Spreco presentato questa mattina”.

“Un plauso a questa nuova iniziativa di Aisa Impianti che si unisce alle tante messe in campo finora per la valorizzazione e per l’affermazione del principio Zero Spreco- ha commentato sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli. I concorsi di idee, l’uno per la progettazione di un centro ricerche, l’altro per la realizzazione di una City Farm, corrispondono ad una visione che guarda ad un futuro caratterizzato dalla necessaria rimodulazione complessiva del sistema produttivo attraverso la scelta di una riduzione potente delle emissioni di CO2. In questo percorso, sicuramente ancora lungo, Aisa sta facendo egregiamente la propria parte. Da non dimenticare inoltre che la termovalorizzazione sarà sempre più il segmento accessorio, necessario per completare il ciclo, perché il polo tecnologico di San Zeno sarà sempre più votato al riuso ed al riciclo”.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
CORTONANTIQUARIA: PRONTI; ATTENTI, VIA

🖼🪑Venerdì 19 linaugurazione della sessantesima edizione 👇

https://www.sr71.it/2022/08/17/cortona-antiquaria-inagurazione-sessantesima-edizione/

Comune di Cortona
Cortona Antiquaria

CORTONANTIQUARIA: PRONTI; ATTENTI, VIA

🖼🪑Venerdì 19 l'inaugurazione della sessantesima edizione 👇

www.sr71.it/2022/08/17/cortona-antiquaria-inagurazione-sessantesima-edizione/

Comune di Cortona
Cortona Antiquaria
... See MoreSee Less

🔴 SI SMARRISCONO DURANTE UNESCURSIONE, ARRIVA LELICOTTERO 

Smarrite nel bosco, interviene lelicottero dei vigili del fuoco 

https://www.sr71.it/2022/08/17/reggello-tre-signore-si-smarriscono-nel-bosco-elicottero-vigili-fuoco/

🔴 SI SMARRISCONO DURANTE UN'ESCURSIONE, ARRIVA L'ELICOTTERO

Smarrite nel bosco, interviene l'elicottero dei vigili del fuoco

www.sr71.it/2022/08/17/reggello-tre-signore-si-smarriscono-nel-bosco-elicottero-vigili-fuoco/
... See MoreSee Less

🔴 MALTRATTAVA LA MOGLIE E SFERRA UNA GOMITATA AD UN CARABINIERE

Attivato il protocollo codice rosa 👇

https://www.sr71.it/2022/08/17/codice-rosa-carabinieri-gomitata-carabinieri-maltrattamenti-lesioni/

🔴 MALTRATTAVA LA MOGLIE E SFERRA UNA GOMITATA AD UN CARABINIERE

Attivato il protocollo codice rosa 👇

www.sr71.it/2022/08/17/codice-rosa-carabinieri-gomitata-carabinieri-maltrattamenti-lesioni/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Questo se piglia e se fa fuori .. semplice

Nessuno che dice " ennesima risorsa" ?....no? 🤔🤫🤔

Gli ucraini.... Quelli bravi

PERDE IL CONTROLLO DELLA SUA MOTO, INTERVIENE IL PEGASO

Alle ore 08:41 lungo la Sp77, in località Madonnuccia, nel comune di Pieve Santo Stefano si è verificato un incidente con la moto. 

Un uomo di 46 anni, di Sansepolcro, ha perso il controllo della propria moto. Intervenuti ambulanza Misericordia Pieve santo Stefano con Infermiere del 118 e Carabinieri. Il paziente è stato trasportato con elisoccorso Pegaso 1 allOspedale delle Scotte di Siena  in codice giallo.

PERDE IL CONTROLLO DELLA SUA MOTO, INTERVIENE IL PEGASO

Alle ore 08:41 lungo la Sp77, in località Madonnuccia, nel comune di Pieve Santo Stefano si è verificato un incidente con la moto. 

Un uomo di 46 anni, di Sansepolcro, ha perso il controllo della propria moto. Intervenuti ambulanza Misericordia Pieve santo Stefano con Infermiere del 118 e Carabinieri. Il paziente è stato trasportato con elisoccorso Pegaso 1 all'Ospedale delle Scotte di Siena in codice giallo.
... See MoreSee Less

AUTO SOSPETTA, TROVATI PIU DI 8 GRAMMI DI HASHISH PRONTI PER ESSERE SPACCIATI

🔴il proprietario delle sostanze si è rifiutato di sottoporsi al test antidroga, per lui è scattata la doppia denuncia

https://www.sr71.it/2022/08/17/auto-hashish-auto-sospetta-droga-carabinieri-spaccio-montevarchi/

AUTO SOSPETTA, TROVATI PIU' DI 8 GRAMMI DI HASHISH PRONTI PER ESSERE SPACCIATI

🔴il proprietario delle sostanze si è rifiutato di sottoporsi al test antidroga, per lui è scattata la doppia denuncia

www.sr71.it/2022/08/17/auto-hashish-auto-sospetta-droga-carabinieri-spaccio-montevarchi/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Ma sappiamo tutti che conoscono quelli grossi.. e si ostinano andare dietro a chi ha 2 canne? Perché non andate a colpire direttamente le fonti? Visto che lo sapete chi sono? E sappiamo ormai tutti che lo sapete.. Così almeno togliete definitamente sto schifo di torno

La foto è ambigua ,se fossi il carabiniere dell'auto vi denuncierei

Ma andate a fare le cose serie, no queste puttanate

Il blitz del secolo… chiamate la CNN… adesso siamo al sicuro dalle cannette!😂😂🤪

Escobar muto!

Il cartello dell'hashish.

Chiappato Jorge Jung..

Ci siamo rotto i coglioni co ste. Cazzo de droghe....lasciatecele usare se vogliamo...paese puritano di merda che tollera la mafia, la camorra, e tutti i tipi di infiltrazioni malavitose negli enti statali e parastatali...da SECOLI..e continuano a rompete i coglioni x sta roba....mi dispiace ma ciò che non si é in grado di regolamentare diventa business nero...vedi alcolici dove sono proibiti ..muoiono più loro di cancro cirrotico di noi che se beve il Brunello...tutte prese per il culo

Boia… ben 8 grammi… al massimo ci si pagavano una cena con i guadagni di quello spaccio…

Duro colpo alla mala…

View more comments

ESCE DA UNA CASA CON UN PIEDE DI PORCO, BECCATO DOPO UN FURTO

ecco cosa è successo 👇

https://www.sr71.it/2022/08/16/carabinieri-ladro-piede-poco-subbiano/

ESCE DA UNA CASA CON UN PIEDE DI PORCO, BECCATO DOPO UN FURTO

ecco cosa è successo 👇

www.sr71.it/2022/08/16/carabinieri-ladro-piede-poco-subbiano/
... See MoreSee Less

Load more