fbpx

Il programma delle celebrazioni del 76^ anniversario dell’eccidio di Civitella

In occasione della commemorazione del 76esimo anniversario dell’Eccidio di Civitella, Cornia e San Pancrazio del 29 giugno 1944, che contò in totale 244 vittime, l’associazione “Civitella Ricorda” con il patrocinio del Comune di Civitella in Val di Chiana organizza una serie di iniziative pur nel rispetto delle limitazioni imposte dell’attuale emergenza sanitaria, cui la cittadinanza è invitata a partecipare.
“È doveroso ricordare oggi più che mai – dichiara il sindaco Ginetta Menchetti – così da contribuire ad alimentare una memoria consapevole e responsabile, che rafforzi in ognuno di noi i valori ed i principi irrinunciabili della pace, della solidarietà, del dialogo e della cooperazione tra gli uomini ed i Popoli”.

Un programma che, purtroppo causa emergenza Covid, nel 2020 non è potuto iniziare con l’annuale Marcia della Pace da Civitella a San Pancrazio, con il coinvolgimento degli Istituti comprensivi di Civitella In Val di Chiana e Bucine, nel mese di maggio.
Una marcia di circa 9 chilometri che collega le località di entrambi i comuni che in quel 29 giugno 1944 furono accomunati dallo stesso filo rosso di sangue che vide l’uccisione di 244 civili da parte delle truppe naziste della divisione Hermann Göring.

Le celebrazioni di quest’anno, ovviamente nel rispetto di tutte le misure di prevenzione previste, avranno inizio domenica 28 giugno, alle ore 11, con i saluti del sindaco Menchetti, l’Onore ai Caduti con la deposizione della corona di alloro al monumento ai Martiri di Civitella. Sarà sua Eccellenza Monsignor Riccardo Fontana ad officiare la Santa Messa Solenne, alle ore 11.30, presso la chiesa di Santa Maria Assunta in Civitella. La stessa sera, alle ore 21, dopo i saluti del sindaco Menchetti e gli interventi dell’associazione Civitella Ricorda, seguirà l’Appello ai Caduti, il ricordo dei religiosi di Civitella uccisi e/o perseguitati e, alle ore 21.30, la proiezione di un estratto del documentario “Lili’ Marlene” per la regia di Pietro Suber, che è stato trasmesso sul canale Focus qualche settimana fa. Un documentario che a ottant’anni dall’ingresso dell’Italia nella Seconda Guerra mondiale, racconta il quotidiano orrore della guerra, focalizzando la sua attenzione anche sulla rievocazione di molti fatti meno noti eppure estremamente significativi per capire la guerra degli italiani in tutta la sua varietà e complessità, è proprio a tal proposito che si inserisce l’eccidio di Civitella in Val di Chiana.

Lunedì 29 giugno, nello stesso giorno che segnò quel tragico 1944, sono previste ancora celebrazioni religiose. La Santa Messa, alle ore 7, officiata da don Gualtiero Mazzeschi, e la Santa Messa Solenne, alle ore 11, celebrata da sua Eminenza il Vescovo Luciano Giovannetti, superstite alla strage e allora giovane chierichetto.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
🔴 SI SMARRISCONO DURANTE UNESCURSIONE, ARRIVA LELICOTTERO 

Smarrite nel bosco, interviene lelicottero dei vigili del fuoco 

https://www.sr71.it/2022/08/17/reggello-tre-signore-si-smarriscono-nel-bosco-elicottero-vigili-fuoco/

🔴 SI SMARRISCONO DURANTE UN'ESCURSIONE, ARRIVA L'ELICOTTERO

Smarrite nel bosco, interviene l'elicottero dei vigili del fuoco

www.sr71.it/2022/08/17/reggello-tre-signore-si-smarriscono-nel-bosco-elicottero-vigili-fuoco/
... See MoreSee Less

🔴 MALTRATTAVA LA MOGLIE E SFERRA UNA GOMITATA AD UN CARABINIERE

Attivato il protocollo codice rosa 👇

https://www.sr71.it/2022/08/17/codice-rosa-carabinieri-gomitata-carabinieri-maltrattamenti-lesioni/

🔴 MALTRATTAVA LA MOGLIE E SFERRA UNA GOMITATA AD UN CARABINIERE

Attivato il protocollo codice rosa 👇

www.sr71.it/2022/08/17/codice-rosa-carabinieri-gomitata-carabinieri-maltrattamenti-lesioni/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Questo se piglia e se fa fuori .. semplice

Nessuno che dice " ennesima risorsa" ?....no? 🤔🤫🤔

Gli ucraini.... Quelli bravi

PERDE IL CONTROLLO DELLA SUA MOTO, INTERVIENE IL PEGASO

Alle ore 08:41 lungo la Sp77, in località Madonnuccia, nel comune di Pieve Santo Stefano si è verificato un incidente con la moto. 

Un uomo di 46 anni, di Sansepolcro, ha perso il controllo della propria moto. Intervenuti ambulanza Misericordia Pieve santo Stefano con Infermiere del 118 e Carabinieri. Il paziente è stato trasportato con elisoccorso Pegaso 1 allOspedale delle Scotte di Siena  in codice giallo.

PERDE IL CONTROLLO DELLA SUA MOTO, INTERVIENE IL PEGASO

Alle ore 08:41 lungo la Sp77, in località Madonnuccia, nel comune di Pieve Santo Stefano si è verificato un incidente con la moto. 

Un uomo di 46 anni, di Sansepolcro, ha perso il controllo della propria moto. Intervenuti ambulanza Misericordia Pieve santo Stefano con Infermiere del 118 e Carabinieri. Il paziente è stato trasportato con elisoccorso Pegaso 1 all'Ospedale delle Scotte di Siena in codice giallo.
... See MoreSee Less

AUTO SOSPETTA, TROVATI PIU DI 8 GRAMMI DI HASHISH PRONTI PER ESSERE SPACCIATI

🔴il proprietario delle sostanze si è rifiutato di sottoporsi al test antidroga, per lui è scattata la doppia denuncia

https://www.sr71.it/2022/08/17/auto-hashish-auto-sospetta-droga-carabinieri-spaccio-montevarchi/

AUTO SOSPETTA, TROVATI PIU' DI 8 GRAMMI DI HASHISH PRONTI PER ESSERE SPACCIATI

🔴il proprietario delle sostanze si è rifiutato di sottoporsi al test antidroga, per lui è scattata la doppia denuncia

www.sr71.it/2022/08/17/auto-hashish-auto-sospetta-droga-carabinieri-spaccio-montevarchi/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Ma sappiamo tutti che conoscono quelli grossi.. e si ostinano andare dietro a chi ha 2 canne? Perché non andate a colpire direttamente le fonti? Visto che lo sapete chi sono? E sappiamo ormai tutti che lo sapete.. Così almeno togliete definitamente sto schifo di torno

La foto è ambigua ,se fossi il carabiniere dell'auto vi denuncierei

Il blitz del secolo… chiamate la CNN… adesso siamo al sicuro dalle cannette!😂😂🤪

Escobar muto!

Ma andate a fare le cose serie, no queste puttanate

Il cartello dell'hashish.

Ci siamo rotto i coglioni co ste. Cazzo de droghe....lasciatecele usare se vogliamo...paese puritano di merda che tollera la mafia, la camorra, e tutti i tipi di infiltrazioni malavitose negli enti statali e parastatali...da SECOLI..e continuano a rompete i coglioni x sta roba....mi dispiace ma ciò che non si é in grado di regolamentare diventa business nero...vedi alcolici dove sono proibiti ..muoiono più loro di cancro cirrotico di noi che se beve il Brunello...tutte prese per il culo

Boia… ben 8 grammi… al massimo ci si pagavano una cena con i guadagni di quello spaccio…

Duro colpo alla mala…

View more comments

ESCE DA UNA CASA CON UN PIEDE DI PORCO, BECCATO DOPO UN FURTO

ecco cosa è successo 👇

https://www.sr71.it/2022/08/16/carabinieri-ladro-piede-poco-subbiano/

ESCE DA UNA CASA CON UN PIEDE DI PORCO, BECCATO DOPO UN FURTO

ecco cosa è successo 👇

www.sr71.it/2022/08/16/carabinieri-ladro-piede-poco-subbiano/
... See MoreSee Less

CASINI E CECCARELLI CANDIDATI ALLA CAMERA

Vincenzo Ceccarelli e Roberta Casini candidati alla camera. È questa la scelta della direzione nazionale del Pd che si è riunita ieri sera, salvo l’ufficializzazione prevista nei prossimi giorni.

Nel dettaglio, al consigliere regionale spetterà il collegio uninominale Arezzo, mentre la sindaca di Lucignano verrà collocata al terzo posto nella lista per il proporzionale nella circoscrizione Arezzo-Siena-Grosseto-Livorno. 

Niente da fare per Ruscelli e Basanieri, indicati dalla federazione provinciale dei Dem, che non sono rientrati nelle decisioni del Nazzareno. 

Per il Senato non ci saranno invece candidati aretini: al collegio uninominale Arezzo-Siena-Grosseto si presenterà Silvio Franceschelli, presidente della provincia di Siena; mentre nel listone regionale per il proporzionale non figura nessun candidato della nostra provincia.

CASINI E CECCARELLI CANDIDATI ALLA CAMERA

Vincenzo Ceccarelli e Roberta Casini candidati alla camera. È questa la scelta della direzione nazionale del Pd che si è riunita ieri sera, salvo l’ufficializzazione prevista nei prossimi giorni.

Nel dettaglio, al consigliere regionale spetterà il collegio uninominale Arezzo, mentre la sindaca di Lucignano verrà collocata al terzo posto nella lista per il proporzionale nella circoscrizione Arezzo-Siena-Grosseto-Livorno.

Niente da fare per Ruscelli e Basanieri, indicati dalla federazione provinciale dei Dem, che non sono rientrati nelle decisioni del Nazzareno.

Per il Senato non ci saranno invece candidati aretini: al collegio uninominale Arezzo-Siena-Grosseto si presenterà Silvio Franceschelli, presidente della provincia di Siena; mentre nel listone regionale per il proporzionale non figura nessun candidato della nostra provincia.
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Ho sempre sostenuto che è un grande Sindaco ...quanto mi sarebbe piaciuto averla a CORTONA

Complimenti grande Roberta!!

Complimenti

Complimenti Roberta meriti tutto questo👏👏👏

Complimenti 👏 👏 👏

Complimenti alla nostra sindaco

Complimenti brava

Complimenti Roberta! 👏

Complimenti Roby!!

Complimenti al nostro sindaco 👏👏👏👏

Complimenti!

Complimenti ‼️

Complimenti

Grande!!! 💯

Complimenti Roberta.

Ottimi candidati.. Complimenti!! Entrambi sostenibile con profonda convinzione Tanti Auguri

Complimenti

Complimenti

Complimenti

Complimenti

Speriamo!!💪🥰

Complimenti

Complimenti

Auguri.

Si si..

View more comments

Load more