fbpx

Regioni senza confini. Via libera agli spostamenti senza autocertificazione

Dal 3 giugno cade un altro limite alla nostra libertà nella pandemia. Da questo mercoledì sono ammessi senza autocertificazione gli spostamenti anche fuori regione. Da ora in avanti, salvo non si verifichino novità, dalla provincia di Arezzo si potrà andare in Umbria o nelle Marche anche per motivi di svago, ma non è finita qui perché è altresì ammesso lo spostamento su tutto il territorio nazionale.