fbpx

Una messa a porte chiuse e una bandiera per omaggiare Santa Margherita

Domenica 17 maggio Cortona ha reso omaggio, per la seconda volta nell’anno, alla sua patrona Santa Margherita.
Quella in onore di Margherita è la solennità religiosa più sentita dalla popolazione cortonese, che si stringe in un ideale affetto collettivo verso l’immagine della santa.
La venerazione per lei si accrebbe dopo la morte, grazie soprattutto ai numerosi miracoli attribuiti alla sua intercessione. La sua canonizzazione avvenne il 16 maggio 1728 per opera di papa Benedetto XIII.
La ricorrenza, molto sentita dall’intera città, non ha previsto la consueta partecipazione popolare a causa dell’emergenza sanitaria. La messa si è svolta, pertanto, a porte chiuse, alla presenza del vescovo della diocesi di Arezzo, Cortona e Sansepolcro, monsignor Riccardo Fontana, dei frati minori francescani di Santa Margherita, delle suore di Santa Margherita e del sindaco Luciano Meoni.
«Santa Margherita – afferma il primo cittadino – è la festa di tutti i cortonesi. Celebriamo la nostra patrona che ha, per tutti noi, un valore religioso e popolare molto importante. Il legame di Cortona con la sua patrona è molto stretto e non è venuto mai meno nel corso dei secoli. Ѐ un’occasione che rafforza i legami della comunità e rappresenta uno dei simboli dell’identità cortonese, soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria».
In quest’occasione, il consiglio dei terzieri, nonostante le limitazioni imposte dai provvedimenti del governo, ha ugualmente commissionato una bandiera da donare alla patrona della città: il tema scelto è stato l’anno corrente 2020.
L’immagine raffigura un cielo violento e scuro, dal quale scendono virus minacciosi. Nella parte centrale della tela, il cielo nero lascia il posto alle nuvole bianche che vanno sfumando, quasi a rammentare il cielo azzurro dopo le tempeste, dalle quali si dispiegano le immagini del municipio e della basilica di Santa Margherita.
Esse rappresentano i luoghi del corteo storico che, ogni anno, offre, alla patrona, i cinque ceri decorati dei cinque quintieri cortonesi; quest’ultimi sono raffigurati simili a un nastro, con tutti i colori che li distinguono, che scende dal cielo e riproduce la sagoma dell’Italia.
La parte più bassa della composizione è rappresentata dal tricolore, che fa da cornice ai balestrieri, intenti a tirare ai virus in arrivo, la cui figura si ricollega alla celebre manifestazione cortonese della giostra dell’archidado.
La bandiera è stata dipinta da Carlo Maria Cavalli, cucita dalla sarta Stefania Annecchini ed il palo è stato realizzato dal falegname Massimo Pierini. Tutti i lavori sono stati offerti alla santa per devozione.
Soddisfazione viene espressa anche dall’assessore alla cultura e vicesindaco del comune di Cortona, Francesco Attesti, il quale ricorda, con soddisfazione, il legame che unisce la popolazione cortonese a Santa Margherita, accresciuto ulteriormente in questo periodo di emergenza sanitaria.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
🔴 SI SMARRISCONO DURANTE UNESCURSIONE, ARRIVA LELICOTTERO 

Smarrite nel bosco, interviene lelicottero dei vigili del fuoco 

https://www.sr71.it/2022/08/17/reggello-tre-signore-si-smarriscono-nel-bosco-elicottero-vigili-fuoco/

🔴 SI SMARRISCONO DURANTE UN'ESCURSIONE, ARRIVA L'ELICOTTERO

Smarrite nel bosco, interviene l'elicottero dei vigili del fuoco

www.sr71.it/2022/08/17/reggello-tre-signore-si-smarriscono-nel-bosco-elicottero-vigili-fuoco/
... See MoreSee Less

🔴 MALTRATTAVA LA MOGLIE E SFERRA UNA GOMITATA AD UN CARABINIERE

Attivato il protocollo codice rosa 👇

https://www.sr71.it/2022/08/17/codice-rosa-carabinieri-gomitata-carabinieri-maltrattamenti-lesioni/

🔴 MALTRATTAVA LA MOGLIE E SFERRA UNA GOMITATA AD UN CARABINIERE

Attivato il protocollo codice rosa 👇

www.sr71.it/2022/08/17/codice-rosa-carabinieri-gomitata-carabinieri-maltrattamenti-lesioni/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Questo se piglia e se fa fuori .. semplice

Nessuno che dice " ennesima risorsa" ?....no? 🤔🤫🤔

Gli ucraini.... Quelli bravi

PERDE IL CONTROLLO DELLA SUA MOTO, INTERVIENE IL PEGASO

Alle ore 08:41 lungo la Sp77, in località Madonnuccia, nel comune di Pieve Santo Stefano si è verificato un incidente con la moto. 

Un uomo di 46 anni, di Sansepolcro, ha perso il controllo della propria moto. Intervenuti ambulanza Misericordia Pieve santo Stefano con Infermiere del 118 e Carabinieri. Il paziente è stato trasportato con elisoccorso Pegaso 1 allOspedale delle Scotte di Siena  in codice giallo.

PERDE IL CONTROLLO DELLA SUA MOTO, INTERVIENE IL PEGASO

Alle ore 08:41 lungo la Sp77, in località Madonnuccia, nel comune di Pieve Santo Stefano si è verificato un incidente con la moto. 

Un uomo di 46 anni, di Sansepolcro, ha perso il controllo della propria moto. Intervenuti ambulanza Misericordia Pieve santo Stefano con Infermiere del 118 e Carabinieri. Il paziente è stato trasportato con elisoccorso Pegaso 1 all'Ospedale delle Scotte di Siena in codice giallo.
... See MoreSee Less

AUTO SOSPETTA, TROVATI PIU DI 8 GRAMMI DI HASHISH PRONTI PER ESSERE SPACCIATI

🔴il proprietario delle sostanze si è rifiutato di sottoporsi al test antidroga, per lui è scattata la doppia denuncia

https://www.sr71.it/2022/08/17/auto-hashish-auto-sospetta-droga-carabinieri-spaccio-montevarchi/

AUTO SOSPETTA, TROVATI PIU' DI 8 GRAMMI DI HASHISH PRONTI PER ESSERE SPACCIATI

🔴il proprietario delle sostanze si è rifiutato di sottoporsi al test antidroga, per lui è scattata la doppia denuncia

www.sr71.it/2022/08/17/auto-hashish-auto-sospetta-droga-carabinieri-spaccio-montevarchi/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Ma sappiamo tutti che conoscono quelli grossi.. e si ostinano andare dietro a chi ha 2 canne? Perché non andate a colpire direttamente le fonti? Visto che lo sapete chi sono? E sappiamo ormai tutti che lo sapete.. Così almeno togliete definitamente sto schifo di torno

La foto è ambigua ,se fossi il carabiniere dell'auto vi denuncierei

Il blitz del secolo… chiamate la CNN… adesso siamo al sicuro dalle cannette!😂😂🤪

Escobar muto!

Ma andate a fare le cose serie, no queste puttanate

Il cartello dell'hashish.

Ci siamo rotto i coglioni co ste. Cazzo de droghe....lasciatecele usare se vogliamo...paese puritano di merda che tollera la mafia, la camorra, e tutti i tipi di infiltrazioni malavitose negli enti statali e parastatali...da SECOLI..e continuano a rompete i coglioni x sta roba....mi dispiace ma ciò che non si é in grado di regolamentare diventa business nero...vedi alcolici dove sono proibiti ..muoiono più loro di cancro cirrotico di noi che se beve il Brunello...tutte prese per il culo

Boia… ben 8 grammi… al massimo ci si pagavano una cena con i guadagni di quello spaccio…

Duro colpo alla mala…

View more comments

ESCE DA UNA CASA CON UN PIEDE DI PORCO, BECCATO DOPO UN FURTO

ecco cosa è successo 👇

https://www.sr71.it/2022/08/16/carabinieri-ladro-piede-poco-subbiano/

ESCE DA UNA CASA CON UN PIEDE DI PORCO, BECCATO DOPO UN FURTO

ecco cosa è successo 👇

www.sr71.it/2022/08/16/carabinieri-ladro-piede-poco-subbiano/
... See MoreSee Less

CASINI E CECCARELLI CANDIDATI ALLA CAMERA

Vincenzo Ceccarelli e Roberta Casini candidati alla camera. È questa la scelta della direzione nazionale del Pd che si è riunita ieri sera, salvo l’ufficializzazione prevista nei prossimi giorni.

Nel dettaglio, al consigliere regionale spetterà il collegio uninominale Arezzo, mentre la sindaca di Lucignano verrà collocata al terzo posto nella lista per il proporzionale nella circoscrizione Arezzo-Siena-Grosseto-Livorno. 

Niente da fare per Ruscelli e Basanieri, indicati dalla federazione provinciale dei Dem, che non sono rientrati nelle decisioni del Nazzareno. 

Per il Senato non ci saranno invece candidati aretini: al collegio uninominale Arezzo-Siena-Grosseto si presenterà Silvio Franceschelli, presidente della provincia di Siena; mentre nel listone regionale per il proporzionale non figura nessun candidato della nostra provincia.

CASINI E CECCARELLI CANDIDATI ALLA CAMERA

Vincenzo Ceccarelli e Roberta Casini candidati alla camera. È questa la scelta della direzione nazionale del Pd che si è riunita ieri sera, salvo l’ufficializzazione prevista nei prossimi giorni.

Nel dettaglio, al consigliere regionale spetterà il collegio uninominale Arezzo, mentre la sindaca di Lucignano verrà collocata al terzo posto nella lista per il proporzionale nella circoscrizione Arezzo-Siena-Grosseto-Livorno.

Niente da fare per Ruscelli e Basanieri, indicati dalla federazione provinciale dei Dem, che non sono rientrati nelle decisioni del Nazzareno.

Per il Senato non ci saranno invece candidati aretini: al collegio uninominale Arezzo-Siena-Grosseto si presenterà Silvio Franceschelli, presidente della provincia di Siena; mentre nel listone regionale per il proporzionale non figura nessun candidato della nostra provincia.
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Ho sempre sostenuto che è un grande Sindaco ...quanto mi sarebbe piaciuto averla a CORTONA

Complimenti grande Roberta!!

Complimenti

Complimenti Roberta meriti tutto questo👏👏👏

Complimenti 👏 👏 👏

Complimenti alla nostra sindaco

Complimenti brava

Complimenti Roberta! 👏

Complimenti Roby!!

Complimenti al nostro sindaco 👏👏👏👏

Complimenti!

Complimenti ‼️

Complimenti

Grande!!! 💯

Complimenti Roberta.

Ottimi candidati.. Complimenti!! Entrambi sostenibile con profonda convinzione Tanti Auguri

Complimenti

Complimenti

Complimenti

Complimenti

Speriamo!!💪🥰

Complimenti

Complimenti

Auguri.

Si si..

View more comments

Load more