fbpx

Truffa da 20 mila euro in edilizia, due denunciati

A conclusione di una complessa attività investigativa effettuata anche attraverso strumenti di natura tecnica, i Carabinieri del Comando Stazione di Sansepolcro hanno denunciato due uomini, entrambi 56enne e con numerosi precedenti di polizia, uno di origini bulgare ma residente in Romagna e l’altro calabrese, per aver posto in essere una truffa per un valore complessivo di ventimila euro circa. I due dopo essersi fatti recapitare da una ditta locale ingenti quantità di materiale edile, con artifizi e raggiri anche volti a simulare la loro identità, non avrebbero mai corrisposto il pagamento dovuto al venditore. Subito dopo la consegna della merce, anche approfittando della contingente situazione di emergenza Covid-19, avrebbero tentato di far perdere le loro tracce. Le attività investigative hanno consentito di identificare e individuare i due criminali, che dovranno rispondere del reato di truffa aggravata in concorso.