fbpx

Ambra Angiolini e Ludovica Modugno in scena al teatro Signorelli con «Il nodo»

Dopo il grande successo avuto negli Stati Uniti, e gli ottimi riscontri di pubblico ricevuti nelle precedenti rappresentazioni in Toscana, fra le quali la prima nazionale al teatro dei Rozzi di Siena, approda al teatro Signorelli Il nodo della giovane Johnna Adams. Lo spettacolo, diretto dalla regista Serena Sinigaglia, si inserisce nel cartellone 2019-20 organizzato dalla Fondazione Toscana Spettacolo onlus – il circuito che contribuisce alla programmazione di oltre sessanta teatri della regione – dall’amministrazione comunale di Cortona e dall’Accademia degli Arditi.
Appuntamento mercoledì 19 febbraio, alle 21.15, con replica giovedì 20 febbraio alla stessa ora.
Ambra Angolini e Ludovica Modugno portano in scena due donne forti alle prese con una questione delicata e attualissima sul mondo dell’adolescenza. Una madre e un’insegnante, in un intenso confronto che parla di bullismo e di rapporti fra genitori e figli.
All’ora di ricevimento di una maestra di prima media, si presenta la madre di un suo allievo che è stato sospeso ed è tornato a casa pieno di lividi. È una vittima del bullismo o è lui stesso un molestatore? L’unico obiettivo del difficile dialogo è sciogliere il nodo e cercare la verità. Un confronto durissimo tra due donne, che potrà dare un senso al loro dolore, allo smarrimento e al reciproco, soffocante, senso di colpa.
«Il nodo – afferma la regista Serena Sinigaglia – non è semplicemente un testo teatrale sul bullismo (il che, comunque, basterebbe a renderlo assolutamente attuale e necessario): è soprattutto un confronto senza veli sulle ragioni intime che lo generano. Osa porsi domande assolute come accade nelle tragedie greche, cerca le cause e non gli effetti. Ed è questo aspetto ad attrarmi di più».
Al centro della questione un incandescente dialogo su valori e responsabilità, fra il mondo della scuola – in continua trasformazione – e quello della famiglia. Un tema, quello del bullismo, che rimane di stretta attualità e sul quale lo spettacolo intende porsi come un confronto senza veli sulle ragioni intime che lo generano.

La stagione del teatro Signorelli di Cortona proseguirà martedì 17 marzo con la riproposizione di un grande classico di Moliere: Tartufo.
Roberto Valerio firma la regia di uno spettacolo di cui è anche interprete al fianco di attori del calibro di Giuseppe Cederna, Vanessa Gravina, Roberta Rosignoli e Massimo Grigò.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
GUARDIAMO AL FUTURO

COMUNITÀ ENERGETICHE, GUARDIAMO AL FUTURO

⚡️ A Castiglion Fiorentino, una conferenza sulle Comunità energetiche. Un incontro rivolto ai cittadini e ai professionisti per rendere note le opportunità che questo progetto offre in termini di risparmio e autonomia.

Un convegno che guarda al futuro per arginare il fenomeno sempre più crescente del caro - bolletta 👇
... See MoreSee Less

“GESÙ E L’AMORE DEL PROSSIMO”

"GESÙ E L'AMORE DEL PROSSIMO"

“Gesù e l’amore del prossimo nel cristianesimo e nell’islam”.

È questo il tema della conferenza che il giornalista Magdi Cristiano Allam ha tenuto a Cortona nella sala «Crystal» di piazza Signorelli.

🎤 le interviste di Francesca Scartoni a Magdi Cristiano Allam e Luciano Meoni, sindaco del Comune di Cortona
... See MoreSee Less

🔴MALORE, 56ENNE IN CODICE ROSSO 

Alle ore 14:41 i mezzi dellemergenza urgenza Asl tse sono stati attivati per intervento in un locale pubblico per  persona a terra dopo malore. Eseguito sul posto massaggio cardiaco in attesa dei soccorsi. 
Sul posto: Automedica di Arezzo e ambulanza della Croce Bianca di Arezzo.
 Il paziente, un uomo di 56 anni, dopo lintervento dei soccorsi, è stato trasportato in codice rosso allospedale San Donato di Arezzo.

🔴MALORE, 56ENNE IN CODICE ROSSO

Alle ore 14:41 i mezzi dell'emergenza urgenza Asl tse sono stati attivati per intervento in un locale pubblico per persona a terra dopo malore. Eseguito sul posto massaggio cardiaco in attesa dei soccorsi.
Sul posto: Automedica di Arezzo e ambulanza della Croce Bianca di Arezzo.
Il paziente, un uomo di 56 anni, dopo l'intervento dei soccorsi, è stato trasportato in codice rosso all'ospedale San Donato di Arezzo.
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

ancora nessun commento?

RECORD PER LA CENA DI BENEFICENZA

La Cena dal Gusto di Beneficenza di scena ieri sera alla Polisportiva Montecchio Vesponi.

Superati i presenti del 2019.

https://www.sr71.it/2022/12/03/castiglion-fiorentino-record-per-la-cena-di-beneficenza/

RECORD PER LA CENA DI BENEFICENZA

La Cena dal Gusto di Beneficenza di scena ieri sera alla Polisportiva Montecchio Vesponi.

Superati i presenti del 2019.

www.sr71.it/2022/12/03/castiglion-fiorentino-record-per-la-cena-di-beneficenza/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Con il profumo del sugo che si sentiva dalla SR71 era scontato

Che classe Mario.

Castiglion fiorentino insegna, basta volere e tutto si può fare

Io c'ero .. bellissima serata

View more comments

PREMIATI PER BUONA GOVERNANCE

PREMIATI PER BUONA GOVERNANCE

🏙️ Il marchio Europeo di Eccellenza nella Governance, ELoGE, assegnato a Castiglion Fiorentino 👇

www.sr71.it/2022/12/02/il-marchio-europeo-di-eccellenza-nella-governance-eloge-assegnato-a-castig...

Comune di Castiglion Fiorentino
Devis Milighetti
Mario Agnelli Sindaco
... See MoreSee Less

RISCALDAMENTI KO, STUFE E COPERTE FINO LE 18

🏥🧑‍⚕️Guasto alle tubature di riscaldamento dell’ospedale della Fratta: per l’intervento di riparazione sarà necessario sospendere il servizio in tutta la struttura fino le 18. Ecco il comunicato della direzione 👇

https://www.sr71.it/2022/12/03/ospedale-della-fratta-riscaldamenti-ko-per-un-guasto-coperte-e-stufe-ecco-il-piano-b/

RISCALDAMENTI KO, STUFE E COPERTE FINO LE 18

🏥🧑‍⚕️Guasto alle tubature di riscaldamento dell’ospedale della Fratta: per l’intervento di riparazione sarà necessario sospendere il servizio in tutta la struttura fino le 18. Ecco il comunicato della direzione 👇

www.sr71.it/2022/12/03/ospedale-della-fratta-riscaldamenti-ko-per-un-guasto-coperte-e-stufe-ecco-...
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Grande sanità pubblica italiana.. esempio nel mondo

Load more