fbpx

Cibo, spreco e rifiuti, il libro che parla di Arezzo. Il caso al vertice Cop25 a Bruxelles

La salute alimentare, la qualità dei cibi e le buone pratiche in cucina non possono dirsi tali senza il rispetto per l’ambiente, la riduzione dello spreco e la gestione corretta dei rifiuti provenienti dalla tavola. Si intitola “Intervista: cibo, spreco, rifiuti” il nuovo libro del giornalista e conduttore Fabrizio Diolaiuti, volto noto di programmi tv dedicati all’ambiente e al territorio in onda su RTV 38, RAI Uno, Odeon Tv e già autore per la Sperling & Kupfer di “Alla scoperta del Cibo. Sai cosa mangi?”, “Intervista al cervello” e “Casalingo e contento”
Il progetto Zero Spreco di Aisa Impianti spa è stato lo spunto e il principale interlocutore per l’approfondimento della parte del volume dedicata proprio alla conoscenza della riduzione dello spreco alimentare, la gestione degli scarti e il peso che la sovra produzione di imballaggi alimentari comporta in termini di costi per la collettività per la loro raccolta e il loro trattamento. Una collaborazione positiva e propositiva che già si nota dalle prime pagine, nella prefazione, scritta proprio dal presidente di Aisa Impianti Giacomo Cherici.

La prima presentazione di “Intervista: cibo, spreco, rifiuti” si terrà il 13 dicembre 2019 alle ore 16.30 presso la Chiesa della Madonna del Duomo Vecchio in via Guglielmo Oberdan 61 ad Arezzo.
Saranno presenti il presidente di Aisa Impianti Giacomo Cherici e l’autore, oltre ad altri esperti del settore. L’evento è ad ingresso libero.

Intanto oggi il sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli parlerà al vertice Cop25 di Bruxelles anche di Zero Spreco, l’evento che negli anni ha coinvolto migliaia di studenti aretini.