fbpx

Capitale umano e trasformazioni digitali, tornano i Colloqui internazionali di Cortona

Mercoledì 16 parte l’iniziativa dei Colloqui internazionali di Cortona dedicati alle trasformazioni indotte dal progresso tecnologico e dalle sfide della sostenibilità. La nostra Banca, afferma il Presidente Burbi, è fiera di supportare il ritorno dei colloqui internazionali Feltrinelli a Cortona. In un momento storico di grandi mutazioni tecno – antropologiche è fondamentale conoscere ed avere consapevolezza dei cambiamenti che la trasformazione digitale sta apportando al nostro modo di approcciare gli aspetti della nostra vita: i rapporti umani, l’istruzione, la possibilità di intraprendere, il lavoro, la cura della salute, lo svago. La Banca Popolare di Cortona, prosegue il Presidente, da 138 anni è al centro della propria Comunità. La propria missione è quella di contribuire allo sviluppo delle attività economiche che costruiscono un territorio e allo sviluppo e al progresso della gente che in quei luoghi vive, opera e interagisce con il resto del mondo. La Banca, nella sua storia secolare, ha sempre dimostrato il proprio impegno in questa direzione e questo straordinario nuovo progetto – condiviso con prestigiosi soggetti pubblici e privati – costituisce un passo ulteriore in tal senso. L’intento, afferma il Direttore Calzini, è quello di portare e diffondere la cultura e la sensibilità verso i valori di un’economia basata sulla conoscenza e sulla tecnologia, che ponga però sempre al centro l’Uomo, con la sua capacità di fare e intraprendere ricorrendo a tutto ciò che di nuovo la scienza e la conoscenza delle cose hanno sviluppato, ma nel rispetto delle risorse ed in continuità con la propria storia. La Banca, prosegue il Direttore, da qualche anno pone in essere iniziative per creare nel nostro territorio l’ambiente per favorire l’economia della conoscenza: basti rammentare le due edizioni di Hackcortona, uno dei primi tentativi di hackaton organizzati fuori da un ambiente istituzionale. Ai colloqui internazionali di Cortona parteciperanno anche due ricercatori dell’Università di Perugia.

Le informazioni sull’evento si possono trovare su www.popcortona.it