fbpx

Prosegue 100 ore di eventi al Maec, cambiano le location del weekend

Prosegue a pieno ritmo il calendario “100 ore di Eventi al MAEC e Parco” con qualche modifica di location per far fronte al maltempo.

E’ il caso del concerto “Fufluns e Ade” in programma sabato 4 maggio alle ore 18,30 al Parco Archeologico del Sodo che verrà spostato all’interno delle sale del museo MAEC in piazza Signorelli sempre alla stessa ora.
Il concerto è realizzato in collaborazione con l’associazione Cortona Cristiana
Si esibiranno i “Sine Tempore Ensamble” composto da. Andreina Zatti, voce, arpe, percussioni; Marco Agostinelli, auloi, suplu,tibie, flauti, ance, khitara; Piercarlo Fontemagi, flauti, cormamuse, zampogne, voce; Giovanni Scaramuzzino, citola,viella, lira strumenti a pizzico.
Il concerto esplora la tradizione dei monumenta della musica greco-latina, dalle iscrizioni funerarie a quelle dei templi, fino alla tradizione orale nel ciclo della morte e della rinascita, in un’atmosfera densa di suggestioni arcaiche ed evocazioni.
La musica diventa un mezzo e un ponte di comunicazione tra il mondo dell’invisibile delle forze ultraterrene evocate dalla natura sonoris nella fisicità della danza. Strumenti acustici antichi e moderni in un gioco di voci e canti senza tempo che celebrano la vita come un passaggio tra luce e ombra, suono e silenzio, udibile ed inudibile, apollineo e dionisiaco.

Sabato 4 maggio è una giornata di appuntamenti anche per i più piccoli. Al via alle ore 16 il primo dei tre laboratori esperienziali dedicati ai bambini dai 6 ai 12 anni organizzati dal MAEC in collaborazione con Aion Cultura.
“Pompei ed Ercolano: le case ai tempi dei romani e la tecnica del mosaico” è il titolo del primo progetto in calendario organizzato all’interno delle sale laboratoriali del MAEC a Palazzo Casali – Piazza Signorelli (prenotazione obbligatoria – 0575 637235).
I prossimi appuntamenti per i ragazzi sono in programma domenica 19 maggio alle ore 10 “Tyrrenikà: la Tabula Cortonensis e la scrittura etrusca” e sabato 25 maggio ore 16 “la Musa Polimnia e l’arte dell’Affresco”.

Tutto il programma degli eventi al MAEC è consultabile sul sito cortonamaec.org

Nuovi casi quotidiani

Nuovi casi settimanali

Ricoverati Covid San Donato

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
14 hours ago

VACCINI COVID19, DUE GIORNI DI ACCESSO LIBERO PER GLI ULTRA 80ENNI.

🗓 mercoledì 21 e giovedì 22 aprile. Per conoscere l’elenco degli hub è possibile telefonare al numero verde 800117744 www.sr71.it/2021/04/20/toscana-80enni-vaccini-liberi/
... See MoreSee Less

VACCINI COVID19, DUE GIORNI DI ACCESSO LIBERO PER GLI ULTRA 80ENNI. 

🗓 mercoledì 21 e giovedì 22 aprile. Per conoscere l’elenco degli hub è possibile telefonare al numero verde 800117744 https://www.sr71.it/2021/04/20/toscana-80enni-vaccini-liberi/
17 hours ago

COVID19, OGGI 60 NUOVI CONTAGI IN PROVINCIA: 36 AD AREZZO E 8 IN VALDICHIANA

www.sr71.it/2021/04/20/covid19-report-60-2/
... See MoreSee Less

COVID19, OGGI 60 NUOVI CONTAGI IN PROVINCIA: 36 AD AREZZO E 8 IN VALDICHIANA

https://www.sr71.it/2021/04/20/covid19-report-60-2/
19 hours ago

CASTIGLION FIORENTINO PRESENTA “CANTIERE TURISMO”

www.sr71.it/2021/04/20/castiglion-fiorentino-cantiere-moderna/
... See MoreSee Less

CASTIGLION FIORENTINO PRESENTA “CANTIERE TURISMO”

https://www.sr71.it/2021/04/20/castiglion-fiorentino-cantiere-moderna/
1 day ago

MAURO DOPO IL COVID19 È TORNATO IN BICI

Colpito dal coronavirus a 72 anni è di nuovo in sella

www.sr71.it/2021/04/20/mauro-arezzo-guarito-covid19/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

🥰🥰🥰

Vai Mauro Bartoli noi umani siamo forti

2 days ago

COVID19, OGGI CON POCO PIÙ DI 600 TAMPONI, CONTAGI IN CALO A 53 (12 AD AREZZO E 5 IN VALDICHIANA), MA TRE MORTI

www.sr71.it/2021/04/19/covid19-report-53-3/
... See MoreSee Less

COVID19, OGGI CON POCO PIÙ DI 600 TAMPONI, CONTAGI IN CALO A 53 (12 AD AREZZO E 5 IN VALDICHIANA), MA TRE MORTI

https://www.sr71.it/2021/04/19/covid19-report-53-3/

Comment on Facebook

Tasso di positività oltre l'11 x cento, non male.

Di cui 2 da noi su 5 😔

Load more