fbpx

Natale come una volta: torna la Fiera del Ceppo

Dopo il successo dello scorso anno, ritorna a Lucignano l’Antica Fiera del Ceppo.
Per due giorni il suggestivo borgo di Lucignano sarà scaldato dalla fiamma dei tanti bracieri che arderanno con il ceppo del Natale, simbolo delle antiche tradizioni familiari toscane. La sera della Vigilia in ogni casa si bruciava infatti “il ceppo” che doveva essere il più grande per durare a lungo, scaldare la famiglia tutta raccolta attorno al focolare domestico e creare quell’atmosfera unica che si respirava nella magica notte di Natale. Ci si potrà rilassare attorno al fuoco tenuto costantemente acceso e socializzare degustando vino caldo e castagne, seduti sui ceppi di legno.
Dalla fiamma del ceppo si sprigiona la sagoma di un cappone: l’antica tradizione popolare voleva infatti che a Lucignano venisse battuto all’asta il prezzo del Cappone, prezzo poi di riferimento per il mercato stesso.
Si ricreerà a Lucigano l’autentica festa della fiera di Natale: un mercato brulicante e festoso tra bancarelle di artigiani, suonatori di fisarmonica, profumo di caldarroste e dei piatti dell’antica tradizione proposti dai ristoranti del Borgo del Natale.
Per i vicoli di Lucignano sarà possibile infatti acquistare prodotti dell’artigianato e dell’enogastronomia locale e degustare le antiche ricette del Natale che rivivono nei piatti street food realizzati dai ristoranti e dalle macellerie locali, nel rispetto di un rigido disciplinare che prevede l’esclusivo utilizzo dei prodotti della Valdichiana. Durante tutte le festività, i ristoranti di Lucignano proporranno in particolare piatti a base del prelibato Cappone.
Gli alunni delle scuole di Lucignano saranno i piccoli protagosisti della festa con rappresentazioni e quadri dell’antico presepe; ragazzi e figuranti indosseranno abiti dei primi del ‘900, quando la fiera ebbe inizio, e come un tempo torneranno ad animare le strade e le piazze del paese giocando, cucinando e cantando cori natalizi accompagnati dalle famiglie e dai nonni, preziosi custodi delle antiche tradizioni e dei vecchi mestieri.
Abili Burattinai ci incanteranno con le loro storie e coi magnifici Burattini realizzati in cartapesta e vestiti con abiti rigorosamente tessuti a telaio.
Sotto le volte cinquecentesche di Piazza delle Logge sarà allestito il Presepe Vivente. Il bue, l’asinello, le pecorelle troveranno riparo e riscalderanno il paese … in un’atmosfera sospesa e carica d’emozioni.
Ma la vera magia sarà per i più piccoli la possibilità di incontrare Babbo Natale e di salire sul suo calesse trainato dall’asino. I bambini lasceranno due letterine: una indirizzata a Babbo Natale, l’altra al sindaco del paese per esprimere i propri desideri…
Il corpulento e buon vecchio dalla lunga barba bianca e il vestito rosso incontrerà ogni bambino e ritirerà la sua letterina.
Lucignano non sarà uno dei tanti villaggi natalizi, ma per due giorni sarà nel cuore della Valdichiana l’autentico Borgo del Natale in cui poter rivivere con tutta la famiglia una magica fiaba.
Vi aspettiamo a Lucignano all’Antica Fiera del Ceppo, vi riscalderemo con la fiamma del ceppo e vi faremo vivere l’autentica tradizione del Natale.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
IL FINALISTA PREMIO STREGA AL SANTUCCE FESTIVAL

IL PREMIO STREGA AL SANTUCCE STORM FESTIVAL

📚Si è conclusa, ieri, 8 dicembre, l’ottava edizione del Santucce Storm Festival, che ha visto trionfare nella categoria racconti brevi Luca Trippi con il racconto “Era veramente delizioso l’amaro della Valnerina” mentre per la sezione narrativa Maria Letizia Grossi con il romanzo “Le streghe bruciano al rogo”.

🏆Ospite della serata Fabio Bacà, finalista “Premio Strega” 2022

www.sr71.it/2022/12/09/castiglion-fiorentino-conclusa-lottava-edizione-del-santucce-storm-festiva...

Comune di Castiglion Fiorentino
... See MoreSee Less

🟠ALLARME MALTEMPO: CODICE ARANCIONE

L’intensa perturbazione delle ultime ore interesserà ancora la Toscana nelle giornate di oggi, venerdì, e domani, sabato, portando forti rovesci o locali temporali anche forti. La Sala operativa unificata permanente della protezione civile ha emesso un codice arancione per rischio idrogeologico del reticolo minore che interesserà tutta la Toscana meridionale e parte di quella centrale con validità dalla mezzanotte fino alle ore 15 di domani, sabato. Inoltre sono stati emessi un codice giallo per rischio idraulico del reticolo principale, uno per rischio idraulico del reticolo minore e uno per temporali forti. Di seguito il dettaglio.

Rischio idraulico del reticolo principale. Quello in corso per Lunigiana e bacino del Serchio è stato esteso fino alle 14 di domani, sabato. Per le zone del Bisenzio e Ombrone pistoiese la validità è dalle 18 di oggi, venerdì, fino alla mezzanotte di domani, sabato. Per il bacino dell’Arno (dal Valdarno superiore fino alla foce), dalle 9 fino alla mezzanotte di domani, sabato. 

Rischio idraulico del reticolo minore. Quello in corso e riguardante tutta la regione, è stato esteso fino alla mezzanotte di oggi, venerdì. Per le zone centro-settentrionali (isole comprese), la validità è per tutta la giornata di domani, sabato, mentre per quelle centro-meridionali, dalle 15 fino alla mezzanotte di domani, sabato. 

Temporali forti. Dalle 13.15 di oggi fino alla mezzanotte di domani riguarda tutta la Toscana.

Ulteriori dettagli e consigli sui comportamenti da adottare, a seconda del rischio, si trovano all’interno della sezione Allerta meteo del sito della Regione Toscana, accessibile dall’indirizzo www.regione.toscana.it/allertameteo

🟠ALLARME MALTEMPO: CODICE ARANCIONE

L’intensa perturbazione delle ultime ore interesserà ancora la Toscana nelle giornate di oggi, venerdì, e domani, sabato, portando forti rovesci o locali temporali anche forti. La Sala operativa unificata permanente della protezione civile ha emesso un codice arancione per rischio idrogeologico del reticolo minore che interesserà tutta la Toscana meridionale e parte di quella centrale con validità dalla mezzanotte fino alle ore 15 di domani, sabato. Inoltre sono stati emessi un codice giallo per rischio idraulico del reticolo principale, uno per rischio idraulico del reticolo minore e uno per temporali forti. Di seguito il dettaglio.

Rischio idraulico del reticolo principale. Quello in corso per Lunigiana e bacino del Serchio è stato esteso fino alle 14 di domani, sabato. Per le zone del Bisenzio e Ombrone pistoiese la validità è dalle 18 di oggi, venerdì, fino alla mezzanotte di domani, sabato. Per il bacino dell’Arno (dal Valdarno superiore fino alla foce), dalle 9 fino alla mezzanotte di domani, sabato.

Rischio idraulico del reticolo minore. Quello in corso e riguardante tutta la regione, è stato esteso fino alla mezzanotte di oggi, venerdì. Per le zone centro-settentrionali (isole comprese), la validità è per tutta la giornata di domani, sabato, mentre per quelle centro-meridionali, dalle 15 fino alla mezzanotte di domani, sabato.

Temporali forti. Dalle 13.15 di oggi fino alla mezzanotte di domani riguarda tutta la Toscana.

Ulteriori dettagli e consigli sui comportamenti da adottare, a seconda del rischio, si trovano all’interno della sezione Allerta meteo del sito della Regione Toscana, accessibile dall’indirizzo www.regione.toscana.it/allertameteo
... See MoreSee Less

🔴 57ENNE IN CODICE ROSSO

Alle ore 11:07 i mezzi dellemergenza urgenza della Asl Tse sono stati attivati per scontro tra due auto a Ponticino in via Nazionale. Un uomo di 57 anni è stato trasportato a Siena presso le Scotte in Codice rosso dalla Misericordia  della Valdambra. Intervenuti sul posto Carabinieri di Arezzo e Vigili del Fuoco

🔴 57ENNE IN CODICE ROSSO

Alle ore 11:07 i mezzi dell'emergenza urgenza della Asl Tse sono stati attivati per scontro tra due auto a Ponticino in via Nazionale. Un uomo di 57 anni è stato trasportato a Siena presso le Scotte in Codice rosso dalla Misericordia della Valdambra. Intervenuti sul posto Carabinieri di Arezzo e Vigili del Fuoco
... See MoreSee Less

CAOS SUI BINARI: RITARDI E TRENI SOPPRESSI 

🚄Trasporto Ferroviario, mattinata d’inferno per i pendolari: caos sulla linea Arezzo Firenze dopo un guasto agli impianti. Questa mattina il treno delle 6:00 da Arezzo a Firenze è partito con un ritardo di un’ora dalla stazione di Sieci, accumulando un ritardo complessivo di oltre 100 minuti. 

Quello delle 7:17 da Arezzo a Firenze è stato invece soppresso alla fermata di Sieci. 

In aggiornamento

CAOS SUI BINARI: RITARDI E TRENI SOPPRESSI

🚄Trasporto Ferroviario, mattinata d’inferno per i pendolari: caos sulla linea Arezzo Firenze dopo un guasto agli impianti. Questa mattina il treno delle 6:00 da Arezzo a Firenze è partito con un ritardo di un’ora dalla stazione di Sieci, accumulando un ritardo complessivo di oltre 100 minuti.

Quello delle 7:17 da Arezzo a Firenze è stato invece soppresso alla fermata di Sieci.

In aggiornamento
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

🤣🤣🤣 w vogliono fare la stazione alta velocita in valdichiana, quando i treni non sono mai in orario !!! Ps . Almeno mettere le foto della.piazza della.stazuone aggiornata!

Solo questa mattina si😂

avanti così

2KG DI HASCISC PER 50MILA EURO

Fermati lungo la A, la sostanza si trovava in un sottofondo sotto al tappetino 👇

https://www.sr71.it/2022/12/09/arezzo-fermati-lungo-la-a1-con-2kg-di-hascisc-per-50mila-euro/

2KG DI HASCISC PER 50MILA EURO

Fermati lungo la A, la sostanza si trovava in un sottofondo sotto al tappetino 👇

www.sr71.it/2022/12/09/arezzo-fermati-lungo-la-a1-con-2kg-di-hascisc-per-50mila-euro/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Ma 25 euro al grammo???? Ma siete matti? Non c'è più religione. 🤣🤣🤣

Ma a 25 chi gliene compra?? Parini 🤣🤣🤣

Bene benissimo.

Complimenti bravi👍

Complimenti, braissimi e grazie per quello che fate

Se la legalizzate li mette in cassa lo stato 50000€…. Ma è meglio aumentare le tasse di 300€ al mese e dare dei bonus di 30€…. Pora ITALIAAAAAAA

View more comments

SICUREZZA STRADALE COMPLETATI I LAVORI

🛣️🅿️ Completati i lavori in via Resistenza a Foiano: nuovo asfalto, nuova segnaletica, marciapiedi e parcheggi 👇

https://www.sr71.it/2022/12/09/completati-i-lavori-in-via-resistenza-a-foiano-nuovo-asfalto-nuova-segnaletica-marciapiedi-e-parcheggi/

Comune di Foiano della Chiana

SICUREZZA STRADALE COMPLETATI I LAVORI

🛣️🅿️ Completati i lavori in via Resistenza a Foiano: nuovo asfalto, nuova segnaletica, marciapiedi e parcheggi 👇

www.sr71.it/2022/12/09/completati-i-lavori-in-via-resistenza-a-foiano-nuovo-asfalto-nuova-segnale...

Comune di Foiano della Chiana
... See MoreSee Less

Load more