Monumento ai caduti, ripulitura hi-tech in vista delle celebrazioni del Centenario

Ripulito il monumento ai Caduti di Delfo Paoletti (1895-1975) ubicato ai giardini di piazza Matteotti. In occasione delle celebrazioni del IV Novembre l’amministrazione comunale ha deciso di riportare al suo antico splendore un bene storico e culturale della comunità castiglionese. Sia i lavori di ripulitura che di conservazione del monumento, che rappresenta, con grande pathos, un fante ferito a morte, sono stati eseguiti con grande cura utilizzando moderne tecniche che hanno rispettato i materiali che lo compongono. È stato utilizzato, infatti, un trattamento innovativo, basato sulla tecnologia delle nano particelle, che riesce a mantenere lo stato di conservazione del monumento che dopo 95 anni era decisamente compromesso a causa degli agenti atmosferici e dello smog. Parte dell’importo necessario per i lavori di ripulitura proviene da un finanziamento della Regione Toscana ottenuto partecipando ad un bando pubblico. “Si è trattato di un intervento doveroso e necessario per mantenere, attraverso questi simboli, sempre vivace il ricordo di coloro che hanno dato la vita per difendere la patria” afferma il sindaco Mario Agnelli.