fbpx

Mix Festival verso il finale, domani il concerto di Gino Paoli e la festa di chiusura al Girifalco

Le strade di Cortona si riempiono di musica per il pomeriggio conclusivo del Cortona Mix Festival: sono gli ArchiMossi, che domani dalle ore 16.30 porteranno per le vie del centro storico cittadino i ritmi irresistibili delle ballate irlandesi, le atmosfere vorticose delle danze slave e i colti recuperi rinascimentali, fino agli imprevedibili tuffi nelle sonorità moderne.
Sul filo della musica e del ricordo, il palinsesto degli Incontri di Cortona (tutti in programma al Centro Sant’Agostino) si apre alle 17.15 con un dialogo molto speciale. A raccontare una semplice magia che li lega sono infatti Amanda Sandrelli e “papà” Gino Paoli, moderati da Fulvio Paloscia, tra parole pubbliche e confessioni private.
Lo scenario cambia alle 18.15 con l’arrivo di Giuseppina Torregrossa che, insieme ad Alessandra Tedesco, porta a Cortona un assaggio della calda Sicilia, teatro del suo ultimo romanzo. E se con l’autrice palermitana ci addentriamo nel regno del giallo, con il giornalista Gabriele Del Grande ripercorriamo le tappe dell’avanzata del nero, quello che tinge le bandiere dell’ISIS. Chi sono davvero gli appartenenti dello Stato islamico? Chi i suoi dissidenti? Del Grande lo racconta al pubblico del Festival partendo da una parola che, sola, apre le porte a infinite interpretazioni: Dawla, cioè Stato (ore 19.15).
E per concludere la giornata e il Festival, due appuntamenti sempre all’insegna della musica. Alle 21.15 in Piazza Signorelli Gino Paoli ripercorre la sua lunga carriera musicale insieme al Tri(o)Kàla, composto dai musicisti Rita Marcotulli (pianoforte), Ares Tavolazzi (contrabbasso) e Alfredo Golino (batteria), mentre dalle 23 l’After Mix Djs Party, in collaborazione con Associazione On The Move, fa ballare la città. La Fortezza del Girifalco e le sue mura millenarie diventano il teatro ideale per l’esibizione di quattro maghi del remix: Mirko Francini, Robi C., Marco Mancini e Sauro Tribbioli. La perfetta festa di mezzanotte per ripercorrere la storia della musica dagli anni ’70 a oggi e salutare l’edizione 2018 del Cortona Mix Festival. Vi ricordiamo, inoltre, i due appuntamenti conclusivi dello Yoga Mix: alle 9.30 ai Monti del Parterre H2O, Yoga integrale, e alle 18.30 presso l’Off Grid Farming Monte Ginezzo, sessione di Yoga, sotto la guida dell’istruttore Gabriele Chi.
TUTTO IL PROGRAMMA DI DOMANI:

Ore 9.30
Monti del Parterre H2O
a pagamento, iscrizioni loco
YOGA MIX
Yoga integrale
Dalle 16.30
Centro Storico
THE MIX SHOW
ArchiMossi per le strade di Cortona
Quando pensi a una marching band, i primi strumenti che ti vengono in mente sono i fiati e i tamburi: non certo i violini. La prima orchestra itinerante per archi torna al Cortona Mix Festival in versione dark con la sua magica alchimia di ballate irlandesi, danze slave, colti recuperi rinascimentali e imprevedibili tuffi nella modernità di Michael Jackson e di Mission Impossible. Il tutto, rigorosamente, camminando per le vie e le piazze cortonesi.

Ore 17.15
Centro Sant’Agostino
GLI INCONTRI DI CORTONA
Una semplice magia
Con Gino Paoli, Amanda Sandrelli e Fulvio Paloscia
Il cantautore incontra l’attrice, il padre si confronta con la figlia. Prima del concerto in Piazza Signorelli, Gino Paoli dialoga con Amanda Sandrelli: tra parole pubbliche e confessioni private, inseguendo il sogno condiviso dell’arte, il segreto piacere degli affetti, il dolce sapore del ricordo.
Ore 18.15
Centro Sant’Agostino
GLI INCONTRI DI CORTONA
Prima ‘i parari mastica i paroli
Con Giuseppina Torregrossa e Alessandra Tedesco
Una torrida Sicilia fa da sfondo a due storie di passione, intensa una e perduta l’altra, intrecciate nella trama tessuta dalla penna dell’autrice palermitana. A Cortona Giuseppina Torregrossa porta i profumi del Sud, a cominciare dall’aroma del basilico che dà il titolo al suo ultimo romanzo e che, proprio come le sue parole, sembra diffondersi nell’aria.
Ore 18.30
Off Grid Farming Monte Ginezzo
a pagamento, iscrizioni loco
YOGA MIX
Yoga
Ore 19.15
Centro Sant’Agostino
GLI INCONTRI DI CORTONA
Fortezza Europa?
Con Gabriele Del Grande
Parola d’ordine: Stato. Quello islamico, Dawla, raccontato da chi l’ha disertato, quello d’emergenza, in cui si rischia di entrare con l’escalation del terrorismo, come anche la mappa degli Stati protagonisti sullo scacchiere geopolitico del Medio Oriente e non solo. Gabriele Del Grande coinvolge il pubblico nell’appassionante racconto al centro del suo ultimo libro, un reportage sul campo, tra politica e fondamentalismo, ideali e segreti, violenza e sete di giustizia, sul filo di una sempre nuova banalità del male.

Ore 21.15
Piazza Signorelli
a pagamento
THE MIX SHOW
Paoli canta Paoli
Gino Paoli e Tri(o)Kàla
Rita Marcotulli (pianoforte); Ares Tavolazzi (contrabbasso); Alfredo Golino (batteria)
Precursore e interprete della “scuola genovese” che raccolse artisti come Fabrizio De André e Bruno Lauzi, Gino Paoli conserva energicamente l’animo indagatore e lo spirito di sperimentazione che lo contraddistinguono e lo hanno spinto verso l’originalità e le sonorità del Jazz. Un concerto live in cui il cantautore ripercorre la sua lunga e prolifica carriera affiancato dal Tri(o)Kàla.

Dalle ore 23
Fortezza del Girifalco
a pagamento
THE MIX SHOW
After Mix DJs Party. The History of the Music… from 70’s
Con Mirko Francini, Robi C., Marco Mancini, Sauro Tribbioli
In collaborazione con Associazione On The Move
Una discoteca dalle mura millenarie, quattro maghi del remix, la perfetta festa di mezzanotte. Il Festival si congeda dal suo pubblico con un dj set collettivo nella meravigliosa location della Fortezza del Girifalco. Una notte tutta da ballare e un arrivederci all’edizione del 2019.

Nuovi casi rilevati

Ricoverati malattie infettive

Ricoverati Terapia intensiva

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

9 hours ago

SR 71

CORTONA, VOTO UNANIME SULLA CITTADINANZA ONORARIA ALLA POLIZIA DI STATO
👮‍♂️ “un atto importante in memoria del sacrificio di Emanuele Petri” ha detto il sindaco Luciano Meoni www.sr71.it/2020/12/01/cortona-cittadinanza-onoraria-polizia/
... See MoreSee Less

CORTONA, VOTO UNANIME SULLA CITTADINANZA ONORARIA ALLA POLIZIA DI STATO
👮‍♂️ “un atto importante in memoria del sacrificio di Emanuele Petri” ha detto il sindaco Luciano Meoni https://www.sr71.it/2020/12/01/cortona-cittadinanza-onoraria-polizia/Image attachment

12 hours ago

SR 71

TUTTE LE NOVITÀ DELL'OFFERTA DIDATTICA DELL'ISTITUTO SIGNORELLI - CORTONA
Ospiti del nostro incontro la dirigente scolastica Maria Beatrice Capecchi, la professoressa Maria Teresa Lupparelli per il Liceo classico e il Liceo artistico, la professoressa @Lorena Tanganelli per l'Istituto Tecnico Economico, la professoressa Monia Della Giovampaola per l'IPSS per la sanità e l'assistenza sociale e Operatore benessere
... See MoreSee Less

13 hours ago

SR 71

CASTIGLION FIORENTINO, PROROGATA AL 28 FEBBRAIO LA SCADENZA TARI
🏫 la decisione del Comune di Castiglion Fiorentino illustrata dall’assessore Devis Milighetti www.sr71.it/2020/12/01/castiglion-fiorentino-tari-proroga/
... See MoreSee Less

CASTIGLION FIORENTINO, PROROGATA AL 28 FEBBRAIO LA SCADENZA TARI 
🏫 la decisione del Comune di Castiglion Fiorentino illustrata dall’assessore Devis Milighetti https://www.sr71.it/2020/12/01/castiglion-fiorentino-tari-proroga/

Comment on Facebook

Il nostro si è fissato coi presepi e le luminarie

Beati voi noi a cortona non c e capita vai

Grazie

Bella cosa

1 day ago

SR 71

FESTA DELLA TOSCANA
⚪️🔴 a #cortona e #lucignano i #Comuni si tingono dei colori della #Regione #FestadellaToscana @regionetoscana
... See MoreSee Less

FESTA DELLA TOSCANA 
⚪️🔴 a #cortona e #lucignano i #comuni si tingono dei colori della #regione #festadellatoscana @regionetoscanaImage attachment

1 day ago

SR 71

CESA, FALCIATO DA UN’AUTO MENTRE PORTA IL CANE A SPASSO. 31ENNE GRAVISSIMO
🔴 www.sr71.it/2020/11/30/cesa-incidente-cane-gravissimo-31enne/

(Foto di repertorio)
... See MoreSee Less

CESA, FALCIATO DA UN’AUTO MENTRE PORTA IL CANE A SPASSO. 31ENNE GRAVISSIMO
🔴 https://www.sr71.it/2020/11/30/cesa-incidente-cane-gravissimo-31enne/

(Foto di repertorio)

Comment on Facebook

Molti, alla guida, sono ancora più fuori di testa in questo periodo. Sembra che questo COVID, invece di renderci migliori come diceva qualche illuso, ci abbia reso ancora più miopi ed insensibili.

Ma io mi auguro che sia stato un intervento scritto di impeto senza ragionare perché se così non fosse ci sarebbe da chiamare per un TSO

Le strisce non vengono più rispettate oramai è il pedono che deve dare precedenza all'autoveicolo😔

Io non mi fido delle macchine anche se passo sopra le strisce,specialmente quando la strada è poco visibile,comunque speriamo che il ragazzo si salve è che anche il cane stia bene.

Sicuramente mi sbaglio ma penso che questo covid abbia fatto saltare molti cervelli...

Nessuno. Sa. Come,sta,il,cane,,

L'investitore è stato fermato??

Oddio mi dispiace!!!! Come si chiama il ragazzo!!!!!!

Le strisce nemmeno si vedono o si vedono male in quel punto, c'è il cartello, ci abito vicino quindi lo so. A 2 metri dall' incidente.

View more comments

Load more