fbpx

Convenzione Comune-parrocchie per le famiglie senza casa

Si rafforza la rete delle istituzioni a sostegno delle famiglie che stanno attraversando un periodo di difficoltà. Nei giorni scorsi è stata firmata la convenzione tra il Comune e la Caritas dell’Unità Pastorale delle Parrocchie di Rivaio, Brolio e Manciano per la realizzazione di progetti temporanei di accoglienza. Già da qualche tempo la Caritas parrocchiale aveva instaurato con l’amministrazione comunale un rapporto di collaborazione che si rafforza con questa convenzione. Ecco che i due appartamenti, recuperati grazie anche alla generosità di tanti castiglionesi, verranno messi a disposizione di famiglie già seguite dai servizi sociali per esigenze di carattere straordinario, urgente e temporaneo al fine di dare una risposta a situazioni di emergenza abitativa.
“Il Comune si è impegnato in questo progetto per cercare di dare una risposta alle situazioni di grave ed improvvisa emergenza abitativa” dichiara l’assessore ai servizi sociali, Silvia Del Giudice. Le volontarie della Caritas in collaborazione con i Servizi Sociali del Comune valuteranno di volta in volta i casi che si presenteranno e l’ammissione al progetto di accoglienza sarà subordinata alla valutazione di entrambi gli operatori per i progetti di loro competenza.
“Abbiamo accettato di buon grado questa iniziativa che rende l’azione della Caritas più immediata. Durante il periodo di permanenza nelle abitazioni verrà intrapreso un percorso di accompagnamento e di sostegno per trovare soluzioni per iniziare una nuova vita” conclude Padre Antonio Airò per la Caritas Parrocchiale.