fbpx

Duemila grazie alla Sagra del Cinema. La soddisfazione degli organizzatori

Oltre 2000 presenze in 4 giorni, tra incontri, proiezioni, spettacoli e gastronomia per la Sagra del Cinema 2018. È un bilancio estremamente positivo quello tracciato dagli organizzatori della kermesse cinegastronomica tornata per il quarto anno nell’area della Torre del Cassero di Castiglion Fiorentino (AR), dal 12 al 15 luglio. Soddisfazione che si ritrova nelle parole dell’amministrazione comunale castiglionese, che ha sposato e sostenuto con forza il progetto. “Anche quest’anno siamo riusciti a coniugare valorizzazione del territorio, in particolare dell’area archeologica del Cassero – spiega Mario Agnelli, Sindaco di Castiglion Fiorentino – con il grande cinema, grazie a una perfetta simbiosi tra ospiti, organizzatori e direzione artistica. La Sagra del Cinema contribuisce sempre di più a far diventare Castiglion Fiorentino un punto di riferimento per l’estate della Valdichiana e non solo”. Tra gli spettatori arrivati la scorsa settimana al Cassero castiglionese, infatti, anche tanta gente da fuori provincia e regione, come la famiglia di Casale Monferrato arrivata a castiglioni per la Sagra del Cinema (e in particolar modo per l’incontro con Marco D’Amore di domenica 15 luglio, preludio al film della serata – Un posto sicuro – dedicato proprio al caso-eternit scoppiato nella cittadina piemontese. Insieme a D’Amore – che con Montanari ha dato vita a un inedito incontro/confronto tra il Ciro di Gomorra e il Libanese di Romanzo Criminale, “diretto” dalla madrina della Sagra Andrea Delogu – sul nuovo palco allestito nell’area della Torre del Cassero, sono saliti quest’anno anche Marco Bocci e Alfonso Sabella, oltre ai due supervisori artistici Francesco Montanari e Alessandro Bardani, protagonisti del divertente spettacolo inaugurale La più meglio gioventù. Incontri partecipati, menù toscano (e omaggi gastronomici a film e ospiti) apprezzati e sale piene per le proiezioni: un successo “di pubblico e critica” che va di pari passo con la “soddisfazione da parte dell’amministrazione perché la manifestazione continua a crescere – interviene Massimiliano Lachi, assessore alla cultura del Comune castiglionese – dimostrando che quando ci sono le idee e la voglia di fare si riescono ad ottenere grandi risultati anche con poche risorse e partendo da piccole realtà che non hanno niente da invidiare ad altri centri più grandi”. Un risultato ottenuto grazie al lavoro e alla “collaborazione di tutti, dallo staff agli sponsor che ci hanno sostenuto con preziosi contributi (Estra, Coin Gas, e Banca Popolare di Cortona, Ortofloricoltura Giuseppe Menci, Pastificio Fabianelli, Giovanni Raspini, Aec Illuminazione, Inge informatica, Selica, Lfi, Menci Spa, Casali in Val di Chio by Buccelletti) – concludono gli ideatori e organizzatori della kermesse, Filippo Costantini e Giorgio Vicario, dell’associazione MenteGlocale – con un ringraziamento speciale al trio Montanari-Bardani-Delogu per essersi messo così generosamente a disposizione del progetto. La nostra squadra ora è compatta ed affiatata e ci sono tutti i presupporti perché si continui ancora a lavorare insieme e a crescere, anche con altri nuovi progetti, nel futuro”. Appuntamento con la Sagra del Cinema, quindi, per luglio 2019, “anche se passata l’estate ci metteremo subito al lavoro per riproporre la rassegna teatro Storie di Vite”

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
“È STATO UN INCIDENTE”

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto

Sul sito la notizia completa 👇

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto

“È STATO UN INCIDENTE”

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto

Sul sito la notizia completa 👇

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto
... See MoreSee Less

UNA LETTURA PER RICORDARE

UNA LETTURA PER RICORDARE

Cortona celebra il Giorno della Memoria con le letture di Gianluca Brundo e il ricordo di Alice Ricciardi von Platen

www.sr71.it/2023/01/22/cortona-celebra-il-giorno-della-memoria-con-le-letture-di-gianluca-brundo-...
... See MoreSee Less

UN LIBRO PER NON DIMENTICARE

L’iniziativa del comune di @marcianodellachiana_official per la #GiornatadellaMemoria 👇
 
Il giorno della memoria ci ricorda limportanza di combattere ogni forma di discriminazione e tramandare queste lezioni alle future generazioni è fondamentale. 

Per questo proprio in questo giorno così ricco di significato, il Sindaco e il Vice a nome delll’Amministrazione, hanno donato agli alunni delle terze medie del Comune di Marciano Il Nido del Tempo di Anna Sarfatti, ex insegnante e una delle voci più importanti della narrativa contemporanea per ragazzi per temi quali costituzione, diritti e shoah.

Insegnare ai giovani la storia e i valori di tolleranza, rispetto e uguaglianza è essenziale per non limitarsi a commemorare ma per costruire ogni giorno un futuro in cui simili atrocità non si ripetano, incoraggiando le future generazioni a lavorare per la costruzione di una società inclusiva e pacifica.

UN LIBRO PER NON DIMENTICARE

L’iniziativa del comune di @marcianodellachiana_official per la #GiornatadellaMemoria 👇

Il giorno della memoria ci ricorda l'importanza di combattere ogni forma di discriminazione e tramandare queste lezioni alle future generazioni è fondamentale.

Per questo proprio in questo giorno così ricco di significato, il Sindaco e il Vice a nome delll’Amministrazione, hanno donato agli alunni delle terze medie del Comune di Marciano "Il Nido del Tempo" di Anna Sarfatti, ex insegnante e una delle voci più importanti della narrativa contemporanea per ragazzi per temi quali costituzione, diritti e shoah.

Insegnare ai giovani la storia e i valori di tolleranza, rispetto e uguaglianza è essenziale per non limitarsi a commemorare ma per costruire ogni giorno un futuro in cui simili atrocità non si ripetano, incoraggiando le future generazioni a lavorare per la costruzione di una società inclusiva e pacifica.
... See MoreSee Less

UNO SPETTACOLO PER IL GIORNO DELLA MEMORIA

Giornata della Memoria, uno spettacolo teatrale per le riflettere con le giovani generazioni a Castiglion Fiorentino 👇

https://www.sr71.it/2023/01/26/giornata-della-memoria-uno-spettacolo-teatrale-per-le-riflettere-con-le-giovani-generazioni/

UNO SPETTACOLO PER IL GIORNO DELLA MEMORIA

Giornata della Memoria, uno spettacolo teatrale per le riflettere con le giovani generazioni a Castiglion Fiorentino 👇

www.sr71.it/2023/01/26/giornata-della-memoria-uno-spettacolo-teatrale-per-le-riflettere-con-le-gi...
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Ora si!!! 👍🏻

Magari mettete il teatro di Castiglion Fiorentino, questo è il Signorelli di Cortona 😜

I CONSIGLI PER ACQUISTARE UNA PRIMA CASA

I CONSIGLI PER ACQUISTARE UNA PRIMA CASA

🏠 Vuoi acquistare una prima casa? Carlo Barbagli agente immobiliare, fondatore @barbaglimmobiliare e presidente FIMAA Confoccomercio Toscana e Arezzo Firenze, ci da alcuni consigli sull’acquisto della prima casa.

Altre curiosità? Gurdaa l’intervista completa di Luca Amodio sul nostro canale Facebook

Confcommercio Valdichiana
Confcommercio
... See MoreSee Less

SPARA AL COGNATO, ARRESTATO 🚓

Un colpo di pistola alladdome del cognato, è successo stasera ad Arezzo, in zona San Clemente. Un uomo italiano di 44 ha sparato al cognato, i due si trovavano in un appartamento di un condominio di via Benvenuti.

in aggiornamento 👇🏻

https://www.sr71.it/2023/01/25/arezzo-spara-cognato-litigio-sanclemente/

SPARA AL COGNATO, ARRESTATO 🚓

Un colpo di pistola all'addome del cognato, è successo stasera ad Arezzo, in zona San Clemente. Un uomo italiano di 44 ha sparato al cognato, i due si trovavano in un appartamento di un condominio di via Benvenuti.

in aggiornamento 👇🏻

www.sr71.it/2023/01/25/arezzo-spara-cognato-litigio-sanclemente/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Benvenuti mica tanto...

Load more