fbpx

Fuori dal guscio: sport e integrazione per 100 alunni

Si chiude in questi giorni la fase sperimentale del progetto FUORI DAL GUSCIO, voluto e sostenuto dall’Istituto Comprensivo Cortona 1, dal Comune di Cortona, dall’Associazione Autismo Arezzo Onlus, dalla Coop. TMA Group, dalla Virtus Buoncovento, e sostenuto da Banca Popolare di Cortona e MB Elettronica. Le lezioni si sono svolte tutte presso la Piscina Comunale di Camucia.
Un progetto che è partito dalla volontà di voler creare opportunità di reale integrazione tra i bambini normodotati ed i loro compagni affetti da patologie quali l’autismo o disabilità intellettive.
In questi mesi (marzo – giugno) sono stati oltre 100 i bambini coinvolti delle scuole primarie di Camucia e Fratta, tra di essi 7 con disabilità autistica o intellettiva.
Un’esperienza unica in Italia che ha visto intere classi fare nuoto una volta alla settimana tutti assieme, senza barriere e diversità, con i bambini diversamente abili totalmente in sintonia con i compagni, anzi che spesso hanno guidato gli altri.
L’idea progettuale era quella di integrare il bambino diversamente abile, attraverso uno sport (come il nuoto) all’interno del gruppo classe.
I risultati pedagogici ed educativi sono stati eccezionali, ma non solo. Con il progetto Fuori dal Guscio è stata data la possibilità anche a bambini provenienti da famiglie in difficoltà di poter praticare nuoto in forma totalmente gratuita. Da parte di tutti, insegnanti, famiglie, istituzioni, operatori vi è un coro unanime di con senso ed entusiasmo.
Il progetto “Fuori dal Guscio” è stata una valida alternativa alla classica ora di educazione fisica, un’attività sportiva a carattere terapeutico, inserita in un progetto abilitativo-riabilitativo dei bambini e ragazzi affetti da autismo e grave disabilità intellettiva, durante l’orario scolastico. Con questo progetto gli schemi sono saltati e si è avuta la dimostrazione provata che azioni vere di inclusione sono possibili, partendo da un’attività divertente come lo sport (in questo caso il nuoto) tante barriere possono cadere e non solo tra i ragazzi, ma anche tra gli adulti ed in particolare tra le famiglie spesso chiuse nei loro problemi e nelle difficoltà.
I bambini imparano a nuotare e nello stesso tempo lavorano su aspetti emotivi e cognitivi che interferiscono con la possibilità di inserirsi efficacemente nel gruppo dei pari. Visto che in acqua c’erano i compagni di classe, questo ha aiutato il bambino disabile a relazionarsi con i suoi pari in un ambiente ludico e ricco di stimoli percettivi.
La sperimentazione e l’apprendimento di nuove abilità producono un effetto a cascata sulle competenze sociali attraverso la valorizzazione di sé e nella relazione con gli altri. Aumenta la fiducia in sé e l’autostima favorendo e facilitando l’apertura alla relazione, aumentando la disponibilità a mettersi in gioco.
Per fare ciò l’attività seguita è stata la TMA (Terapia Multisistemica in Acqua) sviluppata in ambiente naturale (piscina pubblica) con un modello teorico di riferimento e una metodologia strutturata attraverso fasi, che utilizza inoltre metodiche cognitive, comportamentali, relazionali e senso motorie.
E’ un progetto innovativo e mai attuato in Italia, e con queste premesse l’obiettivo di tutti è riproporlo anche nel prossimo anno scolastico.

Nuovi casi rilevati

Ricoverati malattie infettive

Ricoverati Terapia intensiva

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

7 hours ago

SR 71

COVID-19, IN PROVINCIA DI AREZZO 252 NUOVI CASI. MAI COSÌ TANTI. SATURA LA TERAPIA INTENSIVA
🏥 www.sr71.it/2020/10/27/covid-19-report-24/
... See MoreSee Less

10 hours ago

SR 71

AREZZO, RIECCO LE MASCHERINE GRATUITE DELLA REGIONE IL COMUNE SCEGLIE LA DISTRIBUZIONE A DOMICILIO
😷 www.sr71.it/2020/10/27/arezzo-distribuzione-domicilio-mascherine/
... See MoreSee Less

AREZZO, RIECCO LE MASCHERINE GRATUITE DELLA REGIONE IL COMUNE SCEGLIE LA DISTRIBUZIONE A DOMICILIO
😷 https://www.sr71.it/2020/10/27/arezzo-distribuzione-domicilio-mascherine/

19 hours ago

SR 71

DURANTE IL LOCKDOWN SI FERMARONO I FUNERALI, AL CIMITERO DEL CAPOLUOGO UNA LAPIDE PER RICORDARE QUEI DEFUNTI
La decisione del Comune di Castiglion Fiorentino, il sindaco Mario Agnelli spiega le ragioni del gesto

🇮🇹 www.sr71.it/2020/10/27/castiglion-fiorentino-lapide-defunti-lockdown/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Immensa questa amministrazione con il sindaco Agnelli. Complimenti per l’iniziativa

Bravo Sindaco, un grande gesto, complimenti

Che bel gesto

Grazie Mario aver ricordando le persone defunte che non hanno avuto una sepoltura religiosa

Bravo

Saranno grati i parenti dei defunti ...bellissimo pensiero

Sei sempre il numero uno 👏👏👏

Grande Mario..un gran bel gesto...👏

Grande Mario 👍!!

Bel gesto e segno di rispetto per coloro che non sono riusciti a dare l'ultimo saluto ai propri cari. Complimenti

Complimenti, bellissimo gesto ❤️ grazie

Grazie di 💗 Mario Agnelli tra questi cari defunti e' stato reso ONORE anche a mio nonno DANTE BIAGIANTI

Un bel gesto...Grande Sindaco...👏

Un gesto semplice che fa tanto piacere ai cari dei definti Grazie Sindaco❣️

Grande sindaco

Che gran bel pensiero e gesto... complimenti Sindaco!

Un grande uomo , un grande sindaco

View more comments

2 days ago

SR 71

COSA PREVEDE IL DPCM IN VIGORE DAL 26 OTTOBRE

🚗 raccomandazione a non spostarsi senza comprovate ragioni di studio, lavoro o salute
🚎 vale sia per i mezzi pubblici che per quelli privati

🍔 bar, ristoranti, pub, gelaterie chiudono alle 18
🍨 potranno restare aperti nel weekend (sempre fino alle 18)
🍕 dopo le 18 è vietato consumare cibi all’aperto
🍱 possibilità di asporto
🍟 e di consegna a domicilio

🏫 scuole superiori didattica a distanza per il 75% degli studenti

🏋️‍♀️ palestre, piscine, centri benessere e termali restano chiusi
🎥 chiudono cinema, teatri e centri culturali
🏛 i musei restano aperti
⛷ stop agli impianti sciistici
⚽️ sospese le attività sportive dilettantistiche di contatto
🍾 vietate le cerimonie per feste civili e religiose
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Magari averci pensato anche quando eri tutti belli abbronzati in giro,forse era meglio!

È il calcio?? Cioè la serie A??

Vacanze? Macché, oramai tracciate e guarite. Magari le elezione ( assembramentino) e soprattutto le scuole e i trasporti?...trasporti o scuole è uguale sempre da lì si passa... mi pare che le date e la diffusione veloce tornino benino, anzi molto bene, con queste di date ( siamo a fine ottobre non a metà settembre) Che poi non pensino poi di chiudere tutto e lasciare aperte le scuole con i ragazzi che necessariamente devono andare con l'autobus e i genitori che li aspettano a casa con lo stesso rischio d'infettarsi

Avete fatto andare in vacanza all'estero poi fate così politici dimezzatevi gli stipendi sarebbe già un passo avanti

In realtà lo spostamento è previsto anche per usufruire dei servizi non sospesi, come per esempio andare in un negozio a comprare le scarpe

Scusate ma le vacanze per chi le ha fatte erano 2 mesi fa. O mi sbaglio? Erano in vacanza anche i tamponi?

I musei a cosa caxxo servono...!

Queste sono le conseguenze... Delle fottute vacanze...! Fuori regione... E al estero!

View more comments

2 days ago

SR 71

COVID-19, OGGI SONO 92 I NUOVI CASI POSITIVI. IN UNA SETTIMANA RADDOPPIATI I RICOVERATI IN TERAPIA INTENSIVA

Deceduto un paziente di 81 anni, è il magistrato Elio Amato, la redazione esprime sentite condoglianze ai familiari www.sr71.it/2020/10/25/morto-magistrato-elio-amato/

🏥 www.sr71.it/2020/10/25/covid-19-oggi/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Seguici anche su Telegram t.me/sr71news

Load more