fbpx

Mattia Torre chiude la stagione di Storie di vite

Boris – la serie, Ogni maledetto Natale, Dov’è Mario (con Corrado Guzzanti), Parla con me (con Serena Dandini), Boris – il film. Sono tante le storie raccontate in questi anni da Mattia Torre tra televisione, cinema e teatro. E sarà proprio nel segno di una testimonianza fortemente autobiografica – da cui è nata una serie tv-evento con Valerio Mastandrea – l’appuntamento di chiusura ad ingresso gratuito con Storie di Vite – seconda annata, la rassegna invernale della Sagra del Cinema di Castiglion Fiorentino. Sabato 14 aprile, alle 18, l’auditorium Le Santucce a Castiglioni (in via Dante, 71) ospiterà in collaborazione con l’Istituzione Culturale ed Educativa Castiglionese l’incontro con l’autore, sceneggiatore e regista romano, che presenterà il suo libro La linea verticale (Baldini+Castoldi editore), nato assieme alla realizzazione della serie omonima (dallo stesso Torre sceneggiata e diretta), che tra gennaio e febbraio ha fatto il pieno di ascolti e di complimenti su Rai 3. Una storia autobiografica che parla di speranza, una riflessione in straordinario equilibrio tra comicità e dramma, emozione e distacco, sulla malattia come occasione per rinascere.
La linea verticale – la storia
Il protagonista è Luigi (alter ego dello stesso Mattia Torre), un quarantenne equilibrato, sentimentale, sereno e innamorato della moglie incinta. La casualità di un banale esame medico lo pone di fronte a una tremenda rivelazione: ha un tumore al rene e bisogna intervenire con urgenza. Così, con il ricovero, la vita di Luigi cambia drasticamente e si riduce a un’unica semplice realtà: l’ospedale, il reparto, i compagni di stanza, infermiere e caposala, i medici e, fra questi, su tutti, la mitica presenza del professor Zamagna, genio della chirurgia urologica, che vive solo per operare e che a Luigi appare un salvatore. Quella che scopre giorno per giorno Luigi è una verità a lento rilascio in cui tutto viene rimesso in discussione: l’aleatorietà del sapere medico, che cambia in base alle persone, la saldezza della fede, che può perdere anche un prete malato, la passione per la medicina, che possono perdere anche i medici, e la resilienza di chi, giovane o anziano, vuole solo sopravvivere. Compagni di avventura di Luigi sono soprattutto i pazienti: un somalo assolutista, un ristoratore che sa tutto di medicina, un prete in crisi, un intellettuale taciturno e uno stuolo di anziani cattivi perché in cattività.
Verso la Sagra del Cinema 2018
Con l’ultimo appuntamento di sabato si conclude la seconda edizione di Storie di Vite, la rassegna “al chiuso” promossa dall’associazione MenteGlocale in collaborazione e con il sostegno del Comune di Castiglion Fiorentino – Assessorato alla Cultura, insieme a Proloco Castiglion Fiorentino, Officine della Cultura e Mg2 Comunicazione. Una seconda annata che ha visto calcare il palco del teatro Mario Spina, sede dei primi 3 incontri, ad Alessio Boni, Raffaella Giordano e Ninni Bruschetta, e che fa da antipasto all’attesa prossima edizione della Sagra del Cinema – la sesta – in programma nell’area della Torre del Cassero di Castiglioni dal 27 al 29 luglio e dal 3 al 5 agosto.

Nuovi casi rilevati

Ricoverati malattie infettive

Ricoverati Terapia intensiva

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

2 hours ago

SR 71

FESTA DELLA TOSCANA
⚪️🔴 a #cortona e #lucignano i #Comuni si tingono dei colori della #Regione #FestadellaToscana @regionetoscana
... See MoreSee Less

FESTA DELLA TOSCANA 
⚪️🔴 a #cortona e #lucignano i #comuni si tingono dei colori della #regione #festadellatoscana @regionetoscanaImage attachment

4 hours ago

SR 71

CESA, FALCIATO DA UN’AUTO MENTRE PORTA IL CANE A SPASSO. 31ENNE GRAVISSIMO
🔴 www.sr71.it/2020/11/30/cesa-incidente-cane-gravissimo-31enne/

(Foto di repertorio)
... See MoreSee Less

CESA, FALCIATO DA UN’AUTO MENTRE PORTA IL CANE A SPASSO. 31ENNE GRAVISSIMO
🔴 https://www.sr71.it/2020/11/30/cesa-incidente-cane-gravissimo-31enne/

(Foto di repertorio)

Comment on Facebook

Oddio mi dispiace!!!! Come si chiama il ragazzo!!!!!!

Ma il cane come sta

Le strisce non vengono più rispettate oramai è il pedono che deve dare precedenza all'autoveicolo😔

Sicuramente mi sbaglio ma penso che questo covid abbia fatto saltare molti cervelli...

Io non mi fido delle macchine anche se passo sopra le strisce,specialmente quando la strada è poco visibile,comunque speriamo che il ragazzo si salve è che anche il cane stia bene.

Nessuno. Sa. Come,sta,il,cane,,

Le strisce nemmeno si vedono o si vedono male in quel punto, c'è il cartello, ci abito vicino quindi lo so. A 2 metri dall' incidente.

View more comments

10 hours ago

SR 71

INTERVENTO DA 400 MILA EURO PER IL PLESSO SCOLASTICO DELLA PIEVE
🏫 Comune di Lucignano oggi ha riaperto la scuola materna, fra sette giorni torna qui anche il nido. Le interviste al sindaco Roberta Casini all’assessore alla Scuola e Sociale Matteo Scarpelli e all’insegnante Anna Chiara Farese
🏗 www.sr71.it/2020/11/29/lucignano-riapre-scuola-infanzia/
... See MoreSee Less

14 hours ago

SR 71

CORTONA, SCATTA LA PULIZIA DELLE STRADE. STOP ALLA SOSTA NEI GIORNI 1 E 3 DICEMBRE IN VIA SANTA MARIA NUOVA E PIAZZA MAZZINI
🚙 Comune di Cortona www.sr71.it/2020/11/30/cortona-pulizia-strade-stop-sosta/
... See MoreSee Less

17 hours ago

SR 71

CASTIGLION FIORENTINO, OGGI AL CONSIGLIO COMUNALE ONLINE IL VOTO SU BILANCIO E RINVIO SCADENZA TARI
🙋🏻‍♂️ www.sr71.it/2020/11/30/castiglion-fiorentino-bilancio-tari/
... See MoreSee Less

CASTIGLION FIORENTINO, OGGI AL CONSIGLIO COMUNALE ONLINE IL VOTO SU BILANCIO E RINVIO SCADENZA TARI
🙋🏻‍♂️ https://www.sr71.it/2020/11/30/castiglion-fiorentino-bilancio-tari/
Load more