fbpx

Presentato il Museo del Medagliere dell’Europa Napoleonica, sabato l’apertura

Verrà inaugurato sabato mattina alle ore 10 il “Museo Medagliere dell’Europa Napoleonica”, allestito nelle carceri di Palazzo Pretorio dall’associazione Collezionisti Storici Aretini. Un luogo suggestivo, quello delle carceri, reso ancor più magnetico grazie alle oltre 900 medaglie, esemplari originali coniati in vari paesi europei negli anni dal 1789 al 1840 per commemorare i moltissimi eventi di portata storica susseguitisi durante quei tumultuosi anni. Castiglion Fiorentino, grazie a questa iniziativa, ospita l’unica collezione esposta al pubblico prettamente dedicata a questo particolare oggetto commemorativo. “Partendo dalla riqualificazione delle tre carceri, abbiamo ben accettato la proposta dell’associazione che ha individuato Castiglion Fiorentino quale luogo ideale per aprire questo museo che diventa un punto d’interesse a livello internazionale per il grande numero appassionati di storia napoleonica ma anche un arricchimento dell’offerta culturale presente per turisti e appassionati di arte e storia” dichiara il sindaco Mario Agnelli.

Le interviste a Mario Agnelli, sindaco di Castiglion Fiorentino, Alain Borghini, presidente associazione Collezionisti Storici Aretini, David Markham, presidente dell’International Napoleonic Society e al professor Ivo Biagianti

Il Medagliere dell'Europa Napoleonica

Presentazione Museo Il Medagliere dell'Europa Napoleonica, le interviste a Mario Agnelli, Alain Borghini presidente Collezionisti Storici Aretini, David Markham presdiente del International Napoleonic Society e al professor Ivo Biagianti – Sistema Museale Castiglionese Comune di Castiglion FiorentinoLeggi l’articolo 👉 https://www.sr71.it/2018/03/22/1899/

Pubblicato da SR 71 su Giovedì 22 marzo 2018

“Ringrazio l’amministrazione comunale che ha creduto nel nostro progetto che vede nell’inaugurazione di sabato solo l’inizio di un percorso che proseguirà negli anni a venire. La prima di queste sarà l’istituzione di un nuovo Centro Studi Napoleonico guidato dal professor Ivo Biagianti” sostiene Alain Borghini, presidente associazione Collezionisti Storici Aretini.

“Con questo museo Castiglion Fiorentino ha dato l’opportunità di vedere una cosa estremamente rara. Lo scopo del nuovo Centro Studi Napoleonico sarà quello di creare sinergie con il mondo culturale e scolastico locale e non solo per mantenere viva la memoria storica dell’epoca napoleonica” afferma il professor Ivo Biagianti. “E’ la prima volta che partecipo all’inaugurazione di un museo che ha tra le sue prerogative anche quello di preservare la memoria storica. Spesso i collezionisti custodiscono le medaglie nei propri cassetti, grazie a questa iniziativa appassionati e non solo potranno ammirare medaglie uniche al mondo” conclude Il Professor David Markham, Presidente dell’International Napoleonic Society.

Fra i pezzi più importanti troviamo esposti: un paio di medaglie coniate con il piombo delle sbarre delle prigioni della Bastiglia, fatte coniare all’epoca dall’impresario incaricato della demolizione della prigione reale per essere donate ai rappresentanti del popolo seduti nell’assemblea nazionale (foto in allegato – medaglia dx), le micromedagliette in argento gettate (come ricordo e come elemosina) alla folla assiepata lungo il tragitto compiuto dalla carrozza di Napoleone e Giuseppina il giorno della loro incoronazione a Notre Dame (il famoso quadro di David), la medaglia fatta coniare da un imprenditore privato inglese per essere donata ai reduci della battaglia navale di Trafalgar in cui perse la vita l’ammiraglio Nelson, la medaglia/lasciapassare appartenuta ad un deputato della legislatura del 1815 ovvero quella che votò la detronizzazione di Napoleone all’indomani della sconfitta di Waterloo, il rarissimo medagliere completo di Mudie con cui l’opinione pubblica inglese celebrò la caduta di Napoleone attraverso l’emissione di una raccolta di 40 medaglie che ripercorrevano le vittorie inglesi contro la Francia prima rivoluzionaria e poi Imperiale e forse l’unico punzone e la relativa medaglia, utilizzato nel 1808 nella zecca di Parigi per coniare le medaglie celebrative dell’annessione della Toscana nell’Impero francese.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
IL FINALISTA PREMIO STREGA AL SANTUCCE FESTIVAL

IL PREMIO STREGA AL SANTUCCE STORM FESTIVAL

📚Si è conclusa, ieri, 8 dicembre, l’ottava edizione del Santucce Storm Festival, che ha visto trionfare nella categoria racconti brevi Luca Trippi con il racconto “Era veramente delizioso l’amaro della Valnerina” mentre per la sezione narrativa Maria Letizia Grossi con il romanzo “Le streghe bruciano al rogo”.

🏆Ospite della serata Fabio Bacà, finalista “Premio Strega” 2022

www.sr71.it/2022/12/09/castiglion-fiorentino-conclusa-lottava-edizione-del-santucce-storm-festiva...

Comune di Castiglion Fiorentino
... See MoreSee Less

🟠ALLARME MALTEMPO: CODICE ARANCIONE

L’intensa perturbazione delle ultime ore interesserà ancora la Toscana nelle giornate di oggi, venerdì, e domani, sabato, portando forti rovesci o locali temporali anche forti. La Sala operativa unificata permanente della protezione civile ha emesso un codice arancione per rischio idrogeologico del reticolo minore che interesserà tutta la Toscana meridionale e parte di quella centrale con validità dalla mezzanotte fino alle ore 15 di domani, sabato. Inoltre sono stati emessi un codice giallo per rischio idraulico del reticolo principale, uno per rischio idraulico del reticolo minore e uno per temporali forti. Di seguito il dettaglio.

Rischio idraulico del reticolo principale. Quello in corso per Lunigiana e bacino del Serchio è stato esteso fino alle 14 di domani, sabato. Per le zone del Bisenzio e Ombrone pistoiese la validità è dalle 18 di oggi, venerdì, fino alla mezzanotte di domani, sabato. Per il bacino dell’Arno (dal Valdarno superiore fino alla foce), dalle 9 fino alla mezzanotte di domani, sabato. 

Rischio idraulico del reticolo minore. Quello in corso e riguardante tutta la regione, è stato esteso fino alla mezzanotte di oggi, venerdì. Per le zone centro-settentrionali (isole comprese), la validità è per tutta la giornata di domani, sabato, mentre per quelle centro-meridionali, dalle 15 fino alla mezzanotte di domani, sabato. 

Temporali forti. Dalle 13.15 di oggi fino alla mezzanotte di domani riguarda tutta la Toscana.

Ulteriori dettagli e consigli sui comportamenti da adottare, a seconda del rischio, si trovano all’interno della sezione Allerta meteo del sito della Regione Toscana, accessibile dall’indirizzo www.regione.toscana.it/allertameteo

🟠ALLARME MALTEMPO: CODICE ARANCIONE

L’intensa perturbazione delle ultime ore interesserà ancora la Toscana nelle giornate di oggi, venerdì, e domani, sabato, portando forti rovesci o locali temporali anche forti. La Sala operativa unificata permanente della protezione civile ha emesso un codice arancione per rischio idrogeologico del reticolo minore che interesserà tutta la Toscana meridionale e parte di quella centrale con validità dalla mezzanotte fino alle ore 15 di domani, sabato. Inoltre sono stati emessi un codice giallo per rischio idraulico del reticolo principale, uno per rischio idraulico del reticolo minore e uno per temporali forti. Di seguito il dettaglio.

Rischio idraulico del reticolo principale. Quello in corso per Lunigiana e bacino del Serchio è stato esteso fino alle 14 di domani, sabato. Per le zone del Bisenzio e Ombrone pistoiese la validità è dalle 18 di oggi, venerdì, fino alla mezzanotte di domani, sabato. Per il bacino dell’Arno (dal Valdarno superiore fino alla foce), dalle 9 fino alla mezzanotte di domani, sabato.

Rischio idraulico del reticolo minore. Quello in corso e riguardante tutta la regione, è stato esteso fino alla mezzanotte di oggi, venerdì. Per le zone centro-settentrionali (isole comprese), la validità è per tutta la giornata di domani, sabato, mentre per quelle centro-meridionali, dalle 15 fino alla mezzanotte di domani, sabato.

Temporali forti. Dalle 13.15 di oggi fino alla mezzanotte di domani riguarda tutta la Toscana.

Ulteriori dettagli e consigli sui comportamenti da adottare, a seconda del rischio, si trovano all’interno della sezione Allerta meteo del sito della Regione Toscana, accessibile dall’indirizzo www.regione.toscana.it/allertameteo
... See MoreSee Less

🔴 57ENNE IN CODICE ROSSO

Alle ore 11:07 i mezzi dellemergenza urgenza della Asl Tse sono stati attivati per scontro tra due auto a Ponticino in via Nazionale. Un uomo di 57 anni è stato trasportato a Siena presso le Scotte in Codice rosso dalla Misericordia  della Valdambra. Intervenuti sul posto Carabinieri di Arezzo e Vigili del Fuoco

🔴 57ENNE IN CODICE ROSSO

Alle ore 11:07 i mezzi dell'emergenza urgenza della Asl Tse sono stati attivati per scontro tra due auto a Ponticino in via Nazionale. Un uomo di 57 anni è stato trasportato a Siena presso le Scotte in Codice rosso dalla Misericordia della Valdambra. Intervenuti sul posto Carabinieri di Arezzo e Vigili del Fuoco
... See MoreSee Less

CAOS SUI BINARI: RITARDI E TRENI SOPPRESSI 

🚄Trasporto Ferroviario, mattinata d’inferno per i pendolari: caos sulla linea Arezzo Firenze dopo un guasto agli impianti. Questa mattina il treno delle 6:00 da Arezzo a Firenze è partito con un ritardo di un’ora dalla stazione di Sieci, accumulando un ritardo complessivo di oltre 100 minuti. 

Quello delle 7:17 da Arezzo a Firenze è stato invece soppresso alla fermata di Sieci. 

In aggiornamento

CAOS SUI BINARI: RITARDI E TRENI SOPPRESSI

🚄Trasporto Ferroviario, mattinata d’inferno per i pendolari: caos sulla linea Arezzo Firenze dopo un guasto agli impianti. Questa mattina il treno delle 6:00 da Arezzo a Firenze è partito con un ritardo di un’ora dalla stazione di Sieci, accumulando un ritardo complessivo di oltre 100 minuti.

Quello delle 7:17 da Arezzo a Firenze è stato invece soppresso alla fermata di Sieci.

In aggiornamento
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

🤣🤣🤣 w vogliono fare la stazione alta velocita in valdichiana, quando i treni non sono mai in orario !!! Ps . Almeno mettere le foto della.piazza della.stazuone aggiornata!

Solo questa mattina si😂

avanti così

2KG DI HASCISC PER 50MILA EURO

Fermati lungo la A, la sostanza si trovava in un sottofondo sotto al tappetino 👇

https://www.sr71.it/2022/12/09/arezzo-fermati-lungo-la-a1-con-2kg-di-hascisc-per-50mila-euro/

2KG DI HASCISC PER 50MILA EURO

Fermati lungo la A, la sostanza si trovava in un sottofondo sotto al tappetino 👇

www.sr71.it/2022/12/09/arezzo-fermati-lungo-la-a1-con-2kg-di-hascisc-per-50mila-euro/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Ma a 25 chi gliene compra?? Parini 🤣🤣🤣

Bene benissimo.

Complimenti bravi👍

Complimenti, braissimi e grazie per quello che fate

Ma 25 euro al grammo???? Ma siete matti? Non c'è più religione. 🤣🤣🤣

Se la legalizzate li mette in cassa lo stato 50000€…. Ma è meglio aumentare le tasse di 300€ al mese e dare dei bonus di 30€…. Pora ITALIAAAAAAA

View more comments

SICUREZZA STRADALE COMPLETATI I LAVORI

🛣️🅿️ Completati i lavori in via Resistenza a Foiano: nuovo asfalto, nuova segnaletica, marciapiedi e parcheggi 👇

https://www.sr71.it/2022/12/09/completati-i-lavori-in-via-resistenza-a-foiano-nuovo-asfalto-nuova-segnaletica-marciapiedi-e-parcheggi/

Comune di Foiano della Chiana

SICUREZZA STRADALE COMPLETATI I LAVORI

🛣️🅿️ Completati i lavori in via Resistenza a Foiano: nuovo asfalto, nuova segnaletica, marciapiedi e parcheggi 👇

www.sr71.it/2022/12/09/completati-i-lavori-in-via-resistenza-a-foiano-nuovo-asfalto-nuova-segnale...

Comune di Foiano della Chiana
... See MoreSee Less

Load more