fbpx

Presentata l’edizione 2018 del Carnevale di Foiano della Chiana

28 gennaio e 4, 11, 18, 25 febbraio: sono queste le date in cui il piccolo borgo toscano, cuore della Valdichiana, porterà in piazza l’arte della cartapesta. Ecco i temi dei carri. Da sabato 27 al via il programma con l’inaugurazione delle mostre e degli eventi collaterali

L’intervista al presidente dell’associazione Carnevale, Massimo Di Chiara:

il presidente dell'associazione Carnevale Di Foiano Massimo Di Chiara alla presentazione dell'edizione 2018, leggi l'articolo -> https://www.sr71.it/2018/01/25/presentata-ledizione-2018-del-carnevale-di-foiano-della-chiana/

Pubblicato da SR 71 su Giovedì 25 gennaio 2018

L’intervista al sindaco di Foiano, Francesco Sonnati:

il sindaco del Comune di Foiano della Chiana Francesco Sonnati alla presentazione della nuova edizione del Carnevale Di Foiano

Pubblicato da SR 71 su Giovedì 25 gennaio 2018

Sono in fermento i quattro cantieri dove i mastri cartapestai stanno dando vita ai mastodontici carri allegorici che saranno i protagonisti dell’edizione 2018 del Carnevale di Foiano della Chiana, il piccolo borgo toscano in provincia di Arezzo che ospita il carnevale più antico d’Italia giunto quest’anno alla sua 479 esima edizione. Cinque domeniche di festa, dal 28 gennaio al 25 febbraio, durante le quali le vie del paese saranno teatro dei festeggiamenti in onore di Re Giocondo, il patrono della manifestazione, e in attesa del verdetto finale per decretare il vincitore tra i quattro cantieri in gara con vere e proprie opere di cartapesta.

Quattro i carri allegorici in gara rispettivamente realizzati dai quattro “cantieri” come si chiamano a Foiano della Chiana, che dalla prima domenica daranno vita a veri e propri spettacoli che avranno come palcoscenico le piccole vie del centro storico di Foiano. Azzurri, Bombolo, Nottambuli e Rustici: questi i nomi delle quattro fazioni che da secoli ormai si sfidano ogni anno a colpi di coriandoli e cartapesta realizzando imponenti opere artistiche apprezzate in tutto il mondo. Attesa, da parte del pubblico, per scoprire quali saranno i colori e i soggetti rappresentati in forma allegorica da veri e propri maestri della cartapesta e della meccanica.

L’ordine di uscita previsto per domenica 28 gennaio, come da sorteggio, sarà il seguente: Nottambuli, Bombolo, Rustici, Azzurri. La diretta dell’estrazione:

Carnevale Di Foiano – estrazione dell’uscita dei carri: Cantiere Nottambuli, Cantiere Bombolo, Cantiere Rustici e Cantiere Azzurri leggi l’articolo 👉 https://www.sr71.it/2018/01/25/presentata-ledizione-2018-del-carnevale-di-foiano-della-chiana/

Pubblicato da SR 71 su Giovedì 25 gennaio 2018

L’intervista al presidente dei Nottambuli, Paolo Vespi:

Carnevale Di Foiano, l’intervista al presidente del Cantiere Nottambuli, Paolo Vespi, leggi l’articolo 👉 https://www.sr71.it/2018/01/25/presentata-ledizione-2018-del-carnevale-di-foiano-della-chiana/

Pubblicato da SR 71 su Giovedì 25 gennaio 2018

L’intervista al presidente di Bombolo, Francesco Capecchi:

Carnevale Di Foiano l’intervista al presidente del Cantiere Bombolo Francesco Capecchi, leggi l’articolo 👉 https://www.sr71.it/2018/01/25/presentata-ledizione-2018-del-carnevale-di-foiano-della-chiana/

Pubblicato da SR 71 su Giovedì 25 gennaio 2018

L’intervista al presidente dei Rustici, Giorgio Gervasi:

Carnevale Di Foiano l’intervista al presidente del Cantiere Rustici Giorgio Gervasi, leggi l’articolo 👉 https://www.sr71.it/2018/01/25/presentata-ledizione-2018-del-carnevale-di-foiano-della-chiana/

Pubblicato da SR 71 su Giovedì 25 gennaio 2018

L’intervista al presidente degli Azzurri, Massimo Ceccarelli:

Carnevale Di Foiano l’intervista al presidente del Azzurri style @Massimo Ceccarelli 👉 https://www.sr71.it/2018/01/25/presentata-ledizione-2018-del-carnevale-di-foiano-della-chiana/

Pubblicato da SR 71 su Giovedì 25 gennaio 2018

I temi. Come ogni anno i quattro cantieri hanno dato vita a vere e proprie opere in cartapesta, ognuna delle quali si presenta con uno specifico messaggio. Si parte con il cantiere degli Azzurri che quest’anno porta in scena “Fuori dall’incubo”, un carro che racconta come i social network abbiano cambiato radicalmente il nostro modo di vivere. Una comodità sì, recita il carro, ma attenzione a non isolarsi e divenire “burattini” di questo fenomeno perdendo in personalità. Il cantiere di Bombolo realizza “Leoni e pecore” ripercorrendo la storia dell’ultimo viaggio dell’esercito del “Leone Nero” che si ritrovò con l’esercito di leoni trasformati in pecore. La brama e la cupidigia sono al centro del racconto come una sorta di allegoria del periodo storico che viviamo tra indifferenza e inadeguatezza della politica. I Nottambuli presentano “Vinti dalla Fortuna”, volendo puntare i riflettori sul gioco vissuto oggi come una necessità e non come un divertimento fine a se stesso, un male sociale che non sta trovando soluzioni. Il cantiere dei Rustici arriva con “Non sarà l’ultimo ballo, questo apoca-twist”. I Cavalieri dell’Apocalisse sono in viaggio verso la terra, convinti che sia la fine del mondo che visto dall’alto sembra allo sfacelo. L’intervento dell’Aldilà riuscirà a salvare la Terra da questa invasione?

Le attività collaterali. Sabato 27 prenderanno il via le mostre collaterali: “The King of Paparazzi” Gli anni della dolce vita – scatti di Rino Barillari a cura di Daniele Brocchi e inoltre la Tripla personale dei vincitori della Biennale “Foiano Città del Carnevale 2017” con Simone Anticaglia, Bruno Nardi e Gianfranco Zenerato. Dopo il clamoroso successo dello scorso anno torna il carnevale dei ragazzi ribattezzata “carnevalandia” uno spazio completamente nuovo con spettacoli di burattini, teatro, giocolieri, gonfiabili, giostre, parata disney valdichiana tutto gratuito con animazioni e spettacoli dalla mattina a cura dell’Ass. C’entro Anch’io. Un nuovo spazio di ristorazione con oltre 40 banchi di cibo di strada e inoltre un mercato dell’artigianato a cura dell’Associazione ManoDopera.

L’intervista all’assessore alla Cultura del comune di Foiano, Alice Gervasi:

Gli eventi collaterali del Carnevale Di Foiano nell’intervista all’assessore alla Cultura del Comune di Foiano della Chiana Alice Gervasi 👉 https://www.sr71.it/2018/01/25/presentata-ledizione-2018-del-carnevale-di-foiano-della-chiana/

Pubblicato da SR 71 su Giovedì 25 gennaio 2018

Prosegue la collaborazione anche con l’Outlet Village Valdichiana che durante le giornate dei sabato precedenti le sfilate ospiterà parate e spettacoli. Durante le domeniche sono confermati gli appuntamenti con il lancio di coriandoli e gadget, mentre tutte le domeniche mattina la Pro Loco organizzerà dei trekking urbani per scoprire le bellezze artistiche e architettoniche del borgo toscano.

Il Carnevale di Foiano della Chiana, il più antico d’Italia giunto con il 2017 alla 478esima edizione, è considerato tra le più importanti manifestazioni del genere in Italia, sia per le spettacolari coreografie sia per la sua tradizione storiografica. Quattro mastodontici carri allegorici realizzati da veri maestri della cartapesta e da tecnici della meccanica.

Durante il periodo carnevalesco alcuni ristoranti del territorio proporranno dei menu tematici a prezzi speciali, mentre le strutture agrituristiche e alberghiere proporranno dei pacchetti per i fine settimana del carnevale. Il programma completo della manifestazione e altre informazioni sul sito www.carnevaledifoiano.it

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
INNEGGIAVA AL DUCE CON DELLE SCRITTE SUL FURGONE: DENUNCIATO

Si tratta di un uomo di 40 anni, residente in Casentino. Sul suo furgone aveva delle scritte inneggianti il Duce, cosi come nei pressi della sua abitazione erano presenti delle pietre con scolpita sia la parola Dux sia la Ss. Per luomo è scattata la denuncia per apologia al fascismo.

INNEGGIAVA AL DUCE CON DELLE SCRITTE SUL FURGONE: DENUNCIATO

Si tratta di un uomo di 40 anni, residente in Casentino. Sul suo furgone aveva delle scritte inneggianti il Duce, cosi come nei pressi della sua abitazione erano presenti delle pietre con scolpita sia la parola "Dux" sia la "Ss". Per l'uomo è scattata la denuncia per apologia al fascismo.
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Dura lex sed lex. Non mi pronuncio sulla norma del codice penale, peraltro da voi erroneamente riportata, in quanto essendo legge dello stato non spetta a me criticarla. Tuttavia mi sorgono alcune perplessità; in primis, ma davvero non ci sono altre notizie da riportare? In secondo luogo, ma davvero le nostre forze dell'ordine non hanno problemi più urgenti da affrontare che non andare in prossimità dell'abitazione di un denunciato per cercare delle pietre con delle incisioni equivoche?

Ma mi domando ognuno di noi non è libero di dire e pensare.

È reato.

Che. Notiziona mamma mia.... E soprattutto che bella democrazia che è l'Italia

WLF non piace più a nessuno che tristezza

Io voglio anche ľapologia al comunismo!

Dividi et impera.

Che notiziona 😅

Ci sono "consiglieri comunali" con tatuaggi che riguardano Benito Mussolini, ci si scandalizza per cosa? De che se parla? Quello no ma quell'altro si..siamo il bel paese..

Jovanotti canta viva la libertà peccato che sia dolo una splendida canzone

Ok facciano pure la denuncia ma poi vadano a prendere a casa anche Giuseppe Conte che sono giorno che invoca la piazza ed il disordine per il RDC. Ipocrita schifoso.

Marco Dragoni

Mentre chi inneggia oggi al comunismo e soprattutto alle cooperative rosse sponsorizzate da pantalone quello sì va più che bene ehhh

Il disagio sociale è forte

ma i manifestanti che inneggiavano la morte della Meloni,sono tutti liberi, come mai?

View more comments

SINDACO, GRAZIE È STATO IL REGALO PIÙ BELLO DI TUTTI!

Così Roberto Benigni. Sì proprio lui. Dallaltra parte Mario Agnelli che quasi stava per non rispondere, ero in bici in una bella domenica mattina e poi mi ha chiamato un numero sconosciuto: chi se lo aspettava?. E invece, ne è venuta fuori unaltra chiacchierata con il Premio Oscar che, con voce cordiale e affettuosa, ha ringraziato il primo cittadino per il regalo fatto. Ma quale? Ora ci arriviamo 👇

🖋 di Luca Amodio

https://www.sr71.it/2022/11/27/grazie-sindaco-mi-ha-fatto-il-regalo-piu-bello-benigni-chiama-il-sindaco-agnrlli/

"SINDACO, GRAZIE È STATO IL REGALO PIÙ BELLO DI TUTTI!"

Così Roberto Benigni. Sì proprio lui. Dall'altra parte Mario Agnelli che quasi stava per non rispondere, "ero in bici in una bella domenica mattina e poi mi ha chiamato un numero sconosciuto: chi se lo aspettava?". E invece, ne è venuta fuori un'altra chiacchierata con il Premio Oscar che, con voce cordiale e affettuosa, ha ringraziato il primo cittadino per il regalo fatto. Ma quale? Ora ci arriviamo 👇

🖋 di Luca Amodio

www.sr71.it/2022/11/27/grazie-sindaco-mi-ha-fatto-il-regalo-piu-bello-benigni-chiama-il-sindaco-a...
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Mica pizza e fichi!!!!

Solo a te Mario riescono tutte.

chi viene viene e chi non viene non c'e ...

INIZIA IL NATALE A CORTONA

INIZIA IL NATALE A CORTONA

🎄🧑‍🎄Cortona, Babbo Natale sulla Zipline accende «Natale di Stelle». Oggi l’inaugurazione 👇

www.sr71.it/2022/11/27/inaugurato-natale-di-stelle-zipline-videomapping-e-spettacoli-accendono-le...
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Che meraviglia!! Bella Cortona addobbata x le feste Natalizie!

Stupenda la mia cortona

SCONFIGGERE LA VIOLENZA DI GENERE DI CORSA

SCONFIGGERE LA VIOLENZA DI GENERE DI CORSA

🏃🏻‍♀️🏃🏻‍♀️Seconda edizione della “City Trail”: oltre 200 atleti in gara nella Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne 👇

www.sr71.it/2022/11/26/sconfiggere-la-violenza-di-genere-di-corsa/
... See MoreSee Less

IL FINE SETTIMANA DELL’OLIO

IL FINE SETTIMANA DELL’OLIO

🫒 è cominciato il fine settimana dell'olio a Castiglion Fiorentino, l'iniziativa che coinvolge ristoranti ed aziende 👇
... See MoreSee Less

“DEVO FARE QUELLO CHE MI CHIEDE IL MIO DIO”: PAKISTANO SI SCAGLIA CONTRO GLI AGENTI. FERMATO COL TASER

è successo ad Arezzo: 
 
​https://www.sr71.it/2022/11/26/devo-fare-quello-che-mi-chiede-il-mio-dio-pakistano-si-scaglia-contro-gli-agenti-fermato-col-taser/

“DEVO FARE QUELLO CHE MI CHIEDE IL MIO DIO”: PAKISTANO SI SCAGLIA CONTRO GLI AGENTI. FERMATO COL TASER

è successo ad Arezzo:

​https://www.sr71.it/2022/11/26/devo-fare-quello-che-mi-chiede-il-mio-dio-pakistano-si-scaglia-contro-gli-agenti-fermato-col-taser/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Mi preoccupa la bolletta.... o vedrai che botta 😉 A parte gli scherzi....forse abbiamo trovato il vero compromesso tra un 'ingaggio" a mani nudo e/o con la pistola.

Se tutte le volte facevo quello che diceva il mio Dio, avevo riempito un cimitero.

Ci sono oltre 3000 divinità riconosciute sulla Terra ......e Pastafran è il più grande di tutti ! Buon Sugus

si va bene vai!!!!

Mo vo voglio vede che gli fanno

ora si vedi

Non voglio sbilanciare più di tanto. poi FB mi blocca il profilo quando dico o scrivo come la penso io, in maniera diversa andate a fa in culo a casa vostra stronzi. E non sono razzista

Quello che ti dice il tuo dio fallo a casa tua.... Coglioneeee

Ataccatelo al tiro

Fra Deglie Beefy

e quale sarebbe il suo dio??... che ritorni nel suo amato paese dove se dici questa falsità ti tagliano la testa..

Lo rimandassero a casa sua dal suo dio!

View more comments

Load more