fbpx

Cortona, la conferenza stampa di fine anno e i progetti per il 2023

 

Tempo di bilanci e di progetti per il futuro per l’Amministrazione comunale di Cortona. La giunta e il sindaco hanno tenuto la consueta conferenza stampa di fine anno. Il 2023 sarà l’anno di attuazione dei progetti Pnrr sia sul fronte degli investimenti urbani che sul sociale con l’avvenuta ripartenza di tutti i progetti per il sostegno dei più deboli. Fra gli altri obiettivi il consolidamento dei dati turistici che segnalano una crescita rispetto al periodo pre-Covid grazie ai grandi eventi, fra cui la mostra dedicata a Signorelli. Cortona punterà sulla promozione delle attività e delle eccellenze locali a fianco a delle politiche per superare il 65% di raccolta differenziata contenendo i costi. Fra gli altri obiettivi anche quello della sicurezza con campagne di sensibilizzazione e rafforzamento della Polizia municipale e la progettazione della nuova rete dei trasporti, la valorizzazione dei risultati ottenuti per lo scambio ferro-gomma e la notizia della conferma per altri due anni della fermata del treno Frecciarossa a Terontola.

Ad aprire gli interventi è stato il vice sindaco nonché assessore alla Cultura e Turismo, Francesco Attesti.

La città di Cortona sta registrando una crescita superiore al periodo pre-Covid delle presenze turistiche. Se il 2019 è stato l’anno record del turismo in Italia, quest’anno si avvia a registrare dati ancora superiori. In attesa delle informazioni ufficiali elaborate da Istat, possiamo ragionevolmente utilizzare il gettito della tassa di soggiorno che è un primo parametro di valutazione. Come è stato anche illustrato sulla stampa, il nostro territorio è fra i primi a livello nazionale per percentuale di posti letto in seconde case.

La crescita del turismo dipende anche dalle politiche culturali, Cortona può ora contare sul  patrimonio di opere del Neorealismo italiano grazie al comodato stabilito con la famiglia Ubaldi Ingrosso. Cortona ospita nuovi festival, come quello della scienza, oltre a Nume e Kilowatt. Fra i progetti del 2023, oltre alla grande mostra su Signorelli, anche il ritorno dell’opera in piazza.

A seguire la parola è passata all’assessore alle Politiche sociali e Pari opportunità Valeria Di Berardino. 

L’amministrazione comunale di Cortona ha affrontato il 2022 delle Politiche Sociali con lo spirito della piena ripartenza dei progetti, limitati durante il periodo pandemico. Sono stati emanati due bandi per il contrasto all’emergenza abitativa: uno per la graduatoria alloggi del Comune e un altro per le abitazioni di proprietà della Diocesi. Il bando comunale, fra i vari indicatori di merito per l’assegnazione delle abitazioni Erp tiene conto dell’anzianità di residenza. Il 2023 vedrà il nostro Comune al lavoro sui progetti Pnrr per il sociale. Da una parte quello per l’accoglienza delle persone senza fissa dimora con la costituzione di una «Stazione di posta» per senza casa e anche una misura per la tutela della salute degli operatori sanitari a rischio «burn-out». Fra i progetti di prossima attivazione c’è Edu-Care, con una serie di servizi di supporto psicologico e un nuovo centro dedicato alle famiglie. E ancora un’altra misura per l’integrazione sociale è quella che prevede il reinserimento lavorativo per disabili, grazie alla collaborazione delle cooperative sociali. Infine vorrei ricordare il rinnovamento di «Casa Amica», il progetto coordinato dalla Provincia di Arezzo per l’accoglienza delle vittime di violenza di genere. 

Sui temi Ambiente, Attività produttive e Caccia è intervenuto l’assessore delegato Paolo Rossi.

I primi risultati che voglio sottolineare sono quelli relativi alla crescita della raccolta differenziata che sempre più nel 2022 si è avvicinata alla soglia del 65%, nel 2023 il progetto di estensione toccherà anche altre frazioni. Il merito nel contrasto agli abbandoni va anche alle aperture domenicali del centro di raccolta del Biricocco. Buoni risultati sono arrivati dalla campagna di aiuti per lo smaltimento dell’amianto. Fra i risultati anche quello della dotazione dei defibrillatori alle squadre di caccia al cinghiale per una montagna cardioprotetta. Sul fronte della valorizzazione abbiamo dato una nuova casa alla mostra del vitellone e sostenuto le iniziative per la promozione dell’olio cortonese. Nel prossimo anno entreremo nell’associazione Città dell’Olio e insieme ai commercianti pianificheremo nuovi eventi per Camucia.

All’assessore delegato a Istruzione, Trasporti e Sport Silvia Spensierati è toccato l’intervento successivo.

L’obiettivo nelle politiche per l’istruzione è quello di continuare nella progettualità trasversale con iniziative che uniscano più discipline, come educazione civica- sport- musica. Sulla scorta di quanto abbiamo fatto negli scorsi mesi con la Costituzione spiegata ai ragazzi, proseguiranno le esperienze dedicate a questo tipo di arricchimento didattico.

Cortona è la prima città d’arte della Toscana a beneficiare dei servizi intermodali della stazione virtuale «Centro storico». Proprio oggi è giunta la notizia della conferma del treno Frecciarossa per i prossimi due anni. Per i trasporti proseguiremo con la progettazione e l’appalto delle linee deboli del TPL e supporteremo le scuole sulle richieste di ottimizzazione dei collegamenti per tutti gli istituti del territorio. Riguardo le politiche per lo sport nel 2023 continueremo a migliorare gli ambienti delle palestre con nuove attrezzature e migliori servizi di pulizia oltre a incentivare la partecipazione sportiva delle associazioni in base a criteri di contributo sulle attività

L’assessore al Personale, Sicurezza e Protezione Civile Alessandro Storchi ha quindi illustrato le azioni intraprese e i progetti futuri.

In primo luogo vorrei ancora ringraziare tutta la protezione civile, il volontariato e le forze dell’ordine per l’importante esercitazione avvenuta ad ottobre. È stata un’iniziativa di formazione e prevenzione, ma anche di grande spirito di squadra. Da ricordare le azioni per il rafforzamento del personale che proseguono e si consolideranno nel 2023, azioni che ci hanno permesso anche di aprire i turni notturni della Polizia municipale. Grazie ai bandi possiamo contare su un numero consistente di videocamere di sorveglianza e a lettura targhe. Nel 2023 saremo impegnati in azioni di comunicazione sul territorio per la prevenzione dalle truffe e nella formalizzazione di un protocollo di comunicazione per l’informazione sulle allerte di protezione civile grazie alle applicazioni smart del Comune.

A chiudere gli interventi è stato il sindaco di Cortona Luciano Meoni.

Abbiamo puntato nella messa in sicurezza delle strade con km di nuovi asfalti e con dispositivi, non meramente sanzionatori, ma per aumentare la sicurezza stradale. Per il centro voglio ricordare i saggi per il project financing del progetto per Porta Colonia, il nuovo lastricato della salita delle scale mobili, una completa riqualificazione che proseguirà con i lavori di copertura. Fra gli investimenti va menzionata la nuova scuola di Camucia che inaugureremo a breve e i lavori in corso a Terontola. Dove potenzieremo anche l’asilo grazie alla nuova dislocazione dello sportello Dec. A gennaio inaugureremo l’ulteriore ampliamento del canile intercomunale con la nuova convenzione con i comuni della Valdichiana senese. Il nostro territorio soffriva di piccoli ma significativi problemi che abbiamo risolto, come nella lottizzazione Promo di Terontola, con opere che finalmente vengono completate. 

Il 2023 sarà l’ anno dei lavori Pnrr a partire da Camucia piazza Sergardi, dalla gara per il nuovo asilo e per il progetto Sport periferia che valorizzerà l’area di Camucia, va inoltre ricordato il progetto per l’innovazione tecnologica sempre Pnrr del Ced comunale. A breve anche la riqualificazione dei parcheggi dal Mercato Vecchio allo Spirito Santo. 

Per le frazioni voglio ricordare i lavori fatti e i prossimi per le reti di gas, acquedotto e fognature che interessano nuove zone come Pietraia, Fossa del Lupo, Fratta e le zone industriali. Speciale menzione per Mercatale dove inaugureremo la nuova sala civica, abbiamo già migliorato il parco giochi e interverremo sul bocciodromo.

In tema di sanità proseguiamo con il potenziamento della Chirurgia all’ospedale della Fratta e del reparto di medicina rigenerativa, ma chiediamo alla Asl di mantenere gli impegni sulla ripartenza del servizio Hdu (medicina d’urgenza sub-intensiva) e con la concretizzazione degli annunci del Pnrr della Asl per la Casa della salute di Camucia.

Posso annunciare che per la prima volta dopo anni, il bilancio di previsione del Comune è pronto e che quindi la programmazione potrà avvenire da subito con il massimo vigore. Questo è un risultato di cui va dato atto agli uffici, ma che deriva da un forte impulso di questa maggioranza.

Il 2023 sarà anche l’anno dell’adozione definitiva del Piano strutturale intercomunale e del Piano operativo ed è anche il momento di annunciare il prossimo bando per la gestione della piscine Monti del Parterre per la riapertura nell’estate 2023. Avvieremo anche i lavori nella ex Sip che diventerà luogo delle associazioni di volontariato. Inoltre proseguiremo gli investimento per il risparmio energetico.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
I NUMERO DEL MUSEO TORNANO QUELLI PRE COVID

16.520 gli ingressi del 2022: i numeri tornano ad allinearsi con quelli registrati nel pre-Covid

https://www.sr71.it/2023/01/28/in-costante-crescita-il-trend-dei-musei-castiglionesi-i-numeri-tornano-al-livello-pre-covid/

I NUMERO DEL MUSEO TORNANO QUELLI PRE COVID

16.520 gli ingressi del 2022: i numeri tornano ad allinearsi con quelli registrati nel pre-Covid

www.sr71.it/2023/01/28/in-costante-crescita-il-trend-dei-musei-castiglionesi-i-numeri-tornano-al-...
... See MoreSee Less

“È STATO UN INCIDENTE”

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto

Sul sito la notizia completa 👇

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto

“È STATO UN INCIDENTE”

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto

Sul sito la notizia completa 👇

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto
... See MoreSee Less

UNA LETTURA PER RICORDARE

UNA LETTURA PER RICORDARE

Cortona celebra il Giorno della Memoria con le letture di Gianluca Brundo e il ricordo di Alice Ricciardi von Platen

www.sr71.it/2023/01/22/cortona-celebra-il-giorno-della-memoria-con-le-letture-di-gianluca-brundo-...
... See MoreSee Less

UN LIBRO PER NON DIMENTICARE

L’iniziativa del comune di @marcianodellachiana_official per la #GiornatadellaMemoria 👇
 
Il giorno della memoria ci ricorda limportanza di combattere ogni forma di discriminazione e tramandare queste lezioni alle future generazioni è fondamentale. 

Per questo proprio in questo giorno così ricco di significato, il Sindaco e il Vice a nome delll’Amministrazione, hanno donato agli alunni delle terze medie del Comune di Marciano Il Nido del Tempo di Anna Sarfatti, ex insegnante e una delle voci più importanti della narrativa contemporanea per ragazzi per temi quali costituzione, diritti e shoah.

Insegnare ai giovani la storia e i valori di tolleranza, rispetto e uguaglianza è essenziale per non limitarsi a commemorare ma per costruire ogni giorno un futuro in cui simili atrocità non si ripetano, incoraggiando le future generazioni a lavorare per la costruzione di una società inclusiva e pacifica.

UN LIBRO PER NON DIMENTICARE

L’iniziativa del comune di @marcianodellachiana_official per la #GiornatadellaMemoria 👇

Il giorno della memoria ci ricorda l'importanza di combattere ogni forma di discriminazione e tramandare queste lezioni alle future generazioni è fondamentale.

Per questo proprio in questo giorno così ricco di significato, il Sindaco e il Vice a nome delll’Amministrazione, hanno donato agli alunni delle terze medie del Comune di Marciano "Il Nido del Tempo" di Anna Sarfatti, ex insegnante e una delle voci più importanti della narrativa contemporanea per ragazzi per temi quali costituzione, diritti e shoah.

Insegnare ai giovani la storia e i valori di tolleranza, rispetto e uguaglianza è essenziale per non limitarsi a commemorare ma per costruire ogni giorno un futuro in cui simili atrocità non si ripetano, incoraggiando le future generazioni a lavorare per la costruzione di una società inclusiva e pacifica.
... See MoreSee Less

UNO SPETTACOLO PER IL GIORNO DELLA MEMORIA

Giornata della Memoria, uno spettacolo teatrale per le riflettere con le giovani generazioni a Castiglion Fiorentino 👇

https://www.sr71.it/2023/01/26/giornata-della-memoria-uno-spettacolo-teatrale-per-le-riflettere-con-le-giovani-generazioni/

UNO SPETTACOLO PER IL GIORNO DELLA MEMORIA

Giornata della Memoria, uno spettacolo teatrale per le riflettere con le giovani generazioni a Castiglion Fiorentino 👇

www.sr71.it/2023/01/26/giornata-della-memoria-uno-spettacolo-teatrale-per-le-riflettere-con-le-gi...
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Ora si!!! 👍🏻

Magari mettete il teatro di Castiglion Fiorentino, questo è il Signorelli di Cortona 😜

I CONSIGLI PER ACQUISTARE UNA PRIMA CASA

I CONSIGLI PER ACQUISTARE UNA PRIMA CASA

🏠 Vuoi acquistare una prima casa? Carlo Barbagli agente immobiliare, fondatore @barbaglimmobiliare e presidente FIMAA Confoccomercio Toscana e Arezzo Firenze, ci da alcuni consigli sull’acquisto della prima casa.

Altre curiosità? Gurdaa l’intervista completa di Luca Amodio sul nostro canale Facebook

Confcommercio Valdichiana
Confcommercio
... See MoreSee Less

Load more