fbpx

Inizia il Kilowatt Festival a Cortona, ecco il programma

Al via la seconda parte del Kilowatt festivala Cortona, dal 20 al 24 luglio

Dopo lo straordinario successo delle cinque giornate a Sansepolcro, al via, da mercoledì 20 luglio, la seconda parte della ventesima edizione di Kilowatt Festival, dal titolo Eccesso di realtà: il festival internazionale e multidisciplinare di teatro, danza, circo, musica ideato e diretto da Lucia Franchi e Luca Ricci prosegue a Cortona dal 20 al 24 luglio.

Il festival sarà diffuso e attraverserà il centro della cittadina etrusca: dal Teatro Signorelli al complesso di Sant’Agostino con le sue sale e il chiostro, la Palestra di San Sebastiano, la Piazza del Duomo.

Sarà il seminario internazionale Fuoco cammina con me. I festival del futuro ad aprire il cartellone. Un incontro pubblico della durata di 3 giorni – 20, 21, 22 luglio – in cui approfondire, assieme a rappresentanti istituzionali, critici, operatori e studiosi, le tendenze che si stanno sviluppando nel contesto dei festival, in Italia e all’estero, per attivare pratiche di collaborazione più efficaci, per creare confronti ed eventuali ponti tra festival attinenti a differenti discipline. Un’occasione, inoltre, per stimolare un dialogo franco con gli amministratori locali e regionali.

Tra i relatori: Kathrin Deventer (Secretary General EFA – European Festivals Association, Belgio), Roberta Ferraresi (Il Tamburo di Kattrin), Tiziano Bonini (Università di Siena), Hanna Parry (Baltic Circle Festival, Finland), Milena Dragićević Šešić (University of Belgrad, Serbia), Andres Neumann (Andres Neumann International), Job Rietvelt (Boulevard Festival, Olanda), Vittorio Iervese (Università di Modena), Benedetta Marietti (Festival della Mente, Sarzana), Dino Sommadossi (Centrale Fies, Dro).

Sono previsti tavoli di lavoro a cui parteciperanno numerosi operatori del settore. La partecipazione al seminario è gratuita e aperta a tutti gli interessati. Per ulteriori informazioni: https://bit.ly/3RI35Uw
Teatro

Apre la programmazione teatrale, mercoledì 20 luglio (Teatro Signorelli, alle 20:30), lo spettacolo About Lolita della compagnia Biancofango fondata da Francesca Macrì e Andrea Trapani, una produzione Teatro Metastasio: un omaggio alla fantasia, al delirio estetico erotico di una fragilità, tra Nabokov e Lucio Dalla. Verrà presentato in anteprima, giovedì 21 luglio (ore 18, Palestra di San Sebastiano), il nuovo lavoro della compagnia Teatro dei Borgia dedicato a Giacomo Matteotti: Giacomo, con Elena Cotugno, Premio Maschere del Teatro 2021 come attrice emergente, per la regia di Gianpiero Borgia. Nella stessa giornata, alle 20:30 al Signorelli, il debutto nazionale di La Macchia, scritto e diretto da Fabio Pisano, una produzione Liberaimago: uno scontro tra vicini per una perdita d’acqua in bagno si fa acceso scontro alla frontiera. Attesi due nuovi lavori nella giornata di venerdì 22 luglio: l’anteprima (ore 18, Palestra di San Sebastiano), di Costruzioni della compagnia Ultimi Fuochi, fondata da Alessandra Crocco e Alessandro Miele, un’opera su Tommaso Landolfi, scrittore e poeta novecentesco la cui prosa sperimentale evoca il surrealismo. Salto di Specie, di Controcanto, in prima nazionale al Teatro Signorelli (ore 20:30), indaga le contraddizioni nella relazione tra gli esseri viventi, tra uomo e animale, per la regia di Clara Sancricca.
Sabato 23 luglio (Teatro Signorelli, 20:30), sarà presentato Addio fantasmi, il nuovo lavoro della compagnia Fanny & Alexander, tratto dall’omonimo libro di Nadia Terranova, finalista al Premio Strega 2019, con Anna Bonaiuto e Valentina Cervi: la storia di una donna, del rapporto con la madre, e dell’assenza della figura paterna. Sempre il 23 luglio (alle 18, presso la Palestra di San Sebastiano), andrà in scena Luisa Merloni, con un assolo comico sul ruolo delle donne nella contemporaneità: Aristotele’s Bermuda.
È stand up comedy con Davide Grillo, domenica 24 luglio (alle 18, presso la Palestra di San Sebastiano), con il monologo Il tempo stinge; nella stessa giornata andrà in scena Rimini, del Gruppo RMN (Teatro Signorelli, 20:30), finalista del bando In-Box 2022. Ispirato all’omonimo romanzo di Pier Vittorio Tondelli e a più di 50 voci intervistate tra il 2018 e il 2021, lo spettacolo rivela luci e ombre della località balneare più nota d’Italia.
È un’esperienza personale e dedicata a ogni singolo spettatore, adulto e bambino, che nasce da una ricerca sugli effetti ottici e le tecniche esistenti prima dell’avvento del cinema: è Boxes, in anteprima, nuovo lavoro della Compagnia UnterWasser. Sei repliche al giorno per 5 spettatori alla volta, da mercoledì 20 a domenica 24 luglio, presso il Chiostro di Sant’Agostino. Il pubblico assiste a micro-performance, installazioni interattive e giochi, tutti contenuti in scatole magiche.

Danza

8 gli spettacoli di danza attesi a Cortona: si comincia mercoledì 20 luglio con due soli coreografici di Manfredi Perego: l’anteprima di Totemica – Liturgia della dispersione (alle 18, Palestra di San Sebastiano), con Chiara Montalbani, che esplora il tema della religiosità e dell’interiorità; e il primo studio di Ruggine, con lo stesso Manfredi Perego in scena, che affronta il rapporto buio-luce come metafora dei vari stati dell’animo. Sempre mercoledì 20 (ore 23, Auditorium di Sant’Agostino), la prima nazionale di Baba Karam – through Jamileh and Khordadian, lavoro del collettivo femminista svedese Konstgruppen Ful che attinge allo stile di danza iraniano Baba Karam e al suo uso del drag maschile, per realizzare una festa che mette in discussione le tradizionali rappresentazioni di genere; una coproduzione del progetto europeo Be SpectACTive!
Giovedì 21 luglio (Auditorium Sant’Agostino, ore 23), la prima nazionale di Together, della coreografa emergente nei Paesi Bassi, Donna Chittick, nata nei Caraibi, in Europa da più di 20 anni. Ha un background hip hop e realizza una danza urbana per esplorare l’universo femminile.
Venerdì 22 luglio, in Piazza Duomo alle 21:50, torna in scena a Kilowatt Festival la compagnia di danza contemporanea Ivona, fondata da Pablo Girolami. Manbuhsona è l’evoluzione di un precedente duetto della compagnia, chiamato Manbuhsa. Protagonisti 5 danzatori: un viaggio nel tempo e nello spazio, che collega radici primordiali e futuro prossimo, tutto immerso nella natura e ispirato dalla sua bellezza. Nella stessa giornata, attesa la prima nazionale (Auditorium Sant’Agostino, alle 23) di Shoes on, della coreografa e danzatrice Luna Cenere, vincitrice tra gli altri del Premio Danza&Danza come coreografa emergente 2020. Per la prima volta, Luna Cenere non sarà in scena ma dirigerà i danzatori Michele Scappa e Davide Tagliavini.
Venerdì 23 luglio, prima nazionale (alle 23:10, Auditorium Sant’Agostino) per SonoR del coreografo e danzatore francese Aloun Marchal: una performance ritmica, tra danza kabuki, la messa in vita di personaggi mostruosi e i suoni ispirati ai canti popolari ucraini.
Chiude il festival, sabato 24 luglio (alle 23, Auditorium Sant’Agostino), Prima del danzatore e coreografo slovacco Viktor Černický, già vincitore di numerosi premi, tra i quali il Total Award e l’Audience Award nel 2019. Lo spettacolo, che riflette sulla possibilità di incontrare noi stessi attraverso l’arte, coinvolge un gruppo di residenti locali; una coproduzione del progetto europeo Be SpectACTive!

Circo

4 gli spettacoli di circo attesi in Piazza Duomo: al via mercoledì 20 luglio alle 21:50 con Doppiozero della compagnia Carpa Diem, una performance tra acrobazie e canzoni anni ’50. Giovedì 21 luglio, alle 21:50, appuntamento con Yin della compagnia francese di giocoleria e danza, Monad, la cui poetica si basa sul tai chi.
Sabato 23 luglio, alle 21:50, va in scena, 70 anni, one-man show di Leo Bassi, uno dei clown più famosi del mondo. Una celebrazione della voglia di vivere, un invito a non temere la vecchiaia, stagione meravigliosa, libera dai dubbi e dalle paure della giovinezza.

Sabato 24 luglio, alle 21:50, la compagnia Rasoterra presenterà Boa – un salvagente per la felicità: un antidoto al malumore, uno spettacolo sul concetto di felicità, tra acrobazie circensi e musica.

Dopofestival

Contaminazioni musicali, con band e dj provenienti da territori geografici e artistici diversi. Dall’indie al jazz, non tralasciando il rock, il pop e l’elettronica, per attraversare insieme le ore notturne. Non può mancare il dopofestival a Kilowatt Festival, a cura di effetto~K in collaborazione con Associazione Culturale Cautha e grazie al progetto La Carica dei 101, attraverso il bando “Siete Presente. Con i giovani per ripartire” promosso dal Cesvot e finanziato da Regione Toscana – Giovanisì in accordo con il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, con il contributo della Fondazione CR di Firenze.
.
Attesi a Cortona: il reading sonoro (20 luglio) dello scrittore e poeta Francesco Targhetta con le musiche di Freddie Murphy e Chiara Lee; Marco Parente (21 luglio) con il nuovo progetto Ready Made Life, insieme all’artista visuale Matilda Mancuso e al sound designer Lorenzo Maffucci; Marco Cesarini e Uqbar Orchestra (22 luglio), una formazione da 5 elementi per un concerto dalle sonorità jazz; Brass to House (23 luglio), anomalo trio composto da 2 sax e 1 batteria, ispirato alla fusion newyorkese; festa di fine festival (24 luglio), con le giovani band Alessandro Duranti Band, Akiro e MLVG.

Piazza dei Beni Comuni

Torna la Piazza dei Beni Comuni, uno spazio di incontri e dibattiti sul concetto di sostenibilità e sulle sue declinazioni ambientali, economiche, sociali e culturali. Una collaborazione organica e naturale di CapoTrave/Kilowatt con Progetto Valtiberina, per quanto riguarda Sansepolcro, e con Aisa Impianti, per quanto riguarda Cortona, per tracciare un sentiero di idee e pensieri che ci aiutino a muoverci, come comunità, verso un futuro ricco di nuovi stimoli e sostenibile. Insieme discuteremo sulle sfide dell’ambiente, della finanza etica, della partecipazione culturale, dello storytelling urbano.

Due gli appuntamenti a Cortona, venerdì 22 e sabato 23 luglio alle 19:00, nel Loggiato del Teatro Signorelli: Agricoltura e ambiente: recupero delle risorse per il biologico, con Marco Roselli, scrittore e tecnico agrario; Ambiente e rifiuti: viaggi turistici internazionali della spazzatura, con Fabrizio Diolaiuti, giornalista, scrittore e conduttore televisivo.

Il coinvolgimento dei cittadini locali under 30 in questa azione fa anch’esso parte del supporto ottenuto tramite il bando “Siete Presente. Con i giovani per ripartire” promosso dal Cesvot e finanziato da Regione Toscana – Giovanisì in accordo con il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, con il contributo della Fondazione CR di Firenze.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
UN FINE SETTIMANA AL CIOCCOLATO

🍫 Chocomomemts, sabato 10 e domenica 11 dicembre la grande festa del cioccolato a Comune di Foiano della Chiana

🍩 tutte le iniziative 👇

https://www.sr71.it/2022/12/08/chocomomemts-sabato-10-e-domenica-11-dicembre-la-grande-festa-del-cioccolato-a-foiano-della-chiana/

UN FINE SETTIMANA AL CIOCCOLATO

🍫 Chocomomemts, sabato 10 e domenica 11 dicembre la grande festa del cioccolato a Comune di Foiano della Chiana

🍩 tutte le iniziative 👇

www.sr71.it/2022/12/08/chocomomemts-sabato-10-e-domenica-11-dicembre-la-grande-festa-del-cioccola...
... See MoreSee Less

IN RICORDO DI DON SANDRELLI

IN RICORDO DI DON SANDRELLI

⛪️Nel ventennale dalla morte di monsignor Don Dante Sandrelli, il comune di Cortona decide di dedicargli una strada proprio nella "sua" valle, la val di Loreto, che lo vide nascere e crescere.

🔔Negli anni 50 Don Dante divenne missionario in Argentina, tante le opere di bene compiute dal religioso nel lungo cinquantennio di permanenza in America Latina, dove rimase fino alla morte. Forte ancora oggi il legame con la comunità della Val di Loreto che, nel giorno dell'immacolata, è accorsa numerosa alla cerimonia della dedica.
... See MoreSee Less

NATALE CON I RIONI

🎄🐎 Rioni, non solo palio. Un mese di eventi ed iniziative per questo Natale 👇

https://www.sr71.it/2022/12/08/rioni-non-solo-palio-un-mese-di-eventi-ed-iniziative-per-questo-natale/

Comune di Castiglion Fiorentino
Terziere Porta Fiorentina
Rione Porta Romana
@RioneCassero

NATALE CON I RIONI

🎄🐎 Rioni, non solo palio. Un mese di eventi ed iniziative per questo Natale 👇

www.sr71.it/2022/12/08/rioni-non-solo-palio-un-mese-di-eventi-ed-iniziative-per-questo-natale/

Comune di Castiglion Fiorentino
Terziere Porta Fiorentina
Rione Porta Romana
@RioneCassero
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Rione Cassero

ILLUMINAZIONE PUBBLICA, ARRIVA IL DIETROFRONT

Arezzo, dietrofront sull’illuminazione pubblica: decisa la sospensione del periodo sperimentale di riduzione delle ore di accensione 👇

https://www.sr71.it/2022/12/07/arezzo-illuminazione-pubblica-decisa-la-sospensione-del-periodo-sperimentale-di-riduzione-delle-ore-di-accensione/

ILLUMINAZIONE PUBBLICA, ARRIVA IL DIETROFRONT

Arezzo, dietrofront sull’illuminazione pubblica: decisa la sospensione del periodo sperimentale di riduzione delle ore di accensione 👇

www.sr71.it/2022/12/07/arezzo-illuminazione-pubblica-decisa-la-sospensione-del-periodo-sperimenta...
... See MoreSee Less

QUANTE COSE PER IL PONTE

🎄🎅 Cortona, Videomapping, zipline, realtà virtuale, concerto e libri. Un ponte dell’Immacolata carico di eventi 

👀tutto il programma👇

https://www.sr71.it/2022/12/07/cortona-videomapping-zipline-realta-virtuale-concerto-e-libri-un-ponte-dellimmacolata-carico-di-eventi/

Comune di Cortona

QUANTE COSE PER IL PONTE

🎄🎅 Cortona, Videomapping, zipline, realtà virtuale, concerto e libri. Un ponte dell’Immacolata carico di eventi

👀tutto il programma👇

www.sr71.it/2022/12/07/cortona-videomapping-zipline-realta-virtuale-concerto-e-libri-un-ponte-del...

Comune di Cortona
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Bella figura con lo zipline, ma è già chiuso?

21ENNE IN CARCERE PER AVER PICCHIATO I GENITORI 

Montevarchi, violenza fisica e verbale contro la famiglia. Il tribunale dispone la custodia cautelare in carcere per un 21enne

https://www.sr71.it/2022/12/07/montevarchi-21enne-in-carcere-per-aver-picchiato-i-genitori/

21ENNE IN CARCERE PER AVER PICCHIATO I GENITORI

Montevarchi, violenza fisica e verbale contro la famiglia. Il tribunale dispone la custodia cautelare in carcere per un 21enne

www.sr71.it/2022/12/07/montevarchi-21enne-in-carcere-per-aver-picchiato-i-genitori/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Se i genitori sono arrivati al punto di denunciare,chissà quante gliene hai fatte passare.....bella persona proprio

Vergognati , i genitori si devono amare non picchiare

Ma a che punto siamo arrivati, figli che picchiano genitori? Il mondo si è davvero incattivito.

Poraccio ma bisognerebbe sapelle tutte

Load more