fbpx

Nuove Acque, al via la convenzione con Università di Firenze e USR Toscana

NUOVE ACQUE
AL VIA LA CONVENZIONE CON UNIVERSITA’ DI FIRENZE E USR TOSCANA

L’accordo prevede, a partire da giugno, la realizzazione di laboratori didattici nell’ambito del corso di studi di Scienze della formazione primaria

L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto Accadueò

Arezzo, 9 maggio 2022 – Al via la convenzione fra Nuove Acque, Università degli Studi di Firenze e Ufficio Scolastico Regionale della Toscana – Ufficio VI Arezzo per la realizzazione di laboratori didattici o altre attività didattiche nell’ambito del corso di studi in Scienze della formazione primaria (Dipartimento FORLILPSI dell’UniFi), dove vengono formati i futuri insegnanti, in particolare relativamente all’insegnamento di geografia.

A giugno verrà avviata una prima sperimentazione, mentre a ottobre inizieranno ufficialmente anche i laboratori ordinari, dove i futuri insegnanti saranno formati sulle tematiche relative all’acqua in generale e sul mestiere del gestore del servizio idrico, con nozioni relative anche alla potabilizzazione e depurazione che poi verranno diffuse all’interno delle classi della scuola primaria.

L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto Accadueò, la campagna di educazione ambientale nata nel 2004/2005 in collaborazione con l’allora A.A.T.O. 4 Alto Valdarno, ora A.I.T. Autorità idrica toscana, svolta da Nuove Acque e rivolta a tutti gli Istituti comprensivi e plessi scolastici dell’Ambito Territoriale n. 4 Alto Valdarno, del quale Nuove Acque è gestore del servizio idrico integrato.

Gli obiettivi dei laboratori didattici, che saranno condotti dall’esperto esterno individuato da Nuove Acque nella dott.ssa Tiziana Nocentini, sono legati al piano di studi del corso di laurea in Scienze della formazione primaria e rappresentano la funzione di ponte tra gli insegnamenti e l’esperienza di tirocinio. L’Università di Firenze ha individuato nella persona di Matteo Girolamo Puttilli, professore associato di geografia, la figura di Docente responsabile del laboratorio e dell’insegnamento didattico. Il prof. Puttilli, in collaborazione con la dott.ssa Nocentini e i tutor universitari, predisporrà la programmazione di ciascun laboratorio. Gli argomenti dei laboratori saranno legati alla didattica della geografia nella scuola primaria e ai campi di esperienza nella scuola dell’infanzia. Nuove Acque metterà a disposizione le competenze dei propri operatori al fine di formare l’esperto che condurrà i laboratori. Il materiale didattico è stato realizzato con la collaborazione di Giunti Editore.

“L’avvio dei laboratori – spiega Paolo Nannini, presidente di Nuove Acque – rappresenta un altro tassello importante del più ampio progetto Accadueò, al quale come Nuove Acque teniamo in maniera particolare, con il quale rinnoviamo il nostro impegno per l’educazione e la sensibilizzazione sul tema idrico. Ringraziamo l’Università degli Studi di Firenze e l’Ufficio Scolastico Regionale della Toscana, con i quali continueremo a collaborare anche in materia di studi, ricerche e sperimentazioni nell’area della didattica per le scuole primarie e dell’infanzia”.

“Prosegue l’attenzione di Nuove Acque – ha dichiarato Francesca Menabuoni, amministratore delegato di Nuove Acque – verso l’ambiente e il territorio in cui lavoriamo. Il progetto Accadueò in questi anni ci ha permesso di avvicinarci agli studenti che rappresentano il futuro del nostro territorio. Con questa convenzione abbiamo la possibilità di collaborare direttamente con chi forma i prossimi insegnanti che avranno lo scopo di educare i ragazzi anche su temi importanti e delicati come quelli legati all’acqua”.

“La geografia ci insegna – spiega Matteo Puttilli, docente presso il Corso di laurea in Scienze della formazione primaria dell’Università di Firenze – che l’educazione alla sostenibilità e alla transizione ecologica non può avvenire in modo astratto, ma deve cogliere le opportunità che i diversi territori offrono per sviluppare esperienze di apprendimento autentiche. Ringrazio pertanto Nuove Acque e l’USR Toscana per questa interessante opportunità formativa, che sono certo offrirà i futuri e le future insegnanti della scuola primaria competenze rilevanti per insegnare geografia in modo innovativo e stimolante”.

“L’Ufficio Scolastico ha promosso con entusiasmo l’iniziativa – ha reso noto il Dott. Curtolo, Dirigente dell’USR – vista l’importanza della forma nel sistema educativo ma anche rispetto alla didattica laboratoriale promossa dai laboratori che andrà a rafforzare e consolidare il “saper fare” dei nostri ragazzi e le loro competenze facendo conoscere le realtà e dando a loro gli strumenti per orientarsi nella vita futura e nel percorso formativo che vorranno andare ad intraprendere.”

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
MACCHINA A FUOCO

Macchina a fuoco nella zona industriale di San Zeno. Nessuna persona coinvolta secondo quanto si apprende. La dinamica è ancora da ricostruire. Sul posto i vigili del fuoco. È successo verso le 18:45. 

in aggiornamento

MACCHINA A FUOCO

Macchina a fuoco nella zona industriale di San Zeno. Nessuna persona coinvolta secondo quanto si apprende. La dinamica è ancora da ricostruire. Sul posto i vigili del fuoco. È successo verso le 18:45.

in aggiornamento
... See MoreSee Less

🔴AUTO SI RIBALTA, UNA PERSONA SBALZATA FUORI

Incidente lungo la A1. Auto si ribalta e una persona viene sbalzata fuori. In tre al pronto soccorso in codice rosso 

Alle  ore 16.23 nellautostrada A1 direzione nord al km 282, tra uscite Valdichiana e Monte San Savino si è verificato un incidente con unauto che si è ribaltata. Coinvolte tre persone di cui una sbalzato fuori dallauto. 
Sul posto ambulanza della Croce Verde di  Chianciano Terme, ambulanza della Pubblica Assistenza di Foiano della Chiana  e della Misericordia di Lucignano. 
Tutti e 3 i pazienti (un uomo di 63 anni e due donne, una di 84 e una di 63)  sono stati trasportati presso ospedale Le Scotte di Siena in codice rosso

Immagine di repertorio

🔴AUTO SI RIBALTA, UNA PERSONA SBALZATA FUORI

Incidente lungo la A1. Auto si ribalta e una persona viene sbalzata fuori. In tre al pronto soccorso in codice rosso

Alle ore 16.23 nell'autostrada A1 direzione nord al km 282, tra uscite Valdichiana e Monte San Savino si è verificato un incidente con un'auto che si è ribaltata. Coinvolte tre persone di cui una sbalzato fuori dall'auto.
Sul posto ambulanza della Croce Verde di Chianciano Terme, ambulanza della Pubblica Assistenza di Foiano della Chiana e della Misericordia di Lucignano.
Tutti e 3 i pazienti (un uomo di 63 anni e due donne, una di 84 e una di 63) sono stati trasportati presso ospedale Le Scotte di Siena in codice rosso

Immagine di repertorio
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Sono 2 in una settimana fra chiusi ed Arezzo

Dio aiuta

Velocità distanza di sicurezza e cellulare. La gente deve lavorare su se stessa.

Sempre quel tratto

La Polizia un c'è mai .....

View more comments

CASA A FUOCO, AL PRONTO SOCCORSO 81ENNE

Alle  ore 17 in una abitazione a Sansepolcro in via Agio Torto si è verificato un incendio, per cause in via di accertamento, che ha coinvolto una persona, una donna di 81 anni.
La paziente è stata trasportata in codice giallo allospedale della Valtiberina. 
Sul posto Auto infermierizzata di Sansepolcro, ambulanza della misericordia di  Sansepolcro, Vigili del Fuoco e carabinieri.

Immagine di repertorio

CASA A FUOCO, AL PRONTO SOCCORSO 81ENNE

Alle ore 17 in una abitazione a Sansepolcro in via Agio Torto si è verificato un incendio, per cause in via di accertamento, che ha coinvolto una persona, una donna di 81 anni.
La paziente è stata trasportata in codice giallo all'ospedale della Valtiberina.
Sul posto Auto infermierizzata di Sansepolcro, ambulanza della misericordia di Sansepolcro, Vigili del Fuoco e carabinieri.

Immagine di repertorio
... See MoreSee Less

TRAGEDIA SUL GRAN SASSO, PERDE LA VITA UN ARETINO 

Fine settimana terminato in tragedia sul Gran Sasso, due alpinisti perdono la vita. Uno di loro, Marco Paccosi, 42 anni, di Sansepolcro. 

https://www.sr71.it/2022/09/25/tragedia-sul-gran-sasso-perde-la-vita-un-aretino/

TRAGEDIA SUL GRAN SASSO, PERDE LA VITA UN ARETINO

Fine settimana terminato in tragedia sul Gran Sasso, due alpinisti perdono la vita. Uno di loro, Marco Paccosi, 42 anni, di Sansepolcro.

www.sr71.it/2022/09/25/tragedia-sul-gran-sasso-perde-la-vita-un-aretino/
... See MoreSee Less

IL GIORNO DOPO L’ACQUAZZONE

IL GIORNO DOPO L’ACQUAZZONE

💦La situazione al ponte di Cesa, a Marciano, dove si è alzato decisamente il livello dell'acqua a seguito delle forti precipitazioni.

Video realizzato da Graziano Ciofi con il suo drone
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Con quanto spendiamo per pulire i fiumi siamo a questo punto? Con 4 gocce d acqua ,rimanderei a scuola questi ingegneri

Il fiume ESSE a camucia è piena di canne ed erbacce se capita qualcosa voglio sentire cosa dicono .

Finalmente un po' di acqua era mesi che era a secco

Niente di che

Tutta quell'acqua proviene dall'esse , alle chianacce la chiana è come sempre , mentre l'esse è bello pieno !

Bene tenere monitorato , ma dalle immagini non mi sembra preoccupante

Forti le riprese col drone !Avanti!!!

Ci sono alberi ancora in piedi in mezzo al fiume

Grazie hai lavori fatti bene che durano anni e anni ancora.

Di solito quando piove i fiumi si ingrossano

Che belle le nostre campagne.

View more comments

🔴 INCIDENTE SULL’A1, DUE DECESSI

Tragedia sull’A1, incidente mortale nel tratto autostradale direzione sud nel comune di Chiusi. Perdono la vita due americani. 

I Vigili del fuoco del comando di Siena, distaccamento di Montepulciano, sono intervenuti alle ore 12:20 nel tratto autostradale A1 al km 409+250 direzione sud nel comune di Chiusi, per un incidente stradale avvenuto tra un mezzo pesante ed una autovettura.

I Vigili del fuoco hanno estratto dallabiracolo e affidato al medico del 118 che purtroppo ha constatato il decesso di 2 persone rispettivamente una di sesso maschile e una di sesso femminile di nazionalità statunitense quali occupanti la vettura. 
Carreggiata chiusa al traffico per il tempo necessario alle operazioni di soccorso. Sul posto Polizia Stradale e personale della società autostrade sul posto.

🔴 INCIDENTE SULL’A1, DUE DECESSI

Tragedia sull’A1, incidente mortale nel tratto autostradale direzione sud nel comune di Chiusi. Perdono la vita due americani.

I Vigili del fuoco del comando di Siena, distaccamento di Montepulciano, sono intervenuti alle ore 12:20 nel tratto autostradale A1 al km 409+250 direzione sud nel comune di Chiusi, per un incidente stradale avvenuto tra un mezzo pesante ed una autovettura.

I Vigili del fuoco hanno estratto dall'abiracolo e affidato al medico del 118 che purtroppo ha constatato il decesso di 2 persone rispettivamente una di sesso maschile e una di sesso femminile di nazionalità statunitense quali occupanti la vettura.
Carreggiata chiusa al traffico per il tempo necessario alle operazioni di soccorso. Sul posto Polizia Stradale e personale della società autostrade sul posto.
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

🙏😪🌈.r.i.p

Che sciagura, mi dispiace molto. Riposino in pace .

R.I.P.

R.i.p

Riposino in pace

😢

View more comments

Load more