fbpx

Un castiglionese verso Gedda. Lucci insegue il sogno della Dakar

“Non potevo non salutare la partenza del nostro centauro Paolo Lucci pronto per la Dakar 2022. Ancora una volta i Castiglionesi a gennaio potranno tifare ‘uno di noi’, in questa competizione che non si disputerà più nei deserti africani, ma non per questo non sarà meno avvincente”. Così il sindaco Mario Agnelli nel giorno della partenza di Paolo verso Gedda, la città dell’Arabia Saudita, dove, fino al 31 dicembre, sono previste le operazioni preliminari prima della partenza del 1° gennaio. Paolo Lucci, del team Solarys Racing, Husqvarna FR450, è uno dei 15 piloti italiani che quest’anno parteciperanno alla Dakar, il rally più famoso del pianeta che, per la terza volta, si svolge interamente in Arabia Saudita a causa della pandemia da Covid-19. Paolo affronta la competizione con un bagaglio professionale non da poco visto che si è distinto anche nei grandi Rally Raid come l’Africa Eco Race 2020, in cui ha chiuso da rivelazione ed appena giù dal podio, e solo per una (molto discussa) penalità. Quest’anno, poi, si è garantito l’iscrizione alla Dakar col 2° posto assoluto al Rally2 del Rallye du Maroc con la Husqvarna del Solarys Racing, suo team che lo ha accompagnato nella sua crescita sportiva, con cui affronterà il deserto arabico a gennaio.

Terminato da qualche giorno l’allenamento in Sardegna Paolo Lucci si cimenta nella 44esima edizione del Rally Dakar che inizierà il primo gennaio per terminare a Gedda, città che vede la partenza, dopo 13 tappe, il 14 gennaio. Il rally coprirà una distanza complessiva di 8375 km, dei quali 4258 di prove speciali. “Seguiremo Paolo attraverso i canali ufficiali in attesa di ritrovarlo in paese per farci raccontare la sua esperienza” conclude il sindaco Agnelli. Nel 1979, da un’idea del pilota francese Thierry Sabine, si tiene la prima edizione dell’allora Parigi-Dakar, con partenza nella capitale francese per poi concludersi nella principale città del Senegal. E sono proprio transalpini i primi vincitori, anzi proprio i primi podi di questa neonata competizione, finché non cominciano a farsi vedere anche rappresentanti di altre nazioni. Nel palmares italiano figurano Edi Orioli con ben quattro Dakar vinte, Fabrizio Meoni, l’ultimo re italiano di questa competizione con due successi. Senza certo dimenticare Franco Picco, che nella Dakar africana si è preso tre piazzamenti sul podio finale, più Andrea Balestrieri, Ciro De Petri e Giovanni Sala con un podio a testa.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
UN PROGETTO DI INTEGRAZIONE SOCIALE

UN PROGETTO DI INTEGRAZIONE SOCIALE

🍷Sabato 24 settembre si è tenuta la cena della vendemmia presso le cantine dell’azienda vinicola Icario.

👬L’evento è stato un’occasione per raccontare l’importante progetto di integrazione sociale realizzato dall’associazione L’Arca di Monte San Savino, un progetto che ha permesso ai ragazzi disabili del centro comunale L’Arca di lavorare alla vendemmia nelle vigne di Icario, fianco a fianco agli agricoltori.

🎤Le interviste nel servizio di Emma Migliacci a Cristina Del Novanta, responsabile coordinatrice del centro comunale L’’Arca, Helmut Rothenberger, proprietario Icario Winery e Luigi Pagoni, general manager di Icario
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Brava, complimenti

COPPA ITALIA DI ENDURO

UN FINE SETTIMANA CON LA COPPA ITALIA DI ENDURO

🏍47 chilometri di percorso e 3 prove speciali. Sono questi i numeri degli Assoluti D’Italia e della Coppa Italia di Enduro in programma a Castiglion Fiorentino l’1 e il 2 ottobre

📹Novità assoluta per la competizione sarà la diretta streaming con telecamere installate su tutto il percorso comprese le prove speciali. A fare da apripista il sabato, Gioele Meoni, impegnato, tra l’altro nel progetto sportivo-umanitario denominato “Dakar 4 Dakar

🎤 le interviste a Gioele Meoni e Massimo Segantini, presidente motoclub Fabrizio Meoni di Castiglion Fiorentino
... See MoreSee Less

UN SUCCESSO PER CORTONA ON THE MOVE

UN SUCCESSO PER CORTONA ON THE MOVE

📸Grande affluenza post Covid per Cortona On The Move, quando mancano pochi giorni alla conclusione del festival internazionale di fotografia sono oltre 21 mila gli ingressi registrati alla biglietteria, mille in più rispetto al dato conclusivo del 2021

🎤 le interviste a Veronica Nicolardi, direttrice del festival e Luciano Meoni, sindaco di Cortona

Comune di Cortona
... See MoreSee Less

MACCHINA A FUOCO

Macchina a fuoco nella zona industriale di San Zeno. Nessuna persona coinvolta secondo quanto si apprende. La dinamica è ancora da ricostruire. Sul posto i vigili del fuoco. È successo verso le 18:45. 

in aggiornamento

MACCHINA A FUOCO

Macchina a fuoco nella zona industriale di San Zeno. Nessuna persona coinvolta secondo quanto si apprende. La dinamica è ancora da ricostruire. Sul posto i vigili del fuoco. È successo verso le 18:45.

in aggiornamento
... See MoreSee Less

🔴AUTO SI RIBALTA, UNA PERSONA SBALZATA FUORI

Incidente lungo la A1. Auto si ribalta e una persona viene sbalzata fuori. In tre al pronto soccorso in codice rosso 

Alle  ore 16.23 nellautostrada A1 direzione nord al km 282, tra uscite Valdichiana e Monte San Savino si è verificato un incidente con unauto che si è ribaltata. Coinvolte tre persone di cui una sbalzato fuori dallauto. 
Sul posto ambulanza della Croce Verde di  Chianciano Terme, ambulanza della Pubblica Assistenza di Foiano della Chiana  e della Misericordia di Lucignano. 
Tutti e 3 i pazienti (un uomo di 63 anni e due donne, una di 84 e una di 63)  sono stati trasportati presso ospedale Le Scotte di Siena in codice rosso

Immagine di repertorio

🔴AUTO SI RIBALTA, UNA PERSONA SBALZATA FUORI

Incidente lungo la A1. Auto si ribalta e una persona viene sbalzata fuori. In tre al pronto soccorso in codice rosso

Alle ore 16.23 nell'autostrada A1 direzione nord al km 282, tra uscite Valdichiana e Monte San Savino si è verificato un incidente con un'auto che si è ribaltata. Coinvolte tre persone di cui una sbalzato fuori dall'auto.
Sul posto ambulanza della Croce Verde di Chianciano Terme, ambulanza della Pubblica Assistenza di Foiano della Chiana e della Misericordia di Lucignano.
Tutti e 3 i pazienti (un uomo di 63 anni e due donne, una di 84 e una di 63) sono stati trasportati presso ospedale Le Scotte di Siena in codice rosso

Immagine di repertorio
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Sono 2 in una settimana fra chiusi ed Arezzo

Dio aiuta

Velocità distanza di sicurezza e cellulare. La gente deve lavorare su se stessa.

Sempre quel tratto

La Polizia un c'è mai .....

View more comments

CASA A FUOCO, AL PRONTO SOCCORSO 81ENNE

Alle  ore 17 in una abitazione a Sansepolcro in via Agio Torto si è verificato un incendio, per cause in via di accertamento, che ha coinvolto una persona, una donna di 81 anni.
La paziente è stata trasportata in codice giallo allospedale della Valtiberina. 
Sul posto Auto infermierizzata di Sansepolcro, ambulanza della misericordia di  Sansepolcro, Vigili del Fuoco e carabinieri.

Immagine di repertorio

CASA A FUOCO, AL PRONTO SOCCORSO 81ENNE

Alle ore 17 in una abitazione a Sansepolcro in via Agio Torto si è verificato un incendio, per cause in via di accertamento, che ha coinvolto una persona, una donna di 81 anni.
La paziente è stata trasportata in codice giallo all'ospedale della Valtiberina.
Sul posto Auto infermierizzata di Sansepolcro, ambulanza della misericordia di Sansepolcro, Vigili del Fuoco e carabinieri.

Immagine di repertorio
... See MoreSee Less

Load more