fbpx

Cortona, si avvicina la 18esima edizione della Bacialla Bike. Il campione del mondo Paez alla presentazione

Conto alla rovescia per la 18esima edizione della Bacialla Bike, la manifestazione dedicata al mondo Mtb si terrà a Terontola il prossimo 29 agosto. La gara fa parte dei circuiti Mtb Tour Toscana, Umbria Tuscany Mtb e Gran premio dei sapori.

La squadra ospite principale è il «Team Giant Polimedical» di cui fa parte il campione del mondo Hector Leonardo Paez, il colombiano è titolare del «Percorso Marathon 2019/20». Si annuncia una competizione di altissimo livello grazie alla presenza di squadre e sportivi di primo rango, come Francesco Casagrande, «Cicli Taddei» con Francesco Failli, la «Ciclismo team new bike» con Franz Hofer e Leopoldo Rocchetti della «Bike therapy». La partenza avverrà domenica 29 agosto alle 9,30 da piazza Madre Teresa di Calcutta a Terontola, la manifestazione è organizzata secondo i rigorosi protocolli Covid19 e comprende anche una gara per giovani.

La sfida principale è la «Gran fondo» da 46 chilometri con un avvincente gran premio della montagna a Ginezzo (dislivello di 1600mt), ma si annuncia battaglia serrata anche nel percorso classico di 28 chilometri (dislivello di 880mt) con passaggio da Ginezzo alle colline del Trasimeno.
La manifestazione è stata presentata dall’Amministrazione comunale di Cortona, dal sindaco Luciano Meoni e dall’assessore allo Sport Silvia Spensierati, alla presenza degli organizzatori Gianluca Fragai, Paolo Laera e Luciano Rossi.

«Per Cortona questa manifestazione, oltre a un importante momento sportivo, è anche un’occasione di promozione del territorio e del suo paesaggio – dichiarano dal Comune il sindaco Meoni e l’assessore Spensierati – per questo abbiamo sempre apprezzato il lavoro degli organizzatori».
Alla prossima edizione della Bacialla Bike sono attesi circa 800 atleti, attualmente le iscrizioni hanno superato i 600, soddisfatti anche Fragai, Laera e Rossi oltre a Paez, il campione del mondo è intervenuto a Cortona durante la conferenza stampa di presentazione ed ha approfittato di questo viaggio per conoscere il percorso.