fbpx

“Cortona. I luoghi della memoria”, la presentazione del libro di Gian Carlo Ristori sulla Grande Guerra

Nel pomeriggio di mercoledì 2 giugno, la Basilica di Santa Margherita ospiterà la presentazione del volume “Cortona. I luoghi della memoria” di Gian Carlo Ristori, già dirigente industriale, storico, editorialista.
Il volume è nato da un’idea della Banca Popolare di Cortona che quest’anno festeggia i 140 anni della sua attività in Cortona e nei territori limitrofi, ed è stato realizzato in accordo e con la collaborazione dell’Associazione Organi Storici di Cortona.
Il libro, corredato da numerose fotografie, offre una dettagliata rassegna delle iniziative intraprese nella Cortona del primo dopoguerra per tramandare la memoria della Grande Guerra: la Cappella dei Caduti di Santa Margherita, il Monumento ai Caduti di Delfo Paoletti, il Parco della Rimembranza del Parterre e le lapidi commemorative nelle chiese del territorio. Il focus dell’opera è rappresentato dalla Cappella dei Caduti, di cui sono ricostruiti il contesto, autori (a partire dal pittore Osvaldo Bignami) e motivazioni.

Questo prezioso monumento è stato recentemente restaurato proprio grazie al contributo della Banca Popolare di Cortona sempre presente nella conservazione del patrimonio storico-artistico di Cortona e nella conoscenza dell’importante passato della città. L’opera in presentazione costituisce, di fatto, il completamento del restauro.
La presentazione avrà inizio alle ore 18,00 con la celebrazione di una messa presieduta da sua eccellenza l’Arcivescovo di Arezzo, Cortona-Sansepolcro monsignor Riccardo Fontana.
Dopo la Messa ci saranno interventi degli esponenti della Banca e dell’Associazione degli Organi Storici. Sarà presente il Sindaco del Comune di Cortona.
L’accesso alla Basilica seguirà le normative per il contrasto alla diffusione del Covid-19.
Il volume non sarà oggetto di vendita e sarà destinato dalla Banca Popolare di Cortona e dall’Associazione degli Organi Storici ai propri soci compatibilmente alla disponibilità delle copie.