fbpx

Arezzo, tentano di rubare in pizzeria ma vengono sorpresi. Secondo episodio in sette giorni. Titolari esasperati

Secondo episodio in sette giorni alla pizzeria Santa Croce di Arezzo, stavolta uno dei titolari è riuscito a bloccare il malvivente. E’ accaduto oggi intorno all’ora di pranzo con un copione simile a domenica scorsa, una coppia di ladri si è introdotta nella pizzeria dove i titolari stavano pranzando e uno dei due si è impossessato di una borsa. L’uomo è stato notato e uno dei figli della proprietaria lo ha inseguito fino a quando è riuscito a raggiungerlo e a far intervenire le forze dell’ordine.
Un episodio analogo era accaduto anche domenica scorsa, come se la pizzeria di via Montegrappa fosse stata presa di mira dai ladri. In quel caso il ladro aveva gettato a terra la borsa, dandosela a gambe levate. «Non ci sentiamo difesi – dice la titolare al telefono – ora siamo dai carabinieri a fare denuncia, ma è una situazione insostenibile».
Santa Croce è una conosciutissima pizzeria napoletana di Saione ed è una delle poche attività aperte in questo ultimo weekend di zona rossa.