fbpx

Spinelli al party abusivo: blitz della Finanza in Valdarno, in sette nei guai

I finanzieri la compagnia di San Giovanni Valdarno, nell’ambito del controllo economico del territorio e nel corso dei pattugliamenti per verificare il rispetto degli obblighi governativi, in ragione della crisi epidemiologica in atto, hanno effettuato un sequestro di 50 grammi di “hashish”, nei confronti di 2 soggetti.
Contestualmente, sono state elevate sanzioni, per inosservanza alle norme di prevenzione del contagio da covid-19, in capo ad altri 5 valdarnesi, sorpresi in evidente assembramento.
In particolare, a seguito di un’attivita’ di controllo svolta nella giornata di ieri, è stato individuato, nel territorio di Castelfranco Piandisco’ (ar), un gruppo di 7 persone, di eta’ ricompresa tra i 20 e i 30 anni, che partecipava ad una festa privata.
Tutto nasce dalla volonta’ dei finanzieri di approfondire una segnalazione di un cittadino, in prima battuta, singolare e poco verosimile, circa la presenza in un villino di una festa in corso di svolgimento.
Dopo aver individuato l’immobile di interesse, i militari hanno ritenuto di dover effettuare una perquisizione, rinvenendo l’hashish ben nascosto all’interno di un contatore elettrico dell’abitazione, con relativi bilancini di precisione.
A seguito degli accertamenti effettuati nei confronti dei due soggetti residenti, e’ scattata la denuncia all’autorita’ giudiziaria di uno di essi, per detenzione di sostanze stupefacenti, mentre per l’altro e’ stata interessata la prefettura di arezzo, per i profili amministrativi, quale consumatore.
I 5 ospiti presenti alla festa sono stati sanzionati, per inosservanza dei provvedimenti governativi, con una sanzione di 400 euro ciascuno.
L’operazione, conferma ancora una volta l’impegno della guardia di finanza nella salvaguardia della legalità, a contrasto degli illeciti in materia di sostanze stupefacenti e di sicurezza sanitaria, a tutela della collettività, secondo l’indirizzo delle autorita’ di vertice ed in raccordo con la locale prefettura.