fbpx

Arezzo, sorpresa mentre cerca di rubare in una casa. In manette l’ex badante

Nella nottata odierna, giungeva su linea d’emergenza 112, la segnalazione di un furto in atto nei pressi di via Baracca dove era stata avvistata una donna scavalcare il cancello ed introdursi in una abitazione ivi presente.
Le Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Arezzo arrivavano dopo pochi istanti sul posto ed immediatamente rintracciavano la persona segnalata.
Si trattava di una donna di 54 anni e originaria aretina, tale L.M; la stessa veniva trovata in possesso di diversi strumenti peculiari e pertinenti al reato che stava tentando di commettere, ed in particolare indossava dei guanti in lattice di cui uno si era leggermente lacerato molto probabilmente nel momento in cui scavalcava il cancello, ed ancora una torcia elettrica a batterie, delle tenaglie ed un martello.
Alla luce di questi fatti e considerato che la L.M. già aveva precedenti specifici in materia di reati contro il patrimonio, veniva tratta in arresto.
Da una successiva e più approfondita ricostruzione dei fatti, si scopriva che la L.M. aveva precedentemente svolto le funzioni di badante proprio all’interno dell’abitazione in cui aveva tentato la commissione del furto.