fbpx

Torna Cortona in Fiore, scatta il concorso per i balconi più belli

Torna con una nuova edizione «Cortona in fiore» e torna con un concorso aperto a tutti. È in arrivo la manifestazione che ha lo scopo di rendere ancora più accogliente, colorato e gradevole il centro storico. Il Comune ha pubblicato il bando e istituito il concorso a cui tutti possono partecipare con l’obiettivo di valorizzare ed abbellire le abitazioni, le attività commerciali e turistico-ricettive, le relative aree verdi ed i giardini.
Un modo per lavorare al rilancio della nostra economia, un modo per investire sulla bellezza cortonese. Grazie ai fiori e al loro effetto cromatico ed estetico, tutti con una spesa minima possono essere in grado di trasformare balconi, davanzali, finestre, angoli, ingressi, vetrine di attività produttive fino anche ad uno spazio pubblico in concessione.
«La manifestazione – recita il bando – intende premiare coloro che maggiormente si saranno distinti nell’abbellire gli spazi per far risaltare la bellezza delle composizioni floreali esposte nel periodo compreso dal primo giugno al 31 agosto di quest’anno. La partecipazione è gratuita, il concorso è aperto ai residenti, ai non residenti proprietari di immobili a Cortona, agli operatori economici che nel centro dispongono di un balcone, davanzale, terrazzo, vetrina, ingresso, suolo pubblico in concessione o un fronte strada di qualsiasi genere e dimensione, e che si impegnano, a proprie spese, ad arredarlo con piante e fiori». Insieme al bando, il Comune ha pubblicato anche un disciplinare, consapevole che questa iniziativa possa avere anche la finalità di incentivare e promuovere nei cittadini i valori ambientali e la cultura del verde come elemento di decoro, soprattutto in una comunità che ha nel suo verde e nel suo ambiente una leva importante di sviluppo e di promozione, e che tramite il linguaggio dei fiori, s’intende testimoniare l’affetto dei cittadini verso il proprio Paese ed il rispetto per la natura, nonché un segno di amicizia rivolto alla comunità».

Il concorso prevede anche dei premi, ad ogni partecipante verrà consegnato un riconoscimento per la partecipazione e saranno messi in palio quattro buoni (da 250 a 100 euro) da utilizzare presso un rivenditore di fiori, piante ed articoli vari presente in zona.
La fiera nelle piazze del centro, compatibilmente con le normative, sarà organizzata non appena possibile, nel periodo maggio-giugno.
«L’amministrazione comunale – dichiara il sindaco Luciano Meoni – vuole promuovere tutte quelle azioni che rendano più accogliente e più bello il centro storico. Già lo scorso anno, grazie al coinvolgimento delle aziende di settore, siamo riusciti ad offrire un appuntamento coinvolgente nel periodo successivo al lockdown. Quest’anno invitiamo i cittadini e gli imprenditori ad abbellire case e attività con i fiori e siamo pronti a premiarli».
«Conosciamo bene la cura e la passione che mettono tanti cittadini e tanti imprenditori nell’abbellimento di ingressi, aiuole e balconi – dichiara l’assessore alle Attività produttive, Paolo Rossi – per questa ragione abbiamo voluto indire questo concorso con l’obiettivo, anche simbolico, di premiare i migliori. Siamo convinti che la passione e la cura che ciascuno di noi può mettere in campo, andrà a vantaggio di tutta la nostra comunità, vogliamo farci trovare ancora più belli e pronti per la ripartenza».

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
“È STATO UN INCIDENTE”

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto

Sul sito la notizia completa 👇

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto

“È STATO UN INCIDENTE”

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto

Sul sito la notizia completa 👇

“E’ stato un incidente”, parla la difesa dalla guardia giurata che ha sparato al cognato. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto
... See MoreSee Less

UNA LETTURA PER RICORDARE

UNA LETTURA PER RICORDARE

Cortona celebra il Giorno della Memoria con le letture di Gianluca Brundo e il ricordo di Alice Ricciardi von Platen

www.sr71.it/2023/01/22/cortona-celebra-il-giorno-della-memoria-con-le-letture-di-gianluca-brundo-...
... See MoreSee Less

UN LIBRO PER NON DIMENTICARE

L’iniziativa del comune di @marcianodellachiana_official per la #GiornatadellaMemoria 👇
 
Il giorno della memoria ci ricorda limportanza di combattere ogni forma di discriminazione e tramandare queste lezioni alle future generazioni è fondamentale. 

Per questo proprio in questo giorno così ricco di significato, il Sindaco e il Vice a nome delll’Amministrazione, hanno donato agli alunni delle terze medie del Comune di Marciano Il Nido del Tempo di Anna Sarfatti, ex insegnante e una delle voci più importanti della narrativa contemporanea per ragazzi per temi quali costituzione, diritti e shoah.

Insegnare ai giovani la storia e i valori di tolleranza, rispetto e uguaglianza è essenziale per non limitarsi a commemorare ma per costruire ogni giorno un futuro in cui simili atrocità non si ripetano, incoraggiando le future generazioni a lavorare per la costruzione di una società inclusiva e pacifica.

UN LIBRO PER NON DIMENTICARE

L’iniziativa del comune di @marcianodellachiana_official per la #GiornatadellaMemoria 👇

Il giorno della memoria ci ricorda l'importanza di combattere ogni forma di discriminazione e tramandare queste lezioni alle future generazioni è fondamentale.

Per questo proprio in questo giorno così ricco di significato, il Sindaco e il Vice a nome delll’Amministrazione, hanno donato agli alunni delle terze medie del Comune di Marciano "Il Nido del Tempo" di Anna Sarfatti, ex insegnante e una delle voci più importanti della narrativa contemporanea per ragazzi per temi quali costituzione, diritti e shoah.

Insegnare ai giovani la storia e i valori di tolleranza, rispetto e uguaglianza è essenziale per non limitarsi a commemorare ma per costruire ogni giorno un futuro in cui simili atrocità non si ripetano, incoraggiando le future generazioni a lavorare per la costruzione di una società inclusiva e pacifica.
... See MoreSee Less

UNO SPETTACOLO PER IL GIORNO DELLA MEMORIA

Giornata della Memoria, uno spettacolo teatrale per le riflettere con le giovani generazioni a Castiglion Fiorentino 👇

https://www.sr71.it/2023/01/26/giornata-della-memoria-uno-spettacolo-teatrale-per-le-riflettere-con-le-giovani-generazioni/

UNO SPETTACOLO PER IL GIORNO DELLA MEMORIA

Giornata della Memoria, uno spettacolo teatrale per le riflettere con le giovani generazioni a Castiglion Fiorentino 👇

www.sr71.it/2023/01/26/giornata-della-memoria-uno-spettacolo-teatrale-per-le-riflettere-con-le-gi...
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Ora si!!! 👍🏻

Magari mettete il teatro di Castiglion Fiorentino, questo è il Signorelli di Cortona 😜

I CONSIGLI PER ACQUISTARE UNA PRIMA CASA

I CONSIGLI PER ACQUISTARE UNA PRIMA CASA

🏠 Vuoi acquistare una prima casa? Carlo Barbagli agente immobiliare, fondatore @barbaglimmobiliare e presidente FIMAA Confoccomercio Toscana e Arezzo Firenze, ci da alcuni consigli sull’acquisto della prima casa.

Altre curiosità? Gurdaa l’intervista completa di Luca Amodio sul nostro canale Facebook

Confcommercio Valdichiana
Confcommercio
... See MoreSee Less

SPARA AL COGNATO, ARRESTATO 🚓

Un colpo di pistola alladdome del cognato, è successo stasera ad Arezzo, in zona San Clemente. Un uomo italiano di 44 ha sparato al cognato, i due si trovavano in un appartamento di un condominio di via Benvenuti.

in aggiornamento 👇🏻

https://www.sr71.it/2023/01/25/arezzo-spara-cognato-litigio-sanclemente/

SPARA AL COGNATO, ARRESTATO 🚓

Un colpo di pistola all'addome del cognato, è successo stasera ad Arezzo, in zona San Clemente. Un uomo italiano di 44 ha sparato al cognato, i due si trovavano in un appartamento di un condominio di via Benvenuti.

in aggiornamento 👇🏻

www.sr71.it/2023/01/25/arezzo-spara-cognato-litigio-sanclemente/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Benvenuti mica tanto...

Load more