fbpx

Castiglion Fiorentino, tempi di pagamento brevi del Comune, zero debiti commerciali

Tutte le pubbliche amministrazioni sono tenute a pagare le proprie fatture entro 30 giorni dalla data del loro ricevimento, ad eccezione degli enti del servizio sanitario nazionale, per i quali il termine massimo di pagamento è fissato in 60 giorni. “Il rispetto di queste scadenze è un fattore di cruciale importanza per il buon funzionamento dell’economia nazionale soprattutto in un anno di difficoltà come quello in corso, dove è vitale per le aziende riscuotere in maniera puntuale e certa” dichiara il vicesindaco con delega a Bilancio e Tributi Devis Milighetti. Negli ultimi anni, anche grazie all’introduzione della fatturazione elettronica, il numero delle pubbliche amministrazioni che paga i fornitori con tempi medi più lunghi di quelli previsti dalla normativa vigente si è gradualmente e progressivamente ridotto.

Il Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato svolge un ruolo primario nel monitoraggio dei debiti commerciali delle pubbliche amministrazioni, attraverso l’utilizzo del sistema informatico denominato Piattaforma dei crediti commerciali (PCC), realizzata e gestita dallo stesso Dipartimento, che rileva le informazioni sulle singole fatture ricevute dalle oltre 22.200 amministrazioni pubbliche registrate. La Piattaforma acquisisce in modalità automatica, direttamente dal Sistema di Interscambio dell’Agenzia delle Entrate (SDI), tutte le fatture elettroniche emesse nei confronti delle PA e registra i pagamenti effettuati e comunicati dalle singole amministrazioni. Alla luce di questi dati il Comune di Castiglion Fiorentino a fronte di fatture ricevute e di un debito commerciale per l’esercizio in corso di € 4.985.658,39 risulta aver chiuso al 31/12/2020 con soltanto € 1.325,10 di fatture scadute e non pagate (fatture non pagate entro i 30 giorni). Il tempo medio di pagamento per l’anno 2020 è stato pari per il nostro comune a 20 giorni, mentre il tempo medio ponderato di ritardo che indica i giorni di ritardo, vale a dire la differenza tra data di pagamento e data scadenza ponderandolo con l’importo delle fatture è pari a -25. Il fatto che tale numero sia negativo sta a significare che la fattura viene pagata in anticipo ed è un segnale di solidità.

“E’ con enorme soddisfazione che commentiamo questi dati, frutto di un lavoro di risanamento iniziato dopo gli anni bui del dissesto, e che su volontà dell’amministrazione e in collaborazione con gli uffici comunali, hanno portato il nostro comune ad essere considerato un partner affidabile per i nostri fornitori. Tempi di pagamento ridotti e certezza della riscossione sono il migliore ‘biglietto da visita’ per presentarsi e guadagnare la fiducia dei fornitori e una reputazione finanziaria positiva che può solo giovare al buon nome della città di Castiglion Fiorentino” conclude il vicesindaco Devis Milighetti

Nuovi casi quotidiani

Nuovi casi settimanali

Ricoverati Covid San Donato

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
5 hours ago

SAN DONATO, POSITIVA UNA DIPENDENTE DEL BAR. SERVIZIO CHIUSO IN ATTESA DEI TAMPONI ... See MoreSee Less

SAN DONATO, POSITIVA UNA DIPENDENTE DEL BAR. SERVIZIO CHIUSO IN ATTESA DEI TAMPONI
8 hours ago

COVID19, OGGI 93 NUOVI CONTAGI IN PROVINCIA: 36 AD AREZZO E 12 VALDICHIANA. DUE MORTI

www.sr71.it/2021/04/21/covid19-report-93-2/
... See MoreSee Less

COVID19, OGGI 93 NUOVI CONTAGI IN PROVINCIA: 36 AD AREZZO E 12 VALDICHIANA. DUE MORTI

https://www.sr71.it/2021/04/21/covid19-report-93-2/
9 hours ago

LUNEDÌ TOSCANA IN ZONA GIALLA?

In attesa della riunione a Palazzo Chigi - Presidenza del Consiglio dei Ministri oggi l’indice Rt della nostra regione è a 0,9. Quindi sotto alla soglia 1, ma potrebbe variare, il dato critico è quello dell’occupazione delle terapie intensive. Il tasso di nuovi contagi su 100mila abitanti è poco sotto 170.

In attesa del decreto ufficiale e delle decisioni che saranno prese venerdì, gli operatori economici che potrebbero beneficiare delle riaperture consentite stanno alla finestra
... See MoreSee Less

LUNEDÌ TOSCANA IN ZONA GIALLA?

In attesa della riunione a Palazzo Chigi - Presidenza del Consiglio dei Ministri oggi l’indice Rt della nostra regione è a 0,9. Quindi sotto alla soglia 1, ma potrebbe variare, il dato critico è quello dell’occupazione delle terapie intensive. Il tasso di nuovi contagi su 100mila abitanti è poco sotto 170.

In attesa del decreto ufficiale e delle decisioni che saranno prese venerdì, gli operatori economici che potrebbero beneficiare delle riaperture consentite stanno alla finestra

Comment on Facebook

E martedì Rossi con le aperture delle scuole e il trasporto pubblico insufficiente vedere

🙏🙏🙏🙏🙏❤️

15 hours ago

BIBBIENA, INCIDENTE STRADALE: BAMBINO IN CODICE ROSSO

www.sr71.it/2021/04/21/bibbiena-incidente-casentino-bambino-ferito/
... See MoreSee Less

BIBBIENA, INCIDENTE STRADALE: BAMBINO IN CODICE ROSSO 

https://www.sr71.it/2021/04/21/bibbiena-incidente-casentino-bambino-ferito/
ECCO CHIANINA CYCLE MAPS

https://www.sr71.it/2021/04/14/chianina-cycle-maps-sport-cicloturismo/Image attachmentImage attachment
Load more