fbpx

La cerca anche sul luogo di lavoro, lei dice basta e lo denuncia. Lui ai domiciliari

E’ successo a Levane nel Comune di Bucine. Dopo circa un anno di continui e ripetuti comportamenti vessatori ed invadenti da parte di un ragazzo albanese (pedinamenti, irruzione nel luogo di lavoro, regali vari, invio di centinaia e centinaia di sms sui vari social tra cui messanger, instagram e facebook), una trentaduenne residente a Montevarchi, barista presso un noto locale, era costretta a rivolgersi ai Carabinieri di Levane e a presentare denuncia, infastidita anche dal fatto che l’uomo la raggiungeva anche sul luogo di lavoro tentando in tutti i modi di allacciare una relazione sentimentale. Dopo la querela sporta dalla giovane donna, l’Arma avviava un’indagine deferendo alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Arezzo il cittadino albanese per il delitto di atti persecutori. Nonostante il deferimento in stato di libertà dell’innamorato, quest’ultimo perseverava nella sua condotta vessatoria ed opprimente nei confronti della giovane, continuando ad inviare messaggi sui social e pedinandola con la macchina lungo il tragitto percorso dalla donna per raggiungere il luogo di lavoro. Quest’ultima, che rifiutava categoricamente ogni approccio dell’uomo, si vedeva costretta a rivolgersi nuovamente ai Carabinieri, denunciando gli episodi di vessazione e mortificazione cui veniva sottoposta quasi quotidianamente. I militari, acquisita una nuova denuncia, richiedevano all’Autorità Giudiziaria competente l’applicazione di una misura coercitiva, che il Giudice non tardava ad emettere: divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla parte offesa, ed in particolare al luogo di lavoro. Nonostante il provvedimento notificato, l’uomo, non dandosi vinto, ormai invaghitosi della donna, in più occasioni violava la misura, irrompendo nel luogo dove lavorava. I Carabinieri, dopo l’ennesima denuncia scaturita a seguito delle continue trasgressioni alla misura, richiedevano una misura più grave. L’Autorità Giudiziaria, concordando con le risultanze investigative della Polizia Giudiziaria, ha adottato una misura più grave nei confronti del 29enne disponendone gli arresti domiciliari, provvedimento che nella giornata di ieri è stato immediatamente eseguito dai Carabinieri.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
TROVATA MORTA, NON SI ESCLUDE L’OMICIDIO

Donna di 70 anni ritrovata senza vita a Città di Castello. Non si esclude l’omicidio 

In aggiornamento

TROVATA MORTA, NON SI ESCLUDE L’OMICIDIO

Donna di 70 anni ritrovata senza vita a Città di Castello. Non si esclude l’omicidio

In aggiornamento
... See MoreSee Less

NUOVI PERCORSI DI APPRENDIMENTO

NUOVI PERCORSI DI APPRENDIMENTO

👨‍🏫🏫Nuovi percorsi di apprendimento/insegnamento per l’Istituto Omnicomprensivo G.Marcelli, che nella sala conferenza di una delle aziende pulsanti del territorio, SVI, ci racconta l’importanza di preparare i giovani a vivere in modo consapevole materie all’apparenza ostiche come la Matematica 👇

www.sr71.it/2022/12/02/nuovi-percorsi-di-apprendimento-e-insegnamento-allistituto-marcelli/
... See MoreSee Less

DIBATTITO E CONFERENZA CON MAGDI CRISTIANO ALLAM

📚 Cortona, 2 dicembre conferenza e dibattito con Magdi Cristiano Allam 👇

https://www.sr71.it/2022/11/29/cortona-2-dicembre-conferenza-e-dibattito-con-magdi-cristiano-allam/

DIBATTITO E CONFERENZA CON MAGDI CRISTIANO ALLAM

📚 Cortona, 2 dicembre conferenza e dibattito con Magdi Cristiano Allam 👇

www.sr71.it/2022/11/29/cortona-2-dicembre-conferenza-e-dibattito-con-magdi-cristiano-allam/
... See MoreSee Less

SCHIANTO FRONTALE

Incidente frontale in località La Mossa, Arezzo,  ore 20.30 circa: sono 2 i feriti una donna di 55 anni ed un ragazzo di 19, trasportati al pronto soccorso del San Donato in codice giallo.

Sul posto lautomedica infermierizzata croce bianca di Monte San Savino , linfermierizzata Misericordia di Subbiano, la polizia municipale e i vigili del fuoco di Arezzo.

SCHIANTO FRONTALE

Incidente frontale in località La Mossa, Arezzo, ore 20.30 circa: sono 2 i feriti una donna di 55 anni ed un ragazzo di 19, trasportati al pronto soccorso del San Donato in codice giallo.

Sul posto l'automedica infermierizzata croce bianca di Monte San Savino , l'infermierizzata Misericordia di Subbiano, la polizia municipale e i vigili del fuoco di Arezzo.
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Me sa che unsacomedeno stavolta 😭

I miei migliori auguri per una pronta guarigione

È NATALE A FOIANO

È NATALE A FOIANO

🎄🎅Il Natale è sempre Natale, Foiano della Chiana punta sulla comunità e sulla qualità dell’offerta della città

📅 ecco il calendario delle iniziative 👇

www.sr71.it/2022/12/01/il-natale-e-sempre-natale-foiano-della-chiana-punta-sulla-comunita-e-sulla...
... See MoreSee Less

IL SYRAH NELLA NUOVA ROTATORIA

IL SYRAH NELLA NUOVA ROTATORIA

🍇L’acero e la vite insieme, ecco il nuovo allestimento della rotonda di via dei Mori a cura della Cortona Doc 👇

www.sr71.it/2022/11/25/lacero-e-la-vite-insieme-ecco-il-nuovo-allestimento-della-rotonda-di-via-d...
... See MoreSee Less

Load more