fbpx

Crimini online, cresciute del 35% le attività della Polposta in provincia di Arezzo

Nel corso dell’anno 2020, l’impegno della Polizia Postale di Arezzo si è indirizzato verso la prevenzione e il contrasto di un insieme assai vasto ed eterogeno di attacchi informatici, diretti a colpire il patrimonio personale dei cittadini come l’integrità del tessuto economico – produttivo della provincia.
In particolare, nel contesto delle attività di contrasto al cyber crime e dei settori di pertinenza, la Sezione Polizia Postale di Arezzo ha deferito all’Autorità Giudiziaria oltre 200 persone con un incremento di quasi il 90% rispetto all’anno precedente.
Sono stati trattati 15 casi di “trading on line” che hanno procurato danni per oltre 1.000.000 di euro facendo registrare la perdita di ingenti capitali verso Paesi Esteri, con la prospettiva di facili guadagni derivanti da investimenti “sicuri”.
Particolare attenzione è stata indirizzata all’attività di prevenzione e contrasto ai fenomeni del revenge porn, sex extortion, estorsione, diffamazione on line, minacce, molestie ecc. che hanno mostrato un incremento del 35%.
Anche il phishing finanziario ha visto un notevole incremento, essendo aumentata la misura delle carte di credito compromesse e dei dati commercializzati volti a carpire
dati personali e codici bancari attraverso semplici truffe telefoniche commesse mediante utenze apparentemente riconducibili a banche o istituti finanziari.
In via generale, le frodi basate sull’invio di e-mail di phishing dirette alle aziende o attività commerciali mediante la compromissione di caselle di posta elettronica utilizzando virus sofisticati, malware o dall’impiego di siti clone e mediante la “sostituzione dell’Iban beneficiario” hanno arrecato danni ingenti a società, aziende, enti ecc. dell’intera provincia.
L’attività investigativa di contrasto esperita dalla Sezione di Arezzo ha consentito, in alcuni casi, di bloccare le somme artatamente frodate e in altre di recuperare parte delle stesse.
Particolarmente intensa è stata l’attività investigativa di contrasto alla pedofilia on line, con l’esecuzione di numerosi Decreti di perquisizione e il sequestro di materiali informatici (pc, tablet, apparati cellulari, hard disk ecc.) fenomeno che ha coinvolto numerosi minori.
La crescente proliferazione delle cd. fake news, sovente caratterizzata da un impatto negativo sulla popolazione, ha imposto di innalzare i livelli di attenzione nell’ottica di un efficace contenimento del particolare fenomeno mediante un continuo e costante monitoraggio della rete e grazie anche alla collaborazione dei cittadini mediante segnalazioni che hanno consentito di ridurre e impedire le condotte delittuose specifiche.
La Polizia Postale di Arezzo è stata altresì impegnata in campagne di sensibilizzazione e prevenzione sui rischi e pericoli connessi all’utilizzo della rete internet, rivolte soprattutto alle giovani generazioni.
Nel corso del lockdown l’attività di sensibilizzazione e prevenzione nelle scuole è proseguita attraverso piattaforme di video conferenze coinvolgendo numerosi istituti scolastici e oltre un migliaio tra studenti e docenti dell’intera provincia.

Nuovi casi rilevati

Ricoverati malattie infettive

Ricoverati Terapia intensiva

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

6 hours ago

COVID19, OGGI 46 NUOVI CONTAGI IN PROVINCIA DI AREZZO (5 IN VALDICHIANA) E 14 GUARIGIONI

🏥 www.sr71.it/2021/01/24/covid19-report-46/
... See MoreSee Less

9 hours ago

INSULTI FASCISTI AL GIORNALISTA BOTTI. LA SOLIDARIETÀ DELLA REGIONE E LA NOSTRA
🙌 Marco Botti, sosteniamo la proposta del Comune Di Stazzema www.sr71.it/2021/01/24/insulti-fascisti-marco-botti-solidarieta/
... See MoreSee Less

INSULTI FASCISTI AL GIORNALISTA BOTTI. LA SOLIDARIETÀ DELLA REGIONE E LA NOSTRA
🙌 Marco Botti, sosteniamo la proposta del Comune Di Stazzema https://www.sr71.it/2021/01/24/insulti-fascisti-marco-botti-solidarieta/

14 hours ago

#EMEGENZATURISMO SOSTENIAMO LA CULTURA
Comune di Cortona sostiene le ragioni dei professionisti, delle imprese e degli operatori del comparto

www.sr71.it/2021/01/23/emergenza-turismo-sostegno-cultura-cortona/

#turismo #cultura #cortona
... See MoreSee Less

#EMEGENZATURISMO SOSTENIAMO LA CULTURA 
Comune di Cortona sostiene le ragioni dei professionisti, delle imprese e degli operatori del comparto

https://www.sr71.it/2021/01/23/emergenza-turismo-sostegno-cultura-cortona/

#turismo #cultura #cortona

1 day ago

COVID-19, OGGI 52 CASI IN PROVINCIA DI AREZZO (6 IN VALDICHIANA) E 12 GUARIGIONI. DECEDUTA UNA 93ENNE

www.sr71.it/2021/01/23/covid19-report-52/
... See MoreSee Less

COVID-19, OGGI 52 CASI IN PROVINCIA DI AREZZO (6 IN VALDICHIANA) E 12 GUARIGIONI. DECEDUTA UNA 93ENNE

https://www.sr71.it/2021/01/23/covid19-report-52/

1 day ago

IL CALENDARIO DELLE FRAZIONI È ANCORA PIÙ RICCO
📆 il progetto del Comune di Castiglion Fiorentino ora contiene anche #QRCode con link ai video

www.sr71.it/2021/01/23/castiglion-fiorentino-calendario-frazioni/
... See MoreSee Less

Comment on Facebook

Non capisco come mai la frazione di Brolio, pur avendo tradizioni eccellenti, è anche un patrono che per importanza non ci sono, non è presente, fa parte del comune di Foiano?

Load more